Cagliari – Lazio, le pagelle

0

Cagliari 1 – 2 Lazio

CAGLIARI

Cragno 6,5: poche colpe sui goal ed un paio di interventi importanti per tenere in partita i compagni;

Cacciatore 6: bene nelle diagonali, meno presente in fase offensiva;

Klavan 5,5: la fisicità di Caicedo lo mette più volte in difficoltà;

Romagna 5,5: nel secondo tempo bene in impostazione, meno preciso in copertura;

Pellegrini 5: dalle sue parti la Lazio passa troppo facilmente specialmente nel primo tempo;

Deiola 6: Proto gli nega il goal in una partita generosa;

Cigarini 6: ci prova spesso dalla distanza con poca precisione; (dal 57′ Cerri 5,5: entra per dare maggior peso all’attacco rossoblù senza riuscirci);

Padoin 5,5: soffre la vivacità biancoceleste per tutto il primo tempo; (dal 57′ Bradaric 6: dà maggior verticalizzazione alla manovra dei padroni di casa);

Barella 6,5: si prende la squadra sulle spalle nonostante qualche incertezza in copertura;

Joao Pedro 6: gioca tra le linee, provando a sfruttare al meglio le ripartenze dei suoi; (dal 77′ Castro s.v.);

Pavoletti 6: ricevi pochi palloni alti e fatica a far salire la squadra, ma trova il goal nel finale.

LAZIO

Proto 6,5: decisivo nel evitare al Cagliari di rientrare in partita;

Luiz Felipe 5,5: primo tempo difficile specialmente nelle letture, meglio nella ripresa;

Acerbi 6,5: guida la difesa con personalità, alzandosi spesso per creare superiorità numerica a centrocampo;

Radu 6: lucido nelle chiusure e puntuale negli interventi; (dal 74′ Bastos s.v.);

Marusic 6,5: vince il duello con il diretto avversario;

Parolo 6,5: sempre presente negli inserimenti, senza dimenticare il suo apporto in copertura;

Badelj 6,5: gestisce bene i tempi di gioco e chiama Cragno al grande intervento; (dal 62′ Cataldi

Luis Alberto 6,5: al terzo tentativo trova il goal che apre la partita, poi serve a Correa l’assist decisivo;  (dal 84′ Immobile s.v.);

Lulic 6: presenza continua nella metà campo avversaria, qualche indecisione nella propria;

Correa 6,5: con la sua velocità tra le linee mette in difficoltà il Cagliari trovando il goal decisivo per la vittoria;

Caicedo 6: gioca di fisico aprendo gli spazi per i compagni e facendo salire la squadra.

CONDIVIDI