Consigli Fantacalcio Attaccanti 2017: giornata 9

0
Consigli Fantacalcio Attaccanti @ ICDF
Consigli Fantacalcio Attaccanti @ ICDF

Consigli Fantacalcio, gli Attaccanti per la 9a giornata 

Torna come di consueto il nostro appuntamento settimanale con i consigli. Dopo aver analizzato quelli che possono essere i nomi più e meno interessanti negli altri ruoli, eccoci arrivati al ruolo più determinante: l’attacco. Ecco di seguito i nostri consigli per questo nono turno di campionato.

Consigli Fantacalcio Attaccanti 2017: giornata 9

Sampdoria – Crotone (Sabato 18:00)

Sarà il match del Ferraris a dare il via alla nona giornata di Serie A. La Sampdoria ospiterà un Crotone che sembra aver ritrovato lo spirito di fine stagione scorsa e sta facendo punti. Mister Giampaolo si affiderà al tandem QuagliarellaZapata. Entrambi possiamo schierarli, possono fare bene, specie il colombiano. Un terzo attaccante buono potrebbe essere Caprari, merita una chance dopo il gol di domenica scorsa.

Nell’attacco del Crotone al momento è difficile capire chi giocherà, potrebbe trovare conferma Simy, con uno tra Budimir e Trotta che finirà di conseguenza in panchina. La sorpresa potrebbe essere però Nalini. In ogni caso, possiamo attendere le formazioni ufficiali per fare maggiore chiarezza sui titolari, ma il consiglio che vi diamo noi è quello di virare su altri attaccanti.

Napoli – Inter (Sabato 20:45)

Sfida d’alta classifica e già di fondamentale importanza quella che andrà in scena sabato sera al San Paolo, con il Napoli pronto ad ospitare un Inter in gran forma. A complicare il tutto ci ha pensato l’infortunio che sta colpendo Insigne: un problema muscolare da non sottovalutare affatto che potrebbe riportare gravi conseguenze. Le sensazioni non sono delle migliori e Lorenzo potrebbe godere di un turno di riposo. Al suo posto il ballottaggio è aperto tra Ounas e Zielinski, che potrebbe adattarsi come esterno alto. Aspettiamo la giornata di domani e le parole di Sarri per capire meglio la situazione, ma ad entrambi possiamo dare fiducia. Da schierare assolutamente anche Mertens, voglioso di rivincita dopo il rigore fallito a Manchester, e Callejon. D’altra parte, sponda Inter, ancora una volta toccherà ad Icardi il ruolo di centravanti. L’argentino, reduce da la fantastica tripletta nel derby, non possiamo lasciarlo fuori.

Chievo Verona – Hellas Verona (Domenica 12:30)

Sarà il derby di Verona la partita che andrà in scena all’ora di pranzo. Il Chievo, attualmente al nono posto e reduce da cinque risultati utili consecutivi, si appresta ad ospitare un Verona più carico che mai dopo la prima vittoria ottenuta nel posticipo di lunedì ai danni del Benevento. Maran affiderà le chiavi dell’attacco a Roberto Inglese, che può tornare al +3. Al suo fianco dovrebbe giocare Pucciarelli, anche se restano vive le possibilità di un avanzamento di Birsa che andrebbe a togliere il posto proprio a quest’ultimo. Comunque sia meglio non schierare l’attaccante ex Empoli, cerchiamo altri attaccanti più appetibili.

Nell’Hellas Verona Pecchia si affiderà al tridente, con Pazzini al centro dell’attacco. Potrebbe essere proprio il Pazzo una delle sorprese di giornata, a noi stuzzica e decidiamo di correre il rischio. Al suo fianco ci saranno Cerci e Verde, nettamente favorito su Kean. Facciamo un nome tra i due e diciamo Cerci. Attenzione all’Hellas, i derby sono sempre un’incognita e possono riservare diverse sorprese!

Atalanta – Bologna (Domenica 15:00)

Archiviata l’importante e bellissima vittoria ottenuta contro l’Apollon, l’Atalanta torna tra le mura amiche per cercare un successo che manca dal 20 settembre. Non sarà facile, di fronte ci sarà il Bologna, reduce da 3 vittorie consecutive che l’hanno avvicinata alla zona Europa League. Gasperini potrebbe perdere il Papu Gomez, colpito da un forte dolore al piede. Come dichiarato dall’argentino stesso, il dolore è forte e non sarà facile scendere in campo domenica. Cosa fare? Gomez rimarrà in dubbio fino alla fine, il consiglio che vi diamo noi è quello di schierarlo lo stesso, ma solamente se siete coperti in panchina e NON rischiate di rimanere senza voti. Possiamo schierare anche Petagna in questa partita.

Nel Bologna la certezza in questo momento è sinonimo di Palacio, che ha tolto il posto a Destro e merita una riconferma. Da schierare anche Verdi.

Benevento – Fiorentina (Domenica 15:00)

Dopo la sconfitta ottenuta al Bentegodi contro l’Hellas Verona, il Benevento non può più sbagliare. La classifica dice zero punti conquistati, e qualora non dovesse ottenerne nel match contro la Fiorentina andrebbe ad aggiudicarsi un record alquanto negativo, che nessuno mai è riuscito a fare: 0 punti in 9 giornate. Baroni non può sbagliare e si affida a Iemmello, che dovrà supportare il peso dell’attacco. Non ci stuzzica particolarmente e decidiamo di non schierarlo.

Nella Fiorentina i due nomi grossi in attacco sono Thereau e Simeone, con il francese che è in una forma smagliante e merita una riconferma e Simeone, rimasto a secco contro l’Udinese e che dunque deve andare a segno. Questi ultimi due possiamo schierarli senza problemi.

Milan – Genoa (Domenica 15:00)

Dopo le tre sconfitte consecutive in campionato e il pareggio casalingo senza reti contro l’AEK Atene in Europa League, al Milan non sono più concessi errori. Montella non deve sbagliare nessuna scelta, e l’imminente ritorno di Kalinic potrebbe concedergli una bella boccata d’aria. Si perché il croato ormai è sulla via del recupero e contro il Genoa potrebbe essere l’arma in più, per questo noi consigliamo di metterlo. Al suo fianco uno tra André Silva e Suso, anche se alla fine viste le pessime prestazione del portoghese a scamparla potrebbe essere l’esterno spagnolo. Anche quest’ultimo lo possiamo schierare. André Silva non sta convincendo, forse meglio valutare le alternative.

Nel Genoa Lapadula spinge per giocare, è un ex di turno, ma non è consigliatissimo al momento. Al suo posto potrebbe giocare Galabinov, anch’egli forse, è meglio evitarlo. La sorpresa potrebbe essere Taarabt, apparso in forma e capace di mettere in difficoltà le difese avversarie, possiamo farci un pensiero.

SPAL – Sassuolo (Domenica 15:00)

Secondo derby emiliano consecutivo per la SPAL, che dopo la gara con il Bologna si appresta ad affrontare il Sassuolo. La squadra di Semplici manca la vittoria ormai da troppe settimane e la zona retrocessione va abbandonata il prima possibile. Di fronte c’è il Sassuolo, squadra più esperta ma che al momento occupa la penultima posizione in classifica. Semplici ritrova Borriello, che dovrebbe a meno di clamorose sorprese, riprendersi il posto nello scacchiere iniziale. A finire in panchina è Paloschi. L’altro attaccante titolare è Antenucci, che da alcune partite sta collezionando buone prestazioni e all’ultima ha trovato il gol che in Serie A gli mancava da diversi anni. Potrebbe essere un’altra sorpresa.

Dal Sassuolo ci aspettiamo qualche bonus, da Berardi e Politano in primis. Il primo potrebbe tornare a gioire, e secondo noi si può schierare. Non troppo appetibile Matri visto la staffetta con Falcinelli.

Torino – Roma (Domenica 15:00)

Dopo il pareggio strappato a Crotone nel recupero grazie al gol di De Silvestri, il Torino torna a giocare fra le mura amiche per non perdere il treno Europa League. D’altra parte anche alla Roma non sono concessi troppi errori, e la sconfitta contro il Napoli ha portato i giallorossi a -4 dalla zona Champions. Mihajlovic si affiderà ancora ai tre trequartisti dietro l’unica punta, che potrebbe essere ancora Sadiq. Il tridente vedrà impegnati invece Niang, Ljajic e Iago Falque, con questi ultimi due ex della partita e schierabili per questa giornata.

D’altra parte la Roma viene da una splendida partita giocata allo Stamford Bridge, che grazie alle magie di Edin Dzeko ha sfiorato l’impresa. Proprio il bosniaco è l’attaccante che non possiamo lasciare fuori, buttiamolo dunque nella mischia. Sono tornati ad allenarsi con il gruppo sia Defrel sia Schick. Torneranno tra i convocati, difficile vederli in campo. 

Udinese – Juventus (Domenica 18:00)

Sfida tra bianconeri quella che andrà in scena allo Stadio Friuli di Udine. I ragazzi di Delneri occupano momentaneamente la 13esima piazza, anche se la zona retrocessione è distante solamente un punto, motivo per cui non sono ammessi troppi sbagli. Delneri potrebbe cambiare modulo, in cerca di maggiore copertura. A farne le spese potrebbe essere Lasagna, anche se vista la difficoltà della partita forse è meglio evitarlo a prescindere. Conviene concedere un turno di riposo anche a Maxi Lopez.

Nella Juventus si parla di un possibile turno di riposo per Dybala, anche se lasciarlo fuori è una follia. Schieriamolo a prescindere, così come Higuain, che nonostante il periodo di forma non buonissimo è uno di quei giocatori in grado di segnare quando meno te lo aspetti. Chi possiamo schierare invece è Mandzukic, sempre capace di fornire ottime prestazioni e voti buoni. 

Lazio – Cagliari (Domenica 20:45)

La Lazio viaggia forte, anzi fortissimo. Dopo la vittoria un po’ a sorpresa in casa della Juventus è arrivata anche la vittoria in casa del Nizza in Europa League, che ha consolidato il primato nel girone. Ora all’Olimpico arriva il Cagliari, e Inzaghi punta tutto su Immobile, cosa che possiamo fare anche noi visto che è uno degli attaccanti più in forma d’Europa. Ancora presto per schierare Nani.

Il Cagliari ha cambiato allenatore, con il ritorno di Diego Lopez e l’esonero di Rastelli. Al tecnico uruguaiano potrebbero volerci un po’ di settimane, motivo per cui non è giustissimo fare troppo affidamento ai giocatori rossoblu in questa partita. L’attacco che scenderà in campo sarà composto da Pavoletti e Sau, i quali potrebbero fare non poca fatica contro il muro biancoceleste. Decidiamo dunque di concedergli un turno di riposo virando su altri attaccanti. 

Consigli Fantacalcio Attaccanti 2017: giornata 9

Il Miglior Attacco

Mertens – Dzeko – Immobile

Le Possibili Sorprese

Cerci – Taarabt – Politano

Hai ancora dubbi? Scrivili sulla pagina CHIEDI AGLI ESPERTI (CLICCA QUI) 

Risponderemo in breve e con notifica via mail, sempre dalla vostra parte.

📲 Scarica la nostra app gratuita: cerca nello store “Consigli Fantacalcio – ICDF”su iOS e per Android. Per non perderti nessuna news sul fantacalcio.

CONDIVIDI