Bologna – Chievo, le pagelle 2019

0

Bologna – Chievo 3-0

BOLOGNA

Skorupski 6: viene spaventato solo in un’occasione, poi serata tranquilla.

Mbaye 6: tiene a bada Vignato, non sbaglia niente.

Danilo 6,5: chiude qualsiasi varco, cresce di gara in gara.

Lyanco 6: nessuna sbavatura, preciso e attento nelle chiusure (Dall’85’ Gonzalez s.v.).

Dijks 6,5: dopo un primo tempo timido va in crescendo e trova anche la rete. (Dal 90′ Calabresi s.v.).

Dzemaili 6: prova a correre ed a spaccare la partita, ma non sempre ci riesce. (Dal 92′ Poli s.v.).

Pulgar 7: implacabile dal dischetto, una sentenza.

Soriano 6: qualche errore di troppo, non sempre lucido negli ultimi 20 metri.

Orsolini 6,5: prova positiva, sempre nel vivo del gioco e della manovra.

Palacio 6,5: punto di riferimento dell’attacco, riesce ad essere sempre ficcante.

Sansone 5,5: pochi guizzi nel suo match, troppo vago.

CHIEVO

Sorrentino 6,5: tiene a galla il Chievo, l’ultimo a mollare.

Depaoli 5,5: troppo timido e a rilento nelle chiusure. (dal 76′ Pucciarelli s.v.).

Bani 5: prova il secondo rigore e si becca due gialli ingenuamente.

Andreolli 5,5: anche lui in ritardo, un fallo banalissimo su Soriano.

Barba 5,5: in affanno su Orsolini, prova a spingere ma è fuori ruolo.

Rigoni 5,5: prova a fare il lavoro sporco, ci riesce a tratti.

Diousse 5,5: dovrebbe dare maggiore qualità alla manovra, ma non ci riesce a pieno.

Kiyine 6: fa buon lavoro in entrambe le fasi di gioco. (Dal 71′ Giaccherini 5,5: entra quando non c’è nulla più da dire).

Leris 5: scompare nella ripresa dopo un buon primo tempo.

Stepinski 5,5: prova a fare reparto da solo, ma viene inglobato da Danilo e Lyanco.

Vignato 5,5: prova a metterci qualità, ma non riesce a fare gioco. (Dall’80’ Cesar s.v.)

CONDIVIDI