SPAL – Lazio, le pagelle 2018

0

SPAL – Lazio 2-5

SPAL

Gomis 5: male in almeno due gol su cinque, non in grande giornata.

Salamon 4,5: sbaglia tutto quello che c’è da sbagliare e viene richiamato in panchina a fine primo tempo. (Dal 46′ Rizzo 6: almeno ci prova fino alla fine, sfiorando il gol)

Vicari 5: fatica a prendere le misure all’avversario.

Felipe 5: il suo incubo di oggi si chiama Ciro Immobile, non lo riesce a prendere mai.

Lazzari 5,5: cala nella ripresa, dopo aver dato tutto, ma non è in palla oggi.

Schiattarella 6: l’ultimo a mollare, sbaglia qualche appoggio di troppo però.

Viviani 5,5: soffre il dinamismo del centrocampo avversario, sbaglia qualche appoggio di troppo. (Dal 73′ Costa 5,5: non entra bene in campo).

Grassi 5,5: in difficoltà nell’uno contro uno, sbaglia tanti passaggi semplici.

Mattiello 5,5: prova a spingere sulla sinistra, ma mai con i tempi giusti. (Dal 84′ Bonazzoli s.v.)

Paloschi 5: ingabbiato dalla difesa della Lazio, ha un’occasione importante e la spreca.

Antenucci 6,5: una bella doppietta per dimostrare che in Serie A ci può stare.

Lazio

Strakosha 6,5: miracolosamente salva un gol già fatto, sulle due reti può far poco.

Wallace 5: male in occasione del secondo gol, poco concentrato.

de Vrij 6: solita partita importante del centrale difensivo della lazio.

Radu 6: inizia sbagliando qualcosina, ma poi prende le misure a Paloschi. (Dal 57′ Luiz Felipe 5,5: sbaglia qualche appoggio di troppo, meno bene di Radu).

Basta 5,5: sbaglia qualche posizionamento di troppo in fase difensiva, bene l’assist per Immobile ma è l’unico squillo.

Parolo 6: ci prova dalla distanza, ma non è preciso e si divora un gol già fatto.

Leiva 7: sempre perfetto in fase di impostazione, detta i tempi di gioco della Lazio con maestria. (Dal 76′ Lulic s.v.).

Milinkovic 6,5: un assist al bacio per Immobile e tante buone giocate. (Dal 57′ F. Anderson 6: inizia a mettere minuti nelle gambe per essere importante nel finale di campionato)

Lukaku 7: come un treno sulla fascia mancina della Lazio, macina chilometri.

Luis Alberto 7,5: un gol da applausi ed un assist da sogno per Immobile, una prestazione superlativa per lui.

Immobile 8,5: il mattatore di giornata. Quattro reti, di destro, sinistro, testa, in ogni modo. Partita da sogno per lui.

CONDIVIDI