Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 6

0
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017

Consigli Fantacalcio, i centrocampisti per la 6a giornata

Terminano il weekend ricco di gol, ecco che ricomincia una nuova giornata di Serie A. Come ogni giornata, noi di ICDF vi accompagniamo nelle scelte della vostra fanta-formazione, sciogliendo i dubbi che sconvolgono la vostra mente. Siete pronti? Cominciamo!

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 6

Inter – Fiorentina (martedì ore 21:00)

La giornata inizia con l’Inter che ospita la Fiorentina. Spalletti, in vista della gara contro i viola, potrebbe cambiare carte in tavola: in mediana, solo Gagliardini sembra esser sicuro di un posto da titolare. L’altro posto è conteso tra Brozovic e Vecino: il croato leggermente favorito a scendere in campo dal primo minuto, ma è duello serrato. In avanti, torna titolare Perisic: schieratelo, uomo da bonus importanti, anche in partite complesse. Nainggolan, invece, è a rischio turnover: schieratelo con una riserva, così come Candreva, in dubbio ma in ottima forma.

Pioli, per il match, dovrebbe, invece, cambiar poco: confermati Veretout e Benassi in mediana: tra i due, preferiamo il primo citato, sempre molto propositivo e indole a portar buoni voti. L’ultimo posto è in ballottaggio tra Fernandes (favorito) e Gerson. Davanti, difficile rinunciare Chiesa, nonostante un Mirallas voglioso di veder il campo. Schieriamo il talentino viola, che bene può far anche in una partita come questa. Eysseric il ballottaggio con Pjaca, ma è sfavorito.

Udinese – Lazio (mercoledi ore 19:00)

Udinese che sfida la Lazio, in quello che sembra un match a senso unico. Un 4-3-3 per la squadra friulana, dove in mediana giocheranno Mandragora, Berhami e Fofana: giocatori che possiamo evitare, visto il tipo di match che li attende. Discorso a parte, lo facciamo per De Paul, autore di un inizio di stagione da urlo e che, in questo stato di forma, è difficile da tener fuori: schieriamolo, può meravigliarci ancora.

Riecco Luis Alberto nell’11 di partenza: dopo la panchina arrivata contro il Genoa, lo spagnolo partirà titolare e dobbiamo schierarlo, vista la sua indole molto offensiva. Per i fantallanatori, però, incombe anche lo spettro del turnover: rischiano, infatti, Milinkovic-Savic, Lulic e Leiva, insidiati rispettivamente da Correa, Durmisi e Badelj: giocatori importanti ma che vanno schierati con una riserva, per non aver brutte sorprese.

Atalanta – Torino (mercoledì ore 21:00)

Atalanta che, per quanto riguarda la mediana, poco dovrebbe cambiare rispetto alle ultime partita: Freuler e De Roon, infatti, ci saranno e possono essere schierati, visto che possono portare un voto sopra la sufficienza. Sulla trequarti, invece, dovrebbero rimaner fuori sia Pasalic che Ilicic dagli undici titolari: inseriamoli entrambi con riserva annessa, il rischio che uno dei due non giochi è molto alto.

Recuperato Soriano, può partire titolare sia nel Torino sia nella nostra fantasquadra: giocatore di alta qualità che può sfruttare questo periodo di appannamento della Dea. Ma chi sarà l’escluso: è duello tra Baselli e Rincon, entrambi con le stesse chance di partire titolare, occhio! A completare il reparto Meitè: fisicità che, però, può soffrire il palleggio dell’Atalanta.

Cagliari – Sampdoria (mercoledì ore 21:00)

Cagliari che, dopo la sconfitta arrivata contro il Parma, proverà a strappar punti contro la Sampdoria. Tutti i titolari saranno in campo, visto il match: in mediana Bradaric, assieme a Castro, Padoin e Barella: meglio puntare sull’ex Chievo e l’ultimo dei citati, che possono portar un buon voto nonostante la partita difficile. Sulla trequarti, l’unico ballottaggio: Joao Pedro si gioca il posto con Ionita, ma il brasiliano dovrebbe partire titolare e può essere schierato.

Per la squadra di Giampaolo, invece, ci sono più dubbi su chi scenderà in campo, in mediana. Barreto, infatti, sembra essere l’unico sicuro di un posto da titolare e si può schierare, visto che può prendere una sufficienza. Gli altri due posti vedono Ekdal e Linetty (favoriti a scendere in campo) in ballottaggio con Praet e Jankto. In avanti, dovrebbe esserci ancora Ramirez a supporto delle punte: può far bene, se non avete di meglio schieratelo.

Genoa – Chievo (mercoledì ore 21:00)

Recuperato Sandro, punta a scalzare Hiljemark dalla mediana rossoblu: probabile, però, un subentro a partita in corso per l’ex centrocampista del Benevento. Chi ci saranno, invece, sono Romulo e Bessa: due giocatori vogliosi di riscatto, dopo la debacle arrivata contro la Lazio, e che possiamo annoverare nelle nostre formazioni.

Ballottaggi in casa Chievo, in vista della delicata trasferta contro il Genoa. Duello a centrocampo tra Obi e Hetemaj: il secondo leggermente in avanti per un posto da titolare. Turnover possibile anche per Rigoni tallonato da Depaoli. Giocatori che, però, sono utili per la presenza (e in questo caso si rischia anche!). Radovanovic sicuro di un posto, così come Birsa e Giaccherini: gli ultimi due sono gli unici del Chievo che possiamo pensare di schierare, visto il momento che sta vivendo la squadra gialloblu.

Juventus – Bologna (mercoledì ore 21:00)

Possiamo parlare di turnover per la Juventus, anche se Allegri ci ha abituato a vari cambi, di partita in partita. In mediana, però, l’unico che non può mancare è Pjanic, perno del centrocampo bianconero: va schierato, visto l’attitudine al voto alto. Ad affiancarlo, Matuidì ed Emre Can, anch’essi schierabili. In avanti torna titolare Bernardeschi: uomo fondamentale per questa squadra e che non possiamo lasciar fuori nella nostra formazione.

Squalificato Pulgar, non al meglio Poli. A centrocampo conferma per Svanberg insieme a Nagy e Dzemaili: difficile però prevedere un exploit come quello contro la Roma: per questa partita possiamo anche evitare di puntare su i giocatori guidati da Filippo Inzaghi.

Napoli – Parma (mercoledì ore 21:00)

Ancelotti, in vista della partita con il Parma, potrebbe cambiare ancora: in mediana, infatti, sembra certo il ritorno tra i titolari di Zielinski ed Allan: giocatori che, per qualità, vanno schierati. Potrebbe finire in panchina Hamsik, in favore di Fabian Ruiz.

Migliora Grassi, punta alla convocazione per Napoli. Nel caso, però, partirà solo dalla panchina. A centrocampo, però, potrebbe avere una chance Deiola al posto di Rigoni. Sicuri titolari Stulac e Barillà che, per questo match, possiamo evitare, visto il tipo di partita.

Roma – Frosinone (mercoledì ore 21:00)

La Roma ha bisogno di una vittoria per uscire dal suo periodo di crisi. Di Francesco potrebbe concedere un turno di riposo a De Rossi: pronti in mediana, N’Zonzi, Cristante e Pastore: giocatori che, visto il tipo di partita, possiamo schierare anche noi in campo. Possono far bene!

Longo deve rinunciare a Maiello alle prese con fastidio muscolare al polpaccio, in mezzo al campo Cassata in pole su Crisetig per rimpiazzarlo. Halfreddson e Chisbah completano il reparto che, però, tranne necessità, possiamo evitare per questa giornata.

SPAL – Sassuolo (giovedì ore 19:00)

Unico dubbio in casa SPAL è in cabina di regia: Schiattarella in lotta con Valdifiori per un posto da titolare: entrambi partono alla pari. Fares, Missiroli, Kurtic e Lazzari saranno il resto dei titolari: gli ultimi due possiamo annoverarli anche nella nostra fantaformazione, visto che possono portare un buon voto in una partita che dovrebbe essere equilibrata.

De Zerbi sembra avere le idee chiare su chi scenderà in campo contro la SPAL. Unico dubbio, infatti, è il duello Bourabia-Sensi: primo leggermente favorito a scendere in campo da titolare. Locatelli e Duncan completano il reparto: tra i due meglio il secondo, anche se il bonus non è proprio nelle loro corde.

Empoli – Milan (giovedì ore 21:00)

La giornata termina con con l’Empoli che ospita il Milan. KO Acquah, squalificato Zajc. Andreazzoli si ritrova con la mediana da reinventare: possibile occasione per Brighi al fianco di Capezzi e Bennacer: difficile vedere bonus, anche se la sufficienza è alla loro portata. Meglio Krunic, che avanza sulla trequarti e che può essere la sorpresa della giornata!

Gattuso non dovrebbe optare per il turnover, nonostante il turno infrasettimanale. In cabina di regia Biglia, che può prendere un voto sulla sufficienza, così come Kessiè e Bonaventura, quest’ultimo a segno nell’ultima di campionato. In avanti, Calhanoglu insidiato da Castillejo: schieriamolo con una riserva.

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 6

I Migliori Centrocampisti

Bernardeschi – Luis Alberto – Perisic – Bonaventura

Le possibili sorprese

Krunic – Lazzari – Cristante – Romulo

 

CONDIVIDI