Sassuolo – Parma le pagelle 2019

0

Sassuolo – Parma 0-0

Sassuolo

Consigli 7: poco impegnato per tutto l’arco del match. Bravissimo a neutralizzare il rigore di Ceravolo.

Lirola 6,5: sempre generoso e puntuale nella spinta. Una spina nel fianco per la difesa ducale.

Demiral 6,5: sempre attento e costante. Controlla un attacco del Parma davvero spento quest’oggi.

Ferrari 6,5: al di là dell’assist per il goal annullato a Matri, fornisce una prestazione di spessore. Pericoloso anche di testa.

Peluso 6: si nota poco. Giornata tranquilla.

Locatelli 6,5: molto generoso. Grande partita di qualità e quantità. Cerca spesso l’inserimento in area di rigore avversaria, non trovando fortuna (88′ Djuricic s.v.).

Magnanelli 6: sempre arcigno ed efficace. Non si mette particolarmente in mostra, ma non sbaglia nulla.

Bourabia 5: ingenuo in occasione del fallo da rigore. Errore che macchia una prestazione positiva (61′ Sensi 6: ci mette tanto impegno, ma non lascia il segno).

Berardi 6: sempre nel vivo del gioco. Ci prova in diverse circostanze senza cambiare il risultato di un match dominato dai padroni di casa.

Matri 5,5: peccato per il goal annullato subito. Per il resto, ectoplasma (74′ Babacar 5,5: entra malissimo, nullo).

Boga 6,5: sempre nel vivo dell’azione (peccato per il palo), ma pecca in incisività. Ottima partita, comunque.

 

Parma

Sepe 6,5: il punto conquistato dai crociati è soprattutto suo. Dopo un inizio difficile, si riscatta alla grande, disputando un’ottima ripresa.

Gazzola 5,5: non riesce a contenere un irresistibile Boga. Pomeriggio duro per lui.

Iacoponi 6,5: suona la carica e regge la baracca fino alla fine. Prezioso in questa partita impostata quasi totalmente in difesa da D’aversa.

Gagliolo 6: non molto attento in marcatura su palla inattiva, ma in campo aperto raramente sbaglia.

Dimarco 5,5: spinge pochissimo, annullato da Berardi.

Kucka 6: cala alla distanza, ma nel complesso si dimostra sempre importante per questa squadra.

Rigoni 5,5: non ha effettivamente troppo tempo per mettersi in mostra: la sua partita dura un tempo a causa di un infortunio. Primo tempo, comunque, abbastanza difficile (55′ Sprocati 6: ci mette la gamba e grande spirito di sacrificio).

Scozzarella 5,5: poco fosforo lì in mediana a causa del dinamismo asfissiante dei neroverdi. Poco lucido.

Barillà 6,5: il migliore del Parma. Si procura il rigore del possibile vantaggio e ci mette il cuore per novanta minuti, lottando su tutti i palloni.

Siligardi 5: invisibile (46′ Gervinho 6: cerca di spaccare il match, non riuscendoci. Voce che predica nel deserto).

Ceravolo 4,5: malissimo: Sbaglia un rigore che avrebbe potuto riscattare una prestazione anonima (78′ Bastoni s.v.)     

CONDIVIDI