Spal – Juventus: le pagelle 2018

0

SPAL

Viviano 6 chiamato poco in causa

Cionek 6,5: compie diversi interventi importanti ed è bravo anche ad impostare

Vicari 6: come i suoi compagni di reparto, fornisce una buona prova, contenendo senza troppi affanni Kean e Dybala

Bonifazi 7: tiene bene la difesa e porta la sua squadra sull’1-0

Lazzari 7: una spina nel fianco costante sulla fascia destra, mette in mezzo diversi cross pericolosi

Murgia 6,5: si inserisce molto spesso ed è protagonista nell’azione che porta Floccari al raddoppio

Missiroli 6: partita di sostanza in mezzo al campo

Schiattarella 6: buona prova in mezzo al campo, tanta corsa (dal 70′ Valdifiori 6: pochi elementi per valutare la sua prestaziione)

Fares 6,5: molto propositivo, ingaggia più volte il duello con Cancelo

Petagna 6: gioca di sponda e prova qualche conclusione però poco pericolosa (dall’87’Antenucci s.v)

Floccari 6,5: grazie a lui la sua squadra ottiene una vittoria decisiva in chiave salvezza, prima del gol però disputa una partita discreta (dall’83’ Regini s.v)

JUVENTUS

Perin 5,5: non è posizionato benissimo sui gol subiti

De Sciglio 6,5: sempre nella giusta posizione in fase difensiva, compie dei buoni interventi

Barzagli 6: padroneggia nell’area anche se ha qualche difficoltà in più nel secondo tempo (dall’80’ Bernardeschi s.v)

Gozzi 6: in generale una buona prestazione del giovanissimo centrale bianconero che però ha qualche colpa in occasione del gol subito

Cancelo 6: fornisce l’assist, anche se involontario, per Kean ed è protagonista di altre avanzate pericolose ma sulla falsa riga della partita contro l’Ajax sembra disattento in diverse occasioni in fase difensiva

Cuadrado 6: al suo ritorno in campo il colombiano si rende molto attivo ma arriva poche volte alla conclusione o all’ultimo passaggio

Bentancur 6: gioca un ottimo primo tempo mentre nella ripresa commette diversi errori tecnici e si perde Bonifazi in occasione del gol degli avversari

Kastanos 5: fuori dalla manovra di gioco, non riesce ad esprimersi e lascia il posto a Nicolussi (dal 60′ Nicolussi 6: molto bene il suo ingresso in campo con diversi spunti, poi però si lascia anticipare troppo facilmente da Murgia in occasione del gol di Floccari)

Spinazzola 6: non brillante come al solito, trova comunque qualche buono spunto ma è in costante apprensione per le galoppate di Lazzari

Dybala 5,5: doveva essere la sua partita e invece il numero 10 della Juventus continua a non convincere, alzando il livello della sua prestazione solo negli ultimi minuti

Kean 7: il gioiellino classe 2000 continua a segnare e a dare peso all’attacco (dal 68′ Mavididi 6: ha qualche buono spunto in velocità ma è troppo isolato lì davanti)

CONDIVIDI