Consigli Fantacalcio 2017, gli Uomini Chiave: giornata 18

0
Uomini Chiave @ ICDF
Uomini Chiave @ ICDF

Chi è l’uomo giusto, l’uomo partita, l’uomo chiave? Eccoli! Coloro che cambieranno le sorti del match a proprio favore ed in meglio la vostra fantagiornata. Magari con un gol, un assist, un rigore parato o “semplicemente” giganteggiando in difesa. Noi, proviamo a darvi qualche dritta consigliandovi un giocatore a partita, che se avete in rosa, non potete fare altro che schierare durante questo turno.

Consigli Fantacalcio 2017, gli Uomini Chiave: giornata 18

Chievo – Bologna

Un solo punticino nelle ultime tre gare per gli uomini di Maran che dopo una partenza forte, si sono un po’ adagiati (i 21 punti guadagnati glielo permettono), l’anticipo di venerdì però sarà l’ultima gara casalinga del 2017 e quale miglior modo di chiudere l’anno se non con una vittoria davanti ai propri tifosi? L’uomo chiave di questa gara sarà Roberto Inglese. L’attaccante classe 91′ è alla stagione della consacrazione, 6 gol in 16 gare sono un buon bottino che da un mese a questa parte però, non viene aggiornato. Le sirene partenopee si fanno sempre più insistenti su una sua partenza a gennaio. Che fai Roby, te ne vai senza salutare? Profumo di bonus.

Cagliari – Fiorentina

L’ottimo momento dei viola si scontra con l’altalena di risultati dei sardi, che in casa però, proveranno a scacciare le critiche. Aspettandoci una sfida attenta e difensiva, Babacar potrebbe essere l’uomo in più per gli ospiti che in corso d’opera, con il risultato ancora bloccato, proveranno a spingere sull’acceleratore. Nella scorsa giornata è andato più volte vicino al gol senza riuscire però ad essere concreto, in trasferta il compito sarà arduo ma dovrà rispondere presente se vorrà trovare ancora spazio da qui a fine anno.

Lazio – Crotone

Risposta di carattere al triplo svantaggio dei padroni nell’ultima trasferta per gli uomini di Inzaghi, che hanno agguantato un pareggio anche e soprattutto grazie allo strapotere fisico del suo centrocampista più talentuoso, Milinkovic-Savic. Lo consigliamo ovviamente anche per questa giornata dove potrebbe trovare ancora una volta la via della rete, curiosa la statistica sui gol stagionali, tutti e 5 segnati in trasferta, che sia arrivato il momento di un’esultanza casalinga?

Genoa – Benevento

Rosso-blu che non possono sbagliare anche a Marassi, un punto nelle ultime tre partite e l’uscita dalla Coppa Italia evidenziano il momento di difficoltà degli uomini di Ballardini. Obiettivo? Rialzare la testa. La sfida abbordabile ci permette di puntare sui padroni ed in particolare sul talento di Taarabt che sta facendo il bello e il cattivo tempo dei suoi. L’ex-Milan dopo le esperienze all’estero è rientrato in Italia in stagione e ha confermato quanto di buono aveva lasciato presagire in passato, faro della manovra offensiva, è pronto ad aggiornare il proprio score personale. Non segna dal 25 ottobre, regalo di Natale in arrivo?

Napoli – Sampdoria

Big match al San Paolo, i padroni sono finalmente in crescita dopo un periodo di flessione dovuto ai tanti impegni, gli ospiti in leggero calo rispetto ad inizio anno. Il nostro pronostico è 1, con mattatore Dries Mertens. Appare scontato il ritorno al gol del belga che in campionato non segna dal 29 di ottobre, il riposo forzato in Coppa Italia potrebbe avergli fatto bene (considerando che è entrato nel finale e ha servito l’assist vincente per il passaggio del turno), nuove energie, tanta voglia e il solito indiscusso talento con cui è in grado di scherzare i difensori avversari. Se avete puntato su di lui ad inizio anno dormite sonni tranquilli, vi ripagherà.

Sassuolo – Inter

Trasferta delicata per i nero-azzurri che incontrano una squadra in forma e motivata. Gli uomini di Iachini forti della vittoria con la Samp, proveranno a continuare il trend positivo. Uomo chiave della partita? Francesco Acerbi. L’appetibilità fantacalcistica del centrale dei nero-verdi è schizzata alle stelle dopo le recenti dichiarazioni del tecnico che pare lo voglia provare come rigorista. Il rischio è alto, difensivamente parlando, giocherà a uomo sul capocannoniere del nostro campionato, offensivamente invece, avrà di fronte un para-rigori come Handanovic. Tutto sembrerebbe sconsigliarlo, ma è nelle sfide difficile che Ace ha dato il meglio di sé. Challenge accepted?

SPAL – Torino

L’orgoglio di Mihajlovic è prevalso sulle voci di una possibile panchina in bilico, vincendo con Lazio e Roma in una settimana ha confermato quanto di buono fatto a Torino fino ad ora. A riposo negli ottavi di Coppa Italia, Iago Falque è pronto a riprendersi il posto da titolare sull’out di destra, nel tridente granata. Ennesima stagione ad alti livelli per l’esterno spagnolo che ha già segnato 5 reti, condendo il tutto con un assist e tante prestazione più che sufficienti. Una garanzia per i propri fanta-allenatori, che anche questa settimana riceveranno in dono un bel bonus.

Udinese – Verona

L’arrivo di Massimo Oddo sulla panchina friulana ha fatto sicuramente bene, 4 vittorie e 2 sconfitte stagionali (entrambe con il Napoli) sono un ottimo ruolino di marcia. L’avversario di sabato sarà il Verona targato Pecchia, che dopo la bella vittoria interna con il Milan proverà a bissare. Impossibile non notare il momento incredibile di Barak, passato da perfetto sconosciuto ad uno degli oggetti più desiderati alla prossima asta di riparazione, pedina fondamentale nello scacchiere dei bianco-neri che grazie alle sue prestazioni stanno vivendo un momento di forma pazzesco. 4 gol e 2 assist (tutti messi a segno nelle ultime 7) in 14 presenze totali, numeri da capogiro.

Milan – Atalanta

Sfida cruciale dal sapore europeo, entrambe le squadre sono impegnate su tre fronti ma stanno vivendo momenti differenti, rosso-neri a picco di prestazioni e di morale da una parte, contro l’entusiasmo nero-azzurro per l’ennesima stagione al di sopra delle aspettative. Facciamo un doppio nome: Bonaventura per i padroni, se c’è qualcuno che può dare luce e speranza al momento buio dei rosso-neri è proprio il jack di cuori. Negli ospiti, schieriamo Leonardo Spinazzola, ancora alla ricerca del suo primo gol in maglia Atalanta e più in generale in Serie A. Abbiamo avuto il primo punto del Benevento contro i rosso-neri, le possibilità che si sblocchi l’ala della Dea aumentano.

Juventus – Roma

Il Main Event di giornata, o meglio di serata, chiude il penultimo turno del girone d’andata, di fronte due delle squadre più forti e in forma del campionato. I bianco-neri schiacciasassi, dopo un avvio di stagione a rilento sono ora nel momento migliore, uomo chiave della gara? Sami Khedira. Spesso in ombra, il tedesco è solito salire in cattedra nelle sfide complicate, facendo prevalere la sua esperienza internazionale, sono 3 i gol segnati nelle 10 presenze in campionato, un bottino di tutto rispetto per un ninja che agisce nell’ombra e colpisce quando meno ce lo si aspetta.

Consigli Fantacalcio 2017, gli Uomini Chiave: giornata 18

Uomini chiave

Spinazzola (ATA), Inglese (CHI), Babacar (FIO), Taarabt (GEN), Khedira (JUV), Milinkovic-Savic (LAZ), Bonaventura (MIL), Mertens (NAP), Acerbi (SAS), Iago Falque (TOR), Barak (UDI)

📲 Scarica la nostra app gratuita: cerca nello store “ICDF – Consigli Fantacalcio”su iOS e per Android. Per non perderti nessuna news sul fantacalcio.

CONDIVIDI