Frosinone – Lazio, le pagelle 2019

0

Frosinone – Lazio: 0-1

FROSINONE

Sportiello 6,5: Fa il possibile, ma l’attacco della Lazio, a tratti, è asfissiante. Sul gol di Caicedo poco può.

Capuano 6: Immobile non ha vita facile dalle sue parti. Difende bene e con ordine.

Salamon 5,5: Discreta la sua prestazione, ma va in crisi dopo l’ingresso di Lulic, che lo mette in difficoltà a più riprese.

Krajnc 5,5: Gioca una buona partita, ma soffre tanto le qualità dei giocatori biancocelesti. (Dal 75′ Ciofani 6: Entra in mischia per dar un contributo in fase offensiva. Si muove bene, ma la Lazio difende.)

Zampano 6: Galoppa sulla sua corsia per tutto il match. Prova anche il jolly da fuori, ma la difesa della Lazio difende bene.

Chibsah 6: Non ci si aspetta grande qualità, ma sul piano fisico è un valore aggiunto per la squadra di casa.

Viviani 5: Male, malissimo. E’ lui che dovrebbe far girare la squadra in manovra offensiva, ma è praticamente nullo. (Dal 75′ Sammarco 6: La sua freschezza si sente in campo, quando ferma più volte la ripartenza della Lazio)

Valzania 5,5: Si limita all’essenziale, passaggi corti e semplici efficaci si, ma anche nefasti per i tempi di gioco. (Dal 81′ Trotta Sv)

Beghetto 6,5: Un dannato. Prova in tutti i modi ad impensierire la squadra di Inzaghi, tra occasioni ed assist.

Ciano 6: Non solo da attaccante, ma gioca una buona prestazione anche da rifinitore dietro Pinamonti.

Pinamonti 5: Pronti, via e fa correre più di un brivido sulla schiena di Strakosha. Non riesce, però, ad essere incisivo. Pesa, e anche tanto, il gol sbagliato a tu per tu con il portiere laziale, sul finire della partita.

LAZIO

Strakosha 6: Il Frosinone attacca, ma poco si rende pericoloso dalle sue parti.

Bastos 6: Un brivido quando commette il fallo da rigore, poi annullato dal Var. Gioca complessivamente una buona partita.

Acerbi 6,5: Il solito muro difensivo, una roccia che non tutti possono passare.

Radu 6: Una partita senza grandi acuti. Fa bene il suo compito da difensore.

Marusic 5,5: Ha le qualità per poter far la differenza, invece sembra svogliato nelle sue giocate.

Parolo 6: Inizia bene il match, tra incursioni e conclusioni. Poi, poco a poco, si spegne.

Badelj 6: Quando trova spazio, ci dimostra di esser un giocatore affidabile. Tocchi efficaci per far partire la manovra offensiva. (Dal 57′ Leiva 6: Entra per dar solidità al centrocampo, sbaglia poco ma peccato per il malus)

Luis Alberto 6,5: Sembra stia ritrovando la miglior condizione. Porta un buon bonus, ma c’è da monitorare la sua condizione fisica. (Dal 65′ Lulic 6: Entra al posto dell’infortunato Luis Alberto. Con il suo dinamismo prova a render vita difficile ai centrali del Frosinone)

Durmisi 6: Non uno dei punti cardini di questa squadra, ma gioca una buona partita sia in fase offensiva che difensiva.

Caicedo 7: Fa valere il suo potere fisico sugli avversari. Prova spesso la conclusione e, su assist di Luis Alberto, sigla il gol vittoria. (Dal 58′ Berisha 6: Entra per dar man forte ad Immobile, ma si sacrifica parecchio in fase di ripiego)

Immobile 5,5: Non è in giornata. Sbaglia tanto, forse troppo, non solo in fase di conclusione, ma anche come rifinitore.

CONDIVIDI