Sassuolo, De Zerbi: “Rogerio e Magnanelli non ci saranno”

0
De Zerbi Benevento @ getty Images
De Zerbi Benevento @ getty Images

Ecco le parole di De Zerbi in vista del match di domani.

“Magnanelli non ci sarà, ma non ci sarà neppure Rogerio che si è fermato stamattina. Mi dispiace per Magnanelli, perché era determinante in questo momento per intelligenza tattica, stava bene. Giocherà un giocatore altrettanto forte. Rogerio si è fermato per una contusione che ha subito mercoledì e non riesce ad essere della partita. Non ho deciso chi giocherà ma non è un problema, potrebbe toccare a un giocatore con caratteristiche diverse.

Difesa a tre? Può essere, ma col Cagliari, che gioca con il 4-3-1-2, abbiamo giocato a 4 e l’assenza di Rogerio potrebbe farci cambiare. Se non troviamo la superiorità dietro la troviamo sulle fasce, non è quello il problema, conta avere l’atteggiamento giusto per fare la partita e per vincere perché adesso penso sia giusto vincere. Se uno si comporta bene alla fine viene ripagato. Quagliarella? Ha la stessa fame di Cristiano Ronaldo, può fare due gol e voler fare il terzo a tutti i costi, non si accontenta mai. Le qualità non bastano, se non hai forza e valori non riesci a stare così ad alto livello per tanto tempo”.

CONDIVIDI