Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 17

0
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017

Consigli Fantacalcio, i centrocampisti per la 17a giornata

Terminato questo lungo turno di campionato, ecco che ricomincia una nuova giornata di Serie A. Come in ogni turno, noi di ICDF vi accompagniamo nelle scelte della vostra fanta-formazione, sciogliendo i dubbi che sconvolgono la vostra mente. Siete pronti? Cominciamo!

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 17

Lazio – Cagliari (sabato ore 12:30)

La giornata inizia con la Lazio che ospita il Cagliari. Recuperati Marusic e Berisha, il primo dovrebbe scendere regolarmente in campo. Tutt’altro che certa invece la presenza di Leiva: il brasiliano ha interrotto la seduta di allenamento di mercoledì, rimane in dubbio la sua titolarità contro i sardi, con Badelj pronto a scendere in campo. Ok a Parolo, Milinkovic Savic deve sbloccarsi ed è difficile da tener fuori in casa: schieriamolo.  Lulic può portare la sufficienza. In avanti, consueto ballottaggio per affiancare in attacco Immobile: sale Luis Alberto per una maglia dal 1′ a dispetto della concorrenza di Correa e Caicedo. Schieriamo lo spagnolo, autore di buone giocate la scorsa settimana, compreso un assist per il gol di Acerbi, poi annullato.

Nessun dubbio per Mister Maran, in vista della partita contro la Lazio. L’ex allenatore del Chievo dovrebbe puntare sul 4-3-1-2: Padoin agirebbe da terzino, non proprio una prima scelta, considerando il pressing che la Lazio farà in fase offensiva. Non una prima scelta neanche Bradaric. Puntiamo forte su Barella, che sta trovando in quest’anno la sua consacrazione. Ionita può illuminare, una scommessa da cuori impavidi. Joao Pedro si troverà di fronte una difesa non proprio irresistibile: si può schierare.

Empoli – Sampdoria (sabato ore 15:00)

Fermo Bennacer dopo la contusione alla tibia rimediata a Firenze. In regia dovrebbe sistemarsi Capezzi con Traorè e Acquah ai lati, complice la squalifica di Krunic. Giocatori schierabili, anche se difficilmente vedremo bonus per questa giornata. Zajc ancora dalla panchina, una riserva di lusso che possiamo schierare, considerando che quanto entra fa la differenza.

Mister Giampaolo non dovrebbe allontanarsi dalla formazione che è scesa in campo contro il Parma. In mediana ecco il trio Praet – Ekdal – Linetty: giocatori di qualità che possono far comodo in una giornata complessa, possiamo puntare su di loro. Sulla trequarti, Ramirez dovrebbe esser riconfermato titolare, con Saponara pronto a subentrare.

Genoa – Atalanta (sabato ore 15:00)

In casa Grifone, rimane indisponibile Mazzitelli, che prosegue il lavoro personalizzato. Mister Prandelli dovrebbe puntare ancora sulla mediana a 5: Romulo, Hiljemark e Bessa sono sicuri del posto: si solo al primo citato, in una partita complessa come quella contro l’Atalanta. Sandro e Lazovic si giocano il posto con Veloso e Pandev.

Mister Gasperini non tocca nulla nella sua Atalanta: scenderanno in campo tutti i titolarissimi. In mediana agiranno Freuler e De Roon, entrambi schierabili, viste le loro ultime prestazioni. A supporto delle punte ci sarà Ilicic: lo sloveno non può esser lasciato fuori, viste le sue qualità e abilità di portar bonus.

Milan – Fiorentina (sabato ore 15:00)

Biglia e Bonaventura out per infortunio, Bakayoko e Kessiè squalificati: è emergenza nel centrocampo rossonero, con Mister Gattuso che deve reinventarsi i due mediani. Jose Mauri, quando entrato, ha mostrato buone giocate: una scommessa per questa giornata, per chi l’ha presto all’asta. Meno appetibile Bertolacci, anche lui pronto a scendere in campo contro la Viola. Calhanoglu è in difficoltà e contro una Fiorentina compatta si può anche evitare.

Scontata la squalifica, torna arruolabile Veretout, che scenderà regolarmente in campo nel match contro il Milan. Possiamo schierarlo anche noi, così come Benassi, con entrambi che possono far bene, considerando la mediana rossonera non proprio collaudata. Si anche a Chiesa, che può fare il devasto in una difesa, quella rossonera, non proprio perfetta. Occhio al ballottaggio tra Gerson e Fernandes.

Napoli – SPAL (sabato ore 15:00)

Mister Ancelotti ed il turnover: un pericolo costante per tutti i fantallenatori che hanno puntato su singoli giocatori del Napoli. Contro la SPAL, nella mediana azzurra, dovrebbe tornare titolare Hamsik: un giocatore che sembra essersi perso negli ultimi due anni, ma che in questa giornata è schierabile. Assolutamente sì ad Allan, mastino del centrocampo napoletano. Attenzione, infine, al serrato ballottaggio tra Fabian Ruiz e Zielinski.

Mister Semplici confida di recuperare per Napoli sia Missiroli, leggermente affaticato dopo la gara col Chievo, sia Lazzari, alle prese con una sindrome influenzale. Si solo al secondo dei citati, che può portare il suon buon voto. Evitiamo i vari Schiattarella, Kurtic e Fares, in una partita che, sulla carta, sarà molto complessa.

Sassuolo – Torino (sabato ore 15:00)

Sfida sulla carta equilibrata, quella che vede contrapporsi Sassuolo e Torino. Mister De Zerbi potrebbe optare per il 3-5-2, in vista del match contro i granata. Sensi, quindi, in cabina di regia coadiuvato da Bourabia e Duncan (si è allenato in differenziato mercoledì, ma non preoccupa). L’ultimo dei tre citati è in grande forma e possiamo schieralo anche in questo match.

Con Soriano che ancora non convince appieno, sarà Baselli a giocare dietro le punte granata. Giocatore che possiamo schierare al pari di Meitè e Rincon, rocciosa mediana che può portare un voto sopra la sufficienza.

Udinese – Frosinone (sabato ore 15:00)

Pochi dubbi in mediana per l’Udinese, che ospiterà il Frosinone. Fofana e Mandragora saranno presenti in mediana e possiamo schierarli, considerando un avversario non troppo impegnativo. Da schierare De Paul, che agirà sulla linea degli attaccanti e può portare bonus pesanti in ottica fantacalcio. Attenzione a Behrami, non proprio una prima scelta ed in ballottaggio con Lasagna.

Cambio sulla panchina giallazzurra: via Longo, dentro Baroni. Il neo tecnico in Friuli dovrebbe, però, mantenere la struttura di gioco del suo predecessore. Maiello, Chisbah e Bergetto comporranno la mediana: ora come ora sono più azzardi che scommesse, considerando il nuovo tecnico e il nuovo modo di giocare.

Chievo – Inter (sabato ore 18:00)

Niente inter per Radovanovic fermato per un turno dal Giudice Sportivo. Mister Di Carlo dovrebbe schierare Rigoni in mezzo al campo, con Giaccherini e Hetemaj ai lati. Si possono evitare visto che, sulla carta, giocano contro una squadra molto superiore. In avanti, rischia ancora Birsa, tallonato da Leris. 

L’Inter proverà a prendersi i tre punti anche contro il Chievo. A centrocampo possono essere confermati Borja Valero e Joao Mario, entrambi schierabili, considerando il tipo di match che attende i nerazzurri. Ritorna Perisic dal primo minuto: difficile non annoverarlo nella nostra fantasquadra così come l’altro Croato, Brozovic. Nainggolan dovrebbe partire ancora dalla panchina, ma può subentrare: schieriamolo con una riserva.

Parma – Bologna (sabato ore 18:00)

Partita delicata quella che vede affrontarsi Parma e Bologna. In vista del derby Emiliano, in mediana reclama posto Stulac, ma in pole c’è Rigoni per affiancare Scozzarella e Barillà: non proprio prime scelte per bonus fantacalcio, ma possono prendere la sufficienza.

Mister Inzaghi cerca altre prestazioni positive dopo il pareggio arrivato col Milan. Nagy e Poli partiranno titolari nella formazione del Bologna: si può avere di meglio nella propria mediana fantacalcistica.  Cerca conferma come mezz’ala Svanberg, ma lo svedese rimane insidiato da Orsolini e Dzemaili per partire titolare.

Juventus – Roma (sabato ore 20:30)

La giornata termina con il big match tra Juventus e Bologna. Recuperato Khedira, a centrocampo è arruolabile anche Bentancur scontata la squalifica: l’uruguaiano in pole sul tedesco ed anche su Emre Can per partire dall’inizio contro la Roma al fianco di Pjanic e Matuidi. Tutti giocatori, ovviamente, arruolabili nella nostra fantasquadra. Douglas Costa e Cuadrado partono, invece, dalla panchina: schierateli con una riserva sicura.

Partita delicata per la Roma di Mister Di Francesco. In mediana, tentativo recupero da parte di De Rossi, Lorenzo Pellegrini ma destinati al massimo alla panchina. Titolari, quindi, Cristante e Nzonzi, che avranno il compito di fermare l’armata bianconera: per questo giro si possono evitare. Si, invece, a Zaniolo, che con la sua sfrontatezza, può far bene in un match difficile.

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 17

I Migliori Centrocampisti

Ilicic – Perisic – Pjanic – Allan

Le possibili sorprese

Zaniolo – J.Mauri – Lazzari – Rincon

CONDIVIDI