Genoa – Torino, le pagelle 2019

0

Genoa – Torino

GENOA

Radu 6: poco impegnato e senza colpe sul goal, bella parata nel finale.

Criscito 5,5: lascia troppo spazio ad Ansaldi e manca di precisione nei cross.

Romero 6,5: annulla Belotti sia di fisico che d’anticipo.

Zukanovic 5,5: fatica ad entrare in partita, poi trova i giusti automatismi.

Lazovic 6: gioca terzino e non demerita in copertura, nella ripresa prova anche ad offendere.

Lerager 5: ha sulla testa le occasioni più importanti del grifone, ma per il resto combina poco

Radovanovic 6: gioca davanti alla difesa per coprire la zona centrale

Veloso 5: l’ingenuità sul goal macchia una partita fino a li positiva

Bessa 6: pochi minuti per incidere

Sturaro 6: parte largo per poi accentrarsi per creare la superiorità tra le linee

Rolon5 ,5: meno dinamico e presente nel pressing

Sanabria 5: i palloni giocabili sono pochi ma fa poco per trovarne

Kouame 6: dà peso e fisicità all’attacco rossoblu, Sirigu gli nega il goal del pareggio

Lapadula 6: generoso e lottatore su ogni palloni, macchinoso negli ultimi metri

TORINO

Sirigu 6,5: un solo intervento ma decisivo

Moretti 5,5: primo tempo in controllo, l’entrata di kouame gli porta qualche grattacapo in più

Izzo 6 : ordinato e pulito negli interventi

Nkolou 6,5: domina con personalità ed autorità la fase difensiva granata

Aina 6: si accende a sprazzi, ma quando lo fa è decisivo

Rincon 6,5: si fa trovare in ogni zona del campo per aiutare i compagni

Meite 6: primo tempo di grande successo intensità, meno nella ripresa

Ansaldi 6,5:goal a parte, allarga la difesa rossoblu e chiude le diagonali col giusto tempismo

Belotti 5,5:tocca pochi palloni e della finisce per correre a vuoto

Berenguer 6: agile e rapido a muoversi tra le linee

Berenguer sv

CONDIVIDI