Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 34

0
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017

Consigli Fantacalcio, i centrocampisti per la 34a giornata

Neanche il tempo di rifiatare ed ecco che ricomincia un nuovo weekend di Serie A. Come in ogni giornata, noi di ICDF vi accompagniamo nelle scelte della vostra fanta-formazione, sciogliendo i dubbi che sconvolgono la vostra mente. Siete pronti? Cominciamo!

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 34

SPAL – Roma (sabato ore 15:00)

La giornata fantacalcistica inizia con la SPAL che ospita la Roma. Ovviamente, non sarà una partita semplice per gli uomini di Semplici, vista la ottima forma della squadra giallorossa. Nel centrocampo spallino resta da monitorare il pieno recupero di Schiattarella, dopo il turno infrasettimanale: in caso di forfait è pronto Viviani. Per il resto, invece, confermati i soliti Grassi, Lazzari e Kurtic in mediana. Giocatori discreti ma non consigliati per questa giornata, visto il tipo di partita.

Testa al campionato e solo poi alla Champions: questo il pensiero di Di Francesco, pronto a schierar la miglior formazione possibile. Tornano titolari in campionato Strootman e Nainggolan: due giocatori dalle qualità indiscusse e che, ovviamente, non esitiamo ad inserire. Più in avanti, recupera il posto da titolare anche Under: inevitabile inserirlo anche nella nostra formazione. Non solo bonus per noi, ma la Roma, con lui in campo, gioca molto meglio.

Sassuolo – Fiorentina (sabato ore 18:00)

Reduce dall’importante vittoria contro il Verona, il Sassuolo proverà ad impensierire anche la Fiorentina per conquistare punti in queste ultime giornate. Da valutare le condizioni di un acciaccato Missiroli, pronto Duncan a centrocampo per farne le veci. Occhio anche a Magnanelli, la cui titolarità è insidiata da Cassata. L’unico sicuro di un posto è Mazzitelli. Valutatene bene, però, il suo utilizzo: la Fiorentina è una squadra ostica, possiamo trovare di meglio in giro.

Dopo la spettacolare partita disputata contro la Lazio, la Fiorentina proverà a riscattarsi contro il Sassuolo. Rientrano Benassi e Saponara nell’11 di partenza: tra i due preferiamo il secondo, più avvezzo al bonus. Ovviamente, però, gli occhi sono puntati su Veretout, autore di una tripletta fantastica contro i biancocelesti. Lo schieriamo al pari del gioiellino Chiesa, che spesso e volentieri regala voti ben sopra la sufficienza. Ballottaggio, infine, tra Dabo e Gil Dias, con il primo leggermente favorito.

Milan – Benevento (sabato ore 20:45)

Amaro il pareggio arrivato contro il Torino, che costringe i rossoneri a guardarsi alle spalle per difendere un posto in Europa. Gattuso dovrà far ancora a meno di Calhanoglu: un’assenza importante e che pesa sugli equilibri del Milan e del nostro fantacalcio. Possiamo, però, ben puntare su Bonaventura, autore del bel gol contro i granata, e Kessiè, voglioso di riscatto dopo l’opaca prestazione arrivata nell’ultimo match. Da monitorare le condizioni di Biglia: non dovesse farcela è pronto Montolivo.

Il Benevento è praticamente in Serie B, ma farà di tutto per giocare un buon finale di stagione. Rilancio per Sandro in cabina di regia: è un giocatore che può portare la sufficienza anche in una partita tanto complessa. Djuricic una scommessa intrigante, contro una difesa che non è molto solida. Meno appetibile, invece, Viola, che è anche in ballottaggio con Cataldi.

Cagliari – Bologna (domenica ore 12:30)

Dopo la goleada subita contro l’Inter, il Cagliari ha bisogno di trovare punti importanti in chiave salvezza. A centrocampo ritornano Cigarini e Barella, scontata la squalifica. Meglio il secondo, più portato al conquistare bonus pesanti, visto che è anche rigorista. Schierabile è anche Faragò, instancabile sulla sua fascia. Ballottaggio tra Ionita e Miangue per un posto da titolare, con il primo leggermente favorito.

Una sconfitta beffarda quella arrivata contro la Sampdoria. Ora il Bologna proverà a giocarsi le sue carte contro il Cagliari. In mediana, monitorato un affaticato Pulgar, ritorna Poli dall’inizio a centrocampo. Confermati sia Nagy che Dzemaili. Quest’ultimo non è in un gran periodo, ma la partita non è di quelle complicatissime: ergo, se non avete giocatori migliori, potete rischiarlo.

Atalanta – Torino (domenica ore 15:00)

Gasperini deve far, ancora, a meno di vari giocatori. Ilicic e Spinazzola, infatti, non dovrebbero essere disponibili neanche per questa partita. Semplice prevedere, quindi, la formazione che dovrebbe scendere in campo domenica, con De Roon, Freuler e Cristante titolari inamovibili e tutti schierabili al fantacalcio: rigore errato a parte del primo citato, sono tutti giocatori che fanno la differenza e portano voti alti ed importanti.

Anche Mazzarri non se la passa di certo meglio, considerando le assenze che ci saranno domenica. Squalificato Baselli e problemi per Obi, il mister ex Inter è chiamato a reinventarsi la linea mediana: intoccabili sono Acquah e Rincon, due che, visto l’avversario, possiamo anche lasciare fuori. In avanti, ci sono problemi anche per Iago Falque: non dovesse farcela, pronto Niang. Titolare Ljajic, autore dell’assist per il gol di De Silvestri: ovviamente lo schieriamo, viste le qualità espresse fino ad ora dall’ fantasista ex Fiorentina.

Chievo – Inter (domenica ore 15:00)

Partita più che complessa quella che attende in Chievo, visto che l’avversario sarà l’Inter. Maran non dovrebbe discostarsi dal 4-4-2 visto negli ultimi match. Castro, Radovanovic, Hetemaj e Giaccherini dovrebbero comporre il quartetto di centrocampo: giocatori importanti ma che troveranno difficoltà contro il gioco nerazzurro. Evitiamo, quindi, di schierarli, se possiamo.

KO Gagliardini, spazio per Borja Valero in mediana mentre rimane da valutare il pieno recupero di Vecino, che dovrebbe andare solo in panchina. Sulla trequarti Rafinha – Perisic e Candreva (dopo la panchina arrivata contro il Cagliari) ci saranno e vanno assolutamente schierati, così come Brozovic, diventato un punto fermo del gioco di Spalletti.

Lazio – Sampdoria (domenica ore 15:00)

Problemi a centrocampo per le squalifiche di Luis Alberto e Murgia, inoltre da valutare un acciaccato Parolo. In mediana potrebbe essere adattato Lulic al fianco di Lucas Leiva: tra i due preferiamo il secondo, considerando le sue qualità. Ma, ovviamente, ci concentriamo più in avanti: Milinkovic Savic verrà supportato da Felipe Anderson ed entrambi vanno schierati. Guideranno l’attacco biancoceleste e con la loro attitudine offensiva possono arrivare al bonus.

Dopo la vittoria contro il Bologna, Mister Giampaolo potrebbe cambiare le carte in tavola. Rischio turnover per Praet: infatti, Barreto dovrebbe riprender posto dall’inizio mentre il belga si gioca una maglia con Linetty. Confermato il solo Torreira, ma l’uruguaiano può soffrire la velocità dei giocatori di casa. Infine, ballottaggio tra Ramirez e Caprari con il secondo, a sorpresa, favorito ancora per giocare titolare. Occhio!

Udinese – Crotone (domenica ore 15:00)

L’Udinese, al San Paolo, si è giocata bene le proprie chance. Del Neri, però, potrebbe rivoluzionare la propria formazione in vista del match contro il Crotone. Tanti, infatti, sono i ballottaggi in casa friulana: Fofana, Berhami e De Paul, infatti, scalpitano per un posto da titolare: rischiano di scivolare in panchina Barak e Hallfredsson. L’unico sicuro di un posto da titolare sembra essere Jankto, che possiamo schierare, visto il match non proprio proibitivo e le qualità del giocatore ceco.

Anche mister Zenga potrebbe cambiare le carte in tavola, proprio in vista del match – salvezza. In mediana Stoian è tallonato da Rohden, mentre Barberis è insidiato da Ajeti. Anche qui, come per l’Udinese, l’unico che sembra essere sicuro del posto è Mandragora: una piccola scommessa vista una difesa non proprio impenetrabile della squadra di casa.

Juventus – Napoli (domenica ore 20:45)

Domenica che si conclude con big match scudetto tra Juventus e Napoli. Da monitorare, in mediana, le condizioni di Pjanic che, però, dovrebbe farcela a giocare dal primo minuto. Schieriamo il bosniaco (con un giocatore in panchina) assieme a Khedira, vera roccia del centrocampo bianconero. Più in avanti agirà Douglas Costa: il giocatore non ha bisogno di presentazione ed è inutile dirvi che va inserito a prescindere: la sua velocità e qualità possono cambiare le sorti del match.

Match da dentro o fuori per il Napoli, per quanto riguarda la lotta scudetto. Sarri dovrebbe confermare, per questa partita, l’intera squadra di titolarissimi: A centrocampo Jorginho con Allan e Hamsik, quindi, ci saranno. La partita sarà difficile ma sono giocatori che, di certo, daranno il loro appoggio e proveranno in tutti i modi a far bene.

Genoa – Verona (lunedì ore 20:45)

La giornata fantacalcistica termina con il Genoa che ospita il Verona. Ballardini dovrebbe rilanciare dal primo minuto sia Lazovic che Laxalt, due giocatori che possono essere annoverati nella nostra formazione. Confermato Hiljemark, può rivelarsi sorpresa del match, mentre Bertolacci può portare un voto superiore alla sufficienza. Ballottaggio, infine, tra Rigoni L. e Bessa, con il primo favorito.

Il Verona non riesce a dare un gioco fluido al proprio calcio. Di ciò ne risentono i centrocampisti, che spesso non portano buoni voti. Contro il Genoa, in trasferta, il Verona può subire ancora, di conseguenza anche Valoti e Zuculini, due giocatori che inseriamo solo se rischiamo di giocare in inferiorità numerica.

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 34

I Migliori Centrocampisti

Douglas Costa – Under –  Perisic – Milinkovic Savic.

Le possibili sorprese

Hiljemark – Mandragora – Djuricic – Fofana.

 

CONDIVIDI