Udinese – Crotone, le pagelle 2018

0

Udinese – Crotone 1-2

UDINESE

Bizzarri 5,5: lento nel rialzarsi da terra nell’azione del 2 a 1.

Stryger Larsen 6: almeno ci prova con il cuore, quando la tecnica non arriva.

Danilo 5,5: una gara di sofferenza per lui che non demerita più dei compagni, ma non è nemmeno sufficiente.

Samir 4,5: si addormenta sul gol di Simy ed è complice di Bizzarri nel gol del 2 a 1 del Crotone.

Widmer 5: gara sottotono per lui, mai pervenuto in fase offensiva, male in fase difensiva. (Dal 53′ Zampano 5,5: non riesce a sfondare sull’out di destra).

Barak 5: avulso dal gioco e imballato nelle gambe.

Behrami 6,5: lotta con tutti a centrocampo, l’ultimo a mollare. (Dal 71′ Balic 5: entra nel match e sbaglia tantissimi appoggi).

Fofana 5: ad intermittenza in campo, non incide.

Ali Adnan 5,5: prova a spingere sulla sinistra, ma non è sempre preciso nei cross.

Maxi Lopez 5: serve l’assist a Lasagna e poi scompare dal campo. (Dal 62′ Jankto 6: prova a dare dinamismo alla manovra dell’Udinese ma non ci riesce sempre).

Lasagna 6,5: ci prova in tutti i modi a raddrizzare il match, sempre pericoloso.

CROTONE

Cordaz 6,5: grandissimo intervento su Lasagna nella ripresa, tiene a galla i suoi.

Faraoni 7: sigla la rete della vittoria, per il resto firma un’ottima prestazione. (Dal 90′ Ajeti s.v.).

Ceccherini 6: si addormenta sul primo gol di Lasagna, ma poi si riprende alla grande.

Capuano 5,5: soffre gli scatti di Lasagna, non impeccabile.

Martella 6: gara tranquilla in fase difensiva vista la poca spinta di Widmer.

Barberis 6,5: si rende pericoloso dai calci piazzati che mette al centro con precisione e forza.

Mandragora 6,5: fa girare benissimo la mediana del Crotone, una gara in crescendo.

Rohden 6: corre tanto in mezzo al campo cercando di recuperare più palloni possibili.

Trotta 6: gara di sacrificio per lui, che pressa spesso sui difensori dell’Udinese. (Dal 73′ Sampirisi 6: entra per dare man forte alla retroguardia del Crotone, buono il suo lavoro in copertura).

Simy 7: lascia il segno alla Dacia Arena e riporta subito in gara il Crotone.

Nalini 6,5: soffre nel secondo tempo quando Stryger Larsen gli concede meno spazio. (Dal 65′ Ricci 6: Si rende pericoloso al primo affondo, poi si limita a contenere dialogando stretto con i compagni).

CONDIVIDI