Atalanta – Juventus: le pagelle 2017

0
Atalanta Juventus Pagelle
Atalanta Juventus Pagelle

Atalanta – Juventus: 2-2

ATALANTA

Berisha 6: può poco sui due gol della Juventus.

Masiello 6: sempre molto alto e in marcatura costante sugli avversari. Grintoso.

Caldara 7: copertura ottima e marcatura asfissiante sugli attaccanti. Il gol è la ciliegina sulla torta sulla sua prestazione.

Palomino 6: spesso molto irruento ma in sostanza una partita sufficiente perchè riesce a limitare i giocatori che si muovono dalla sua parte.

Hateboer 6: molto propositivo; nel secondo tempo riesce a limitare molto bene i giocatori della fascia sinistra bianconera.

Cristante 7: inizio molto timido per il centrocampista che però ingrana col passare del tempo e trova un bellissimo gol (dal 88′ De Roon s.v).

Freuler 5.5: molto falloso e poco propositivo ma quasi sulla sufficienza.

Spinazzola 5,5: marcatura non riuscita sugli uomini della Juve che hanno segnato; in avanti si fa vedere a sprazzi con qualche buona iniziativa.

Kurtic 5,5: al di fuori del gioco fino all’entrata di Ilicic, sfiora il gol su suggerimento di quest’ultimo ma spreca l’occasione (dal 65′ Petagna 6,5: fa un lavoro utilissimo per la squadra che col suo ingresso è decisamente più quadrata).

Cornelius 5: non riesce mai a giocare il pallone per la poca reattività e l’ottima copertura di Benatia  (dal 32′ Ilicic 6: entra in campo con molta determinazione; nel secondo tempo svolge un compito maggiormente di copertura).

Gomez 7: nel primo tempo solamente qualche buono spunto per l’attaccante argentino che nella ripresa sembra indemoniato e va su tutti i palloni. Suo l’assist vincente per Cristante.

JUVENTUS

Buffon 5: una papera su punizione causa il primo gol dell’Atalanta; è più volte impreciso con i piedi.

Lichsteiner 5: prestazione incolore per lo svizzero che dopo il gol annullato alla Juve si innervosisce e costringe Allegri a sostituirlo (dal 66′ Barzagli 5,5: entra male in partita affondando poco sulla fascia e perde dei palloni ingenuamente).

Benatia 7: sempre in anticipo sull’avversario, gioca ad alto livello per tutta la gara e non ha molte colpe sul gol di Cristante.

Chiellini 6: solita prestazione grintosa del centrale bianconero che però forse poteva contrastare meglio Cristante in occasione del gol.

Asamoah 6: ottima partita nel primo tempo, poi non riesce a trovare iniziative valide.

Bentancur 6: fa buon gioco in mezzo al campo ma delle volte va in difficoltà e si prende dei rischi.

Matuidi 6,5: fondamentale il suo lavoro a centrocampo; risolve diverse situazioni ed è sempre preciso.

Bernardeschi 7: un gol e un assist rappresentano un ottimo biglietto da visita per la prima da titolare del trequartista italiano che però si spegne col passare del tempo (dal 69′ Cuadrado 6: prova ad affondare con qualche giocata delle sue ma i compagni lo seguono poco).

Dybala 6: cerca in ogni modo di trovare l’iniziativa giusta per andare al tiro o mandare i compagni a rete ma i difensori bergamaschi gli mettono molta pressione. Sbaglia il rigore che avrebbe portato i suoi alla vittoria.

Mandzukic 5,5: poco brillante, si fa vedere poco e quando finalmente trova la giocata giusta mettendo a segno una bella rete di testa; quest’ultima gli viene annullata (dal 78′ Douglas Costa 6: prova qualche dribbling ma ha pochi palloni giocabili e poco tempo a disposizione).

Higuain 6,5: più in palla rispetto alle ultime uscite, trova il gol con un sinistro di potenza, poi marcato molto bene da Caldara fa quello che può.

 

CONDIVIDI