Consigli Fantacalcio 2018, cosa fare con Rolando Mandragora all’Udinese

0

Nome completo: Rolando Mandragora
Luogo e data di nascita: Napoli, 29 giugno 1997
Nazionalità: italiana
Piede preferito: sinistro
Ruolo: centrocampista centrale
Altezza: 183 cm
Peso: 75 kg
Squadra di provenienza: Juventus
Squadra attuale: Udinese

Consigli Fantacalcio 2018, cosa fare con Rolando Mandragora all’Udinese

Nato a Scampia, uno dei quartieri più difficili di Napoli, cresce in una famiglia di allenatori, infatti il padre gestisce la scuola calcio dei fratelli Cannavaro mentre suo zio Bruno ha allenatore diverse società minori in Campania. Inizia quindi nell’A.C. Ponticelli, prima di passare alla Mariano Keller.

Con la nuova società prenderà parte a diversi provini con società importanti, ma alla fine viene sempre scartato perché ritenuto fisicamente troppo gracile, non dal Genoa però che decide di tesserarlo nel 2011. Nelle formazioni giovani li rossoblu viene aggregato sotto età dapprima negli Allievi e poi nella formazione Primavera, dove viene schierato sia da regista che da mezz’ala. Il 29 ottobre 2014 è invece già tempo di debutto in Serie A, il giovane napoletano viene schierato da Gasperini a sorpresa dal 1′ minuto contro la Juventus. Lui ripaga con un’ottima partita nella quale riesce a contrastare efficacemente anche un certo Pogba ( in barba a chi lo riteneva fisicamente inadatto).

Alla fine dell’anno le presenze saranno 5, ed il Genoa decide quindi di mandarlo in prestito al Pescara allenato da Oddo, in Abruzzo diventa uno dei punti fermi della squadra, tanto da attirare su di se le attenzioni della Juventus che decide di acquistarlo nel gennaio del 2016, lasciandolo però in Abruzzo sino al termine del campionato. Nonostante la promozione della squadra, la stagione non si concluderà però nel migliore dei modi, infatti il 30 aprile riporta la frattura al quinto metatarso del piede destro.

Quest’infortunio lo costringe ai box  fino al marzo successivo quando torna in campo con la maglia dell’u21, mentre esattamente un mese dopo esordisce con la Juventus. Quindi il prestito al Crotone dell’anno scorso, dove agli ordini di Nicola prima e di Zenga colleziona 36 presenze condite da 2 goal, e nonostante la retrocessione finale dei suoi disputa un buon campionato, a dimostrazione di ciò, l’esordio in nazionale maggiore avvenuto il 1 giugno. A scommettere su di lui quest’estate è invece l’Udinese che pur di averlo nelle sue fila decide di sborsare ben 20 milioni di €, con la Jventus che mantiene comunque una clausola di riacquisto a proprio favore.

Consigli Fantacalcio

Mandragora è il classico mediano davanti alla difesa, abile nell’interdizione e nel far ripartire velocemente la manovra della squadra, meno nel concludere a rete, nonostante sia dotato di un buon tiro da fuori area.

Nelle vostre fantarose può trovare spazio come 4/5 centrocampista, è  infatti un centrocampista poco incline al bonus, ma dal rendimento costante, per questa ragione può  farvi comodo averlo in rosa.

CONDIVIDI