Roma – Empoli, le pagelle 2019

0

Roma – Empoli 2-1

ROMA

Olsen 6: beffato da Juan Jesus e salvato dal palo sulla punizione di Pasqual, per il resto poco o niente da fare.

Florenzi 5: un doppio giallo che lascia la Roma in dieci in un momento delicato, una settimana da dimenticare per lui.

Juan Jesus 5: è sfortunato nell’azione dell’1 a 1, ma anche scoordinato, tante giocate al limite e molti errori-

Marcano 6: molto meglio del suo collega di reparto.

Santon 6: si muove bene sull’out sinistro, contenendo e ripartendo.

Cristante 6: buoni recuperi e qualche verticalizzazione, ma davanti alla difesa è limitato.

Nzonzi 6,5: fa girare la squadra ed è il perno della mediana giallorossa.

Kluivert 7: si muove alla grande sull’out destro, un calciatore ritrovato e che può essere importante per la Roma in questa seconda parte di stagione. (dall’81’ Karsdorp s.v.).

Zaniolo 5,5: non è al meglio e si vede, sciupa una ghiottissima occasione nel primo tempo sparando a lato da ottima posizine. (dal 55′ Perotti 5,5: non entra nel vivo della manovra, non si vede praticamente mai).

El Shaarawy 7: tra i migliori in campo della Roma, si fa vedere con continuità e trova la prima rete della nuova gestione Ranieri.

Schick 6,5: ripaga le parole di fiducia del neo tecnico della Roma andando a siglare di testa il gol della vittoria.  (Dall’85’ Celar s.v.).

EMPOLI

Dragowski 5,5: non può niente sul gol di El Shaarawy, più colpevole sul colpo di testa di Schick quando decide di non uscire.

Veseli 6: una gara senza spunti, ma nemmeno sbavature degne di nota.

Silvestre 5,5: quando viene puntato in velocità va in difficoltà.

Dell’Orco 6: sfiora il pari con un bel colpo di testa, si disimpegna sufficientemente bene.

Di Lorenzo 5: poco incisivo e meno ispirato delle ultime uscite, soffre la velocità di El Shaarawy.

Acquah 5: come al solito tanta generosità ma poca concretezza (Dal 64′ Brighi 5,5: porta maggiore equilibrio alla mediana empolese).

Bennacer 5: lento e prevedibile, non trova mai la verticalizzazione giusta.

Krunic 5,5: sciupa una bella occasione per il pari e si vede annullato un gol da Maresca, per il resto non brillantissimo.

Pasqual 5,5: bellissima la punizione con cui colpisce l’incrocio dei pali, ma in difesa si fa sovrastare da Schick nell’azione del secondo vantaggio giallorosso. (Dall’85’ Ucan s.v.).

Farias 5: svaria su tutto il fronte offensivo, senza mai essere pericoloso. (Dal 79′ Oberlin s.v.).

Caputo 5: prova a muoversi e rendersi pericoloso, ma non ci riesce.

CONDIVIDI