Torino – Udinese, le pagelle 2018

0

Torino – Udinese 2-0

TORINO

Sirigu 6: poco impegnato per tutta la gara, tiene blindata la porta.

De Silvestri 6,5: ottima gara per l’esterno destro granata, tanti passaggi puliti in fase di costruzione.

N’Koulou 7: segna il gol che apre le marcature ed in difesa non lascia passare quasi niente.

Burdisso 6,5: si sacrifica ed insieme a N’Koulou costruisce un’ottima muratura difensiva.

Molinaro 6: si limita a svolgere il compitino.

Baselli 5,5: sbaglia un gol importante e non è preciso per tutta la partita.

Rincón 6: come al solito gara di grande generosità.

Obi 6,5: ci prova con i soliti inserimenti, ma non è al meglio della condizione e si vede. (Dal 62’ Moretti 6: entra per blindare la difesa e ci riesce).

Falqué 6,5: suo l’assist da angolo, sempre nel vivo del gioco.

Belotti 7: sta lentamente tornando ad ottimi livelli di condizione ed il gol lo certifica. (Dall’ 88’ Berenguer s.v.).

Niang 5,5: si eclissa alla distanza e scompare dal campo. (Dal 71’ Ansaldi 6: sempre bravo nelle chiusure).

UDINESE

Bizzarri 5,5: poteva far meglio sul gol di Belotti.

Stryger Larsen 6: tiene bene con Niang nell’uno contro uno. (Dal 79’ Hallfredsson s.v.).

Nuytinck 5: sbaglia su entrambi i gol, su Belotti esce senza motivo.

Samir 5: soffre le verticalizzazioni del Torino.

Widmer 6: ci prova con qualche conclusione.

Barák 5,5: non riesce ad inserirsi e a trovare gli spazi giusti.

Behrami 6: meno lucido nella ripresa, ma nella prima frazione macina chilometri. (Dal 67’ De Paul 5,5: non sfrutta le palle che gli capitano sui piedi).

Jankto 5,5: recupera tanti palloni, ma non è lucido nelle giocate.

Zampano 5: sbaglia tantissimi appoggi, una gara da dimenticare.

Lasagna 6: esce per un infortunio muscolare, ma quando è in campo si sente. (Dal 54’ Perica 5,5: sbaglia molti appoggi, poco lucido).

Maxi Lopez 5,5: poco nel vivo della manovra, non riesce a farsi vedere.

CONDIVIDI