Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 32

0
Uomini Chiave @ ICDF
Uomini Chiave @ ICDF

Chi è l’uomo giusto, l’uomo partita, l’uomo chiave? Eccoli! Coloro che cambieranno le sorti del match a proprio favore ed in meglio la vostra fantagiornata. Magari con un gol, un assist, un rigore parato o “semplicemente” giganteggiando in difesa. Noi, proviamo a darvi qualche dritta consigliandovi un giocatore a partita, che se avete in rosa, non potete fare altro che schierare durante questo turno.

Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 32

Cagliari – Udinese

Il disastroso periodo che ha colpito i friulani deve essere un punto di partenza per i sardi, che dopo tre sconfitte filate, vorranno provare a rialzare la testa. Dovrebbe rientrare Cigarini in cabina di regia, lasciando maggiore libertà al nostro uomo chiave Nicolò Barella. L’appetibilità del giovanissimo centrocampista è cresciuta a dismisura da quando è diventato il rigorista ufficiale della squadra, che anche in campo, si muove da veterano.

Chievo – Torino

Confermato Maran sulla panchina clivense, nonostante un girone di ritorno disastroso. Una fiducia che ora non dovrà sprecare, a 7 giornate dal termine in pieno lotta salvezza. La solidità difensiva dei granata può essere aperta solo da giocate di una certa qualità, ecco perché affidiamo la palma di uomo chiave a Valter Birsa, pronto a riprendersi una maglia da titolare sulla trequarti. Nelle ultime settimane la squadra sembra aver ritrovato maggior compattezza, lo sloveno dovrebbe dunque giocare realmente nel ruolo che gli compete, non dovendo arretrare troppo il suo raggio d’azione. Dal suo mancino velenoso passano i maggiori pericoli creati dai padroni. Non trova la gioia personale dal 25 ottobre, le feste sono passate, è ora di scartare i regali.

Genoa – Crotone

In una gara che può dire molto per la zona salvezza, noi puntiamo su un elemento cardine della manovra grifone sia in fase offensiva che difensiva: Diego Laxalt. L’uruguaiano con la sua condizione fisica riesce dall’esterno a determinare molto per il gioco genoano e non a caso i suoi cali spesso coincidono con momenti difficili per la squadra ora in mano a Ballardini. Manca qualcosa sul piano della sostanza, in termini di assist e gol, ma se vediamo il complesso delle prestazioni allora ne esaltiamo la qualità di corsa ed applicazione tattica.

Atalanta – Inter

Match di fondamentale importanza per la banda Spalletti, il derby di Roma e lo scontro tra Milan e Napoli, possono permettere ai nero-azzurri di avanzare in classifica. I tanti assenti in casa Atalanta inoltre, renderanno la trasferta meno ostica. Uomo chiave? Cancelo. Due sole insufficienze, per altro lievi, in tutta la stagione per l’esterno portoghese che, una volta guadagnata la fiducia di Spalletti, ha portato alla causa nero-azzurra grinta, corsa, cross a profusione (2 assist) e tanta qualità sulla fascia destra. Il riscatto da 35milioni fissato dal Valencia a nostro parere, non dovrebbe spaventare la società di Thohir.

Fiorentina – SPAL

Sono 6 le vittorie a fila dei viola, proiettati ora verso un posto in Europa League che fino a qualche settimana fa sembrava irraggiungibile. Gli ospiti dovranno fare i conti con qualche defezione di troppo, non sembra la sfida adatta per raccogliere punti salvezza. Presto dimenticata l’orribile prestazione di Verona, Jordan Veretout si è caricato sulle spalle la squadra e a suon di buon prestazioni, ha dettato i tempi di gioco degli uomini di Pioli. Rigorista della squadra, ha segnato due gol nelle ultime quattro gare, mantenendo una media del 6.5 da febbraio ad oggi. Se dovessimo dare un volto a questa bella Fiorentina vista nell’ultimo periodo, ci sarebbe sicuramente quello del centrocampista francese.

Bologna – Verona

Emiliani in cerca di una vittoria per provare a chiudere o quasi il discorso salvezza, gli scaligeri tra alti e bassi sono ancora in corsa, ma lontani dal proprio pubblico hanno spesso dimostrato di non essere all’altezza. Con il calo, inevitabile, di Rodrigo Palacio, ora la manovra felsinea si appende alle velleità di Blerim Dzemaili che ritornato a Bologna non è ancora riuscito ad essere determinante come prima della fuga in Canada. Ora è il momento, e forse la gara, per tornare a mettere i punti esclamativi sulle sue prestazioni.

Juventus – Sampdoria

L’uscita dalla Champions per mano del Real Madrid non è andata giù ai bianco-neri che potrebbero riversare la propria rabbia contro i blu-cerchiati. La doppietta di mercoledì al Bernabeu, ci impone di scommettere su Mario Mandzukic, alla ricerca del gol in campionato che oramai manca dal 17 dicembre. Il croato, apparso in splendida forma, potrebbe addirittura sostituire Higuain nel ruolo di prima punta.

Milan – Napoli

Difesa da reinventare per Gattuso, partenopei che si leccano i baffi in vista del possibile colpaccio. I 4 punti di distanza dai bianco-neri non spaventano, settimana cruciale per la corsa scudetto. Il nostro uomo chiave per la sfida di San Siro è Allan. Il brasiliano ha tirato il fiato nelle ultime uscite in vista del rush finale, la settimana in arrivo dove si giocheranno 3 partite, decreterà le sorti degli azzurri prima della decisiva trasferta a Torino. Pedina fondamentale nello scacchiere di Sarri, la sua fisicità creerà non pochi grattacapi ad un centrocampo rosso-nero che sta faticando.

Sassuolo – Benevento

Il cambio di rotta dei nero-verdi ha portato a un filotto di 2 vittorie e 4 pareggi, con conseguente uscita momentanea dalla zona rossa. Ora però arriva un avversario che potrebbe creare serie difficoltà ad una squadra che solo da poco ha ritrovato una sua stabilità difensiva, è per questo che indichiamo in Francesco Acerbi l’uomo chiave di questa squadra, intravediamo nella sua prestazione quella che potrà equilibrare le sorti della gara.

Lazio – Roma

Due squadre che escono dal turno europeo con sensazioni diametricalmente opposte, da un lato la Roma sulle ali dell’entusiasmo di una rimonta impressionante sia sul piano del risultato si su quello della prestazione espressa. Di contro una Lazio che ha visto sfilare dalle mani una qualificazione che sembrava cosa fatta in pochi minuti. Noi però sappiamo benissimo che il derby è un mondo a parte e che vive di sensazioni proprie e siamo quindi alla ricerca di uomini derby, questa volta puntiamo su Sergej Milinkovic-Savic, il serbo potrebbe imporre ancora la sua Milinkocrazia? Vedremo.

Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 32

Uomini chiave

Dzemaili (BOL), Barella (CAG), Birsa (CHI), Veretout (FIO), Laxalt (GEN), Cancelo (INT), Mandzukic (JUV), Milinkovic-Savic (LAZ), Allan (NAP), Acerbi (SAS)

📲 Scarica la nostra app gratuita: cerca nello store “ICDF – Consigli Fantacalcio”su iOS e per Android. Per non perderti nessuna news sul fantacalcio.

CONDIVIDI