Fantacalcio 2016-2017: Cristian Tello

0

Nome completo: Cristian Tello
Luogo e data di nascita: Sabadell, 11 agosto 1991
Nazionalità: spagnola
Piede preferito: destro
Ruolo: esterno offensivo
Altezza: 178 cm
Peso: 69 kg
Squadra di provenienza: Barcellona
Squadra attuale: Fiorentina

Fantacalcio 2016-2017: Cristian Tello

Voluto da Paulo Sousa in persona lo scorso gennaio, aspettato e coccolato da una buona fetta della tifoseria per diversi mesi nonostante un rendimento mai pienamente soddisfacente, Cristian Tello è sempre stato avvolto da un indecifrabile alone di mistero. Talentuoso, sì, ma poco propenso al sacrificio. Velocissimo, nessuno lo ha mai negato, ma troppo incostante. E ancora, esteticamente piacevole, ma non un granché funzionale. Eppure, il tecnico portoghese non ha mai nascosto il desiderio di riabbracciarlo. Così, dopo un mese e mezzo di estenuanti trattative con i vertici azulgrana, Cristian Tello è diventato nuovamente un giocatore della Fiorentina, tra sorrisi infiniti e la speranza che – stavolta – possa rendere secondo quello che gli è sempre stato riconosciuto effettivamente come il suo potenziale. Il potenziale di un canterano del Barça, che già di per sé è un ottimo biglietto da visita. Peccato che, a Firenze, quello di Tello sia già un nome conosciuto, e che il periodo d’ambientamento debba per forza di cose essere sul punto di terminare. Al di là del glorioso passato, al di là di tutto.

Consigli Fantacalcio

È innanzitutto bene specificare come l’abbondanza di esterni offensivi in casa viola possa rivelarsi un fastidioso handicap per un vostro eventuale Tello. Nonostante all’interno del contratto firmato dalle due parti (Fiorentina e Barcellona) sia presente una clausola/penale che porterebbe la società gigliata a dover rimborsare quella di Bartomeu nel caso in cui il giocatore non raggiungesse un determinato numero di presenze (si parla di una percentuale tra il 60% e il 70%), è assai improbabile che Sousa possa decidere di utilizzarlo in maniera continua con il rodato 3-4-2-1. Se invece, come le ultime operazioni di mercato suggeriscono, il modulo prescelto sarà il 4-2-3-1, ecco che Tello sarebbe quasi sicuramente impiegato in pianta stabile sull’out di destra, con Bernardeschi come corrispondente sulla fascia opposta. In pillole: acquistatelo pure, ma non affidategli responsabilità esagerate per il vostro reparto avanzato. E, soprattutto, non svenatevi. Se è vero che stiamo pur parlando di un profilo tutt’altro che allergico ai bonus, è altrettanto vero che nel corso della sua carriera non è mai riuscito né a concludere una stagione da più di 25 presenze né, tantomeno, a rivelarsi decisivo per le sorti del proprio club. Fatto che, a 25 anni compiuti, può essere interpretato come sinonimo di scarsa maturità calcistica.

CONDIVIDI