Inter – Chievo, le pagelle 2019

0

Inter – Chievo 2-0

INTER

Handanovic 6: poco o niente operativo, sempre attento.

Cédric 6: scende di rado e colpisce anche un palo.

Skriniar 6: poco lavoro, tiene bene in difesa.

Miranda 6: anche per lui una serata tranquilla senza errori.

Asamoah 6,5: ottime iniziative, chiude con precisione.

Vecino 6,5: si inserisce con continuità e pericolosità. (dal 68′ Gagliardini 6: gioca con diligenza)

Borja Valero 5: due errori gravi che però non costano caro all’Inter.

Politano 7: sempre pericoloso, trova la rete che sblocca la partita. (dal 62′ Candreva 6,5: costruisce la palla del due a zero).

Nainggolan 6,5: tanta corsa, ma anche qualità in mezzo al campo.

Perisic 6,5: affonda spesso con qualità e trova la rete che chiude la partita.

Icardi 5: ben marcato, non trova mai il guizzo giusto. (Dall’80’ Lautaro Martinez s.v.).

CHIEVO VERONA

Semper 6,5: bravo a tenere a galla i suoi.

Depaoli 5,5: dopo un ottimo inizio si spegne.

Bani 6,5: chiude su tutte le palle che arrivano in area di rigore.

Cesar 5,5: si perde Candreva in occasione del secondo gol.

Tomovic 5,5: tanti errori, una gara non precisa. (dal 78′ Jaroszynski s.v.).

Hetemaj 6: tanta corsa ed un grande cuore, ma non basta.

Rigoni 5: lascia i suoi in dieci con una scivolata evitabile dopo essere già stato ammonito.

Leris 5: prova a duettare in avanti, ma poi scompare dal campo.

Vignato 5,5: qualche numero interessante, ma deve crescere di continuità nella partita.

Meggiorini 5: mai pericoloso, non calcia mai in porta.

Grubac 5: praticamente non pervenuto sul terreno di San Siro. (dal 51′ Kiyine 5,5: prova a portare qualcosa nel gioco del Chievo, ma non ci riesce).

CONDIVIDI