Consigli Fantacalcio 2018, gli ex da schierare: giornata 7

Ex Fantacalcio 2017-2018
Ex Fantacalcio 2017-2018

Quante volte è capitato di vedere un calciatore segnare alla sua ex squadra? Eh si, perché nel calcio esiste una sola legge non scritta, quella degli ex. Sono piccoli dettagli ma che possono fare la differenza, soprattutto al Fantacalcio, siete indecisi su chi schierare? Un aiutino ve lo diamo noi..

Roma – Lazio

Per una delle partite partite più attese della stagione l’ex di turno è solo uno Aleksandar Kolarov, in questo campionato ancora non ha fatto prestazioni eccelse, si è comunque sbloccato nell’ultimo match ma si sa il derby è una partita a se, dunque noi lo consigliamo.

Cagliari – Inter

Qui gli ex di turno sono 3, il primo su tutti è il ninja Radja Nainggolan, 4 anni per lui a Cagliari, la città che lo ha fatto esordire in serie A, percorso inverso invece per Marco Andreolli, cresciuto e maturato nell’Inter dove però la tanta concorrenza lo ha portato a fare molta panchina ed infine ad essere ceduto. Il terzo della lista è invece un nome che in questi giorni sta facendo molto clamore, Matias Vecino, per lui una piccola parentesi a Cagliari nel 2014 con 9 presenze e 2 goal.

Bologna – Udinese

L’unico ex di turno è il vecchio capitano dell’Udinese Danilo, ben 7 anni a Udine per il brasiliano che è sempre più padrone della difesa dei felsinei, forse la giornata buona per portare un bonus !? un’azzardo da rischiare.

Chievo – Torino

Non chiamarla partita degli ex sarebbe il colmo, qui gli ex sono ben 7 di cui 6 attualmente in forza al Chievo, quelli che più consigliamo sono Birsa e Obi, gli altri ex di turno sono Sorrentino per lui ben 5 anni a Torino, Rossettini, una stagione per lui, Cacciatore e Meggiorini. Per il Torino l’unico ex invece è Vittorio Parigini solo 3 presenze per lui però.

Fiorentina – Atalanta

Josip Ilicic e Cristiano Biraghi sono gli unici ex di turno , per lo sloveno 4 anni in viola colmate da 138 presenze e 37 goal fatti, ancora non è ben rientrato quest’anno complice quel problema ai denti che lo ha tenuto lontano dai campi, può essere la volta buona per sbloccarsi proprio contro il suo passato ? per il terzino viola invece un breve passato agli esordi nelle giovanili dell’Atalanta quando ancora aveva 7 anni sino a quando a 11 anni è passato all’Inter.

Parma – Empoli

Luigi Sepe e Federico Dimarco hanno un passato in comune nell’Empoli entrambi per un’anno, mentre per i toscani l’unico ex è Matteo Brighi che ha militato nel Parma nella stagione 2002-2003.

Sassuolo – Milan

Qui gli ex sono tutti giocatori del Sassuolo che al Milan sono ricordati per buone cose, soprattuto Kevin Prince Boateng, 114 presenze e 18 goal, uno degli idoli dei tifosi, sarà un ritorno di fiamma per lui, Manuel Locatelli e Alessandro Matri sono gli altri due ex, l’ultimo è riuscito a siglare una rete nell’ultimo match, sarà ancora la volta buona per lui?

Altri ex: Ariaudo (ex Genoa) – Beghetto ( ex Genoa)

CONDIVIDI