Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 5

0
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017

Consigli Fantacalcio, i centrocampisti per la 5a giornata

Terminate le partite Champions ed Europa League, ecco che ricomincia una nuova giornata di Serie A. Come ogni giornata, noi di ICDF vi accompagniamo nelle scelte della vostra fanta-formazione, sciogliendo i dubbi che sconvolgono la vostra mente. Siete pronti? Cominciamo!

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 5

Sassuolo – Empoli (venerdì ore 20:30)

La giornata inizia di venerdì, con il Sassuolo che ospita l’Empoli. Nella mediana neroverde, un solo dubbio per mister De Zerbi, con Bourabia favorito per un posto da titolare su Sensi. Schieriamolo con riserva. Confermati, invece, Locatelli e Duncan: due buoni centrocampisti, che non fanno, però, del bonus il loro forte.

Mister Andreazzoli potrebbe confermare la stessa squadra vista contro la Lazio. Bennacer, quindi, tra i titolari assieme ad Acquah e Capezzi: tra citati puntiamo sul primo e l’ultimo. In avanti schierabili Zajc e Krunic, che agiranno sulla trequarti, alle spalle di Caputo.

Parma – Cagliari (sabato ore 15:00)

Il Parma non cambia ed è pronta a confermare i mediani scesi in campo nella trasferta vittoriosa contro l’Inter. Panchina, quindi, per il ristabilito Ciciretti. In campo Barillà e Rigoni: giocatori schierabili per la presenza. Non preoccupa Stulac, malgrado una lieve sindrome influenzale. Ci sarà e completerà la mediana.

E’ tornato con una buona prestazione Joao Pedro, che può essere confermato sulla trequarti. Tuttavia, Ionita conserva chances di titolarità anche nell’ipotesi di uno schieramento con una sola punta. Occhio! Guardando più indietro, Bradaric ha ormai preso il posto di Cigarini: meglio, però, puntare su Castro e Barella, che di bonus ne possono portare. Padoin per la sufficienza.

Fiorentina – SPAL (sabato ore 18:00)

Dopo il recupero nell’infrasettimanale, la Fiorentina sfiderà la SPAL.  Rischio turnover, quindi, per la squadra viola. Gerson a centrocampo, insidiato da Dabo. Staffetta nel tridente tra Pjaca ed Eysseric, con il secondo leggermente favorito a giocare dal primo minuto. In mediana spazio a Benassi e Veretout, entrambi schierabili, visto il tipo di match che si prospetta. Non possiamo lasciare fuori, invece, Chiesa, anima e corpo delle azioni offensive viola.

Mister Semplici potrebbe confermare l’11 che ha steso lunedì l’Atalanta: in regia Schiattarella assieme al folto centrocampo composto da Fares, Missiroli, Kurtic e Lazzari. Gli ultimi due citati possono essere schierati nel nostro centrocampo: un buon voto è alla loro portata.

Sampdoria – Inter (sabato ore 20:30)

Notizie importanti dall’infermeria in vista della partita da giocare contro l’Inter. Infatti, ancora indisponibile Saponara ma si riaggrega al gruppo Praet. Difficile, però, vederlo in campo già contro i nerazzurri. Barreto, Ekdal e Linetty sono i favoriti a scendere in campo sabato sera. Giocatori, però, a rischio malus. In avanti, invece, occhio all’aperto ballottaggio tra Ramirez (favorito) e Caprari.

Nerazzurri vittoriosi in Champions League, ora testa al campionato. Probabile turnover per mister Spalletti, visti i fitti impegni infrasettimanali: La mediana interista dovrebbe vedere come protagonisti Vecino e Gagliardini, con Brozovic in panchina. Anche Perisic e Naingollan possono rifiatare: schieriamoli con una riserva che giochi.

Torino – Napoli (domenica ore 12:30)

Mediana con vari ballottaggi quella del Torino, che dovrà affrontare una partita che, sulla carta, sembra esser molto più che complessa. Da monitorare l’acciaccato Soriano: riscalda il motore Rincon, pronto a riprendersi il posto da titolare, assieme a Meità e Baselli: giocatori che però, per questa giornata, possiamo lasciare in panchina.

Azzurri rientrati da Belgrado con un solo punto conquistato per il girone di Champions League. Pochi dubbi per mister Ancelotti su chi scenderà in campo: nel 4-3-3 spazio ad Hamsik in cabina di regia, coadiuvato da Allan e Zielinski: meglio gli ultimi due citati, più propensi al voto alto ed al bonus.

Bologna – Roma (domenica ore 15:00)

Partita più che complessa quella che aspetta il Bologna: ospita la Roma. Squalificato Pulgar, occasione in cabina di regia per Nagy, che affiancherà Poli e Dzemaili: Nessuno dei tre, però, è consigliato per questa giornata, visto il pessimo avvio dei padroni di casa in questo campionato.

Giallorossi rientrati da Madrid dopo la Champions League, ripresi gli allenamenti anche con Pastore in gruppo. L’ex PSG dovrebbe scendere in campo assieme a Cristante e De Rossi: meglio, però, puntare solo sui primi due. In avanti, cerca riscatto Perotti: puntiamoci, può far bene.

Chievo – Udinese (domenica ore 15:00)

Il Chievo ha bisogno di punti per poter lottare nella corsa salvezza. In mediana Hetemaj e Rigoni in pole per affiancare Radovanovic: giocatori non proprio da bonus, anzi! Meglio puntare su Giaccherini e Birsa, che agiranno molto più avanti e possono far male alla difesa ospite.

Nessun dubbio per mister Velazquez: 4-3-3 modulo scelto ed in mediana con Fofana, Berhami e Mandragora. Pochi bonus, ma sufficienze che possono arrivare. Poi in avanti, c’è il tesoro di molti fantallenatori: quel Rodrigo De Paul che sta facendo una grande differenza: schieriamolo e affidiamoci al suo estro.

Lazio – Genoa (domenica ore 15:00)

Dopo la partita di Europa League, la Lazio si rituffa in campionato. Inzaghi può optare per il turnover: a rischiare sono i top Luis Alberto e Milinkovic, con Correa e Badelj ad insidiarli per il posto da titolare: schierateli con una riserva. Ci saranno, invece, Lucas Leiva, Parolo e Lulic: tutti arruolabili ma che difficilmente porteranno bonus importanti.

Confermato il 3-4-1-2 per il Genoa, in mediana dovrebbero essere titolari Mazzitelli, Hiljemark e Romulo: tra i tre preferiamo, però, l’ex Verona, che difficilmente porta un voto sotto la sufficienza. Bessa può ancora giocare in avanti: un rischio che però può fruttare un ottimo voto.

Milan – Atalanta (domenica ore 18:00)

Recuperabile Calhanoglu (contusione al dito della mano) dopo l’infortunio rimediato a Cagliari, mister Gattuso opta per schierarlo subito contro l’Atalanta. Puntiamoci anche noi, così come su Bonaventura, che deve riscattarsi dalla opaca prestazione contro i sardi. Kessiè si può schierare e sperare nel classico gol dell’ex mentre possiamo evitare Biglia, ad alto rischio insufficienza.

Partita difficile per l’Atalanta, al San Siro contro il Milan. In gruppo Ilicic, ma lo sloveno dovrebbe partire dalla panchina a San Siro a vantaggio di Pasalic: possiamo schierare proprio l’ex Milan, che può far bene. Freuler può portare un buon voto, mentre occhio a De Roon, che spesso soffre nelle ripartenze avversarie.

Frosinone – Juventus (domenica ore 20:30)

Partita sulla carta scontata quella che vedrà affrontarsi Frosinone e Juventus. Dovrebbe ritornare a centrocampo Hallfredsson, a far coppia con Maiello e Chisbah. Giocatori da evitare, vista la squadra da affrontare.

Pochi dubbi per mister Allegri, complici la squalifica di Douglas Costa e l’infortunio di Khedira, in Champions League. In mediana agiranno Pjanic e Emre Can, entrambi schierabili per qualità. Così come schieriamo Bernardeschi: uno dei veri top di questa Juventus, può portare bonus importanti.

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 5

I Migliori Centrocampisti

Bernardeschi – Luis Alberto – Perotti – Naingollan

Le possibili sorprese

Bessa – Kessiè – Veretout – Pasalic

CONDIVIDI