Consigli Fantacalcio, FantAzzardi 2018: giornata 37

0
Fantazzardi @ ICDF
Fantazzardi @ ICDF

FantAzzardi: la rubrica per i veri amanti del rischio, quelli che vanno oltre le scelte, oltre le scommesse, verso l’azzardo puro. Solo per cuori forti. Ecco i FantAzzardi di giornata.

Consigli Fantacalcio, FantAzzardi 2018: giornata 37

Ecco i nomi che possono farci urlare di gioia o di disperazione.

Benevento – Genoa

Contro la Fiorentina prima partita da titolare per Pepito Rossi. Ex della scorsa giornata e la legge la conosciamo bene, così prima di essere sostituito si regala (e ci regala) la gioia del gol. Nel prossimo match potrebbe essere rilanciato dal primo minuto e possiamo azzardarlo nelle nostre formazioni per il suo possibile secondo +3 in campionato.

Crotone – Lazio

Facciamo un nome per parte.
Per il Crotone il nome è Davide Faraoni, il quale ha pagato a caro prezzo le sue percussioni offensive lasciando troppo spazio nella propria trequarti contro il Chievo. Contro la Lazio la sfida è ardua ed i nostri occhi non possono che brillare vedendo il suo nome.
Per la Lazio il nome è invece quello del capitano Senad Lulic. Non certo entusiasmanti le sue fantastatistiche questa stagione, proprio per questo scegliamo lui nelle nostre formazioni: ci sorprenderà?

Atalanta – Milan

Qui c’è un solo nome importante da fare ed è quello di Frank Kessié. I fantallenatori conoscono bene le sue prestazioni altalenanti ed è quello che succederà in questa partita contro la sua ex squadra. 10 o 5 e ammonizione? Qualche tempo fa lo stesso Frank dichiarò di voler arrivare a 10 marcature stagionali: per ora è fermo a quota 4 e con due partite rimanenti dovrebbe superarsi per mettere a taccuino 6 gol. Certo la tripletta da ex farebbe molto male, molto improbabile e sa di superAzzardo: dobbiamo dirvi altro?

Roma – Juventus

Qui l’azzardo è rappresentato da Daniele De Rossi. Il capitano giallorosso, fantacalcisticamente parlando, è raramente appetibile da schierare. Contro la Juventus è tutta la Roma che dovrebbe fare gli straordinari per non consegnare ai bianconeri la matematica dello scudetto di questa stagione. Questa battuta d’arresto potrebbe arrivare proprio dai piedi del centrocampista giallorosso: sarà un +3 o un voto basso condito da un -1 da espulsione? Schieriamolo.

IN SINTESI

Rossi – Faraoni – Lulic – Kessié – De Rossi

CONDIVIDI