Consigli Fantacalcio 2018, FantAzzardi: giornata 1

0
Fantazzardi @ ICDF
Fantazzardi @ ICDF

Rieccoci con la rubrica sui FantAzzardi per questa nuova annata calcistica: la rubrica per i veri amanti del rischio, quelli che vanno oltre le scelte, oltre le scommesse, verso l’azzardo puro. Solo per cuori forti. Ecco i FantAzzardi di giornata, i nomi che possono farci urlare di gioia o di disperazione.

Consigli Fantacalcio 2018, FantAzzardi: giornata 1

Chievo – Juventus

Se continua a giocare con quella fame, Giaccherini non ha niente da invidiare ai suoi giovani compagni. L’ex-Juve, ceduto dal Napoli la scorsa stagione, si è ritagliato subito un ruolo da protagonista assoluto a suon di gol e buone prestazioni per la formazione di Verona. Può continuare così, anche se contro la prima della classe non è mai facile. Ma noi per questo lo scegliamo.

Bologna – SPAL

Facciamo un nome per parte

Qui Bologna: Skorupski. Il portiere ha finalmente l’occasione di mettere in mostra le sue potenzialità. In arrivo dalla Roma, dopo un’annata da spettatore con l’ingombrante presenza di Allison. Conosciamo le sue qualità così come conosciamo la penetrabilità della difesa falsinea: prepariamoci a numerosi interventi e auguriamoci che arrivi su tutte le palle.

Qui SPAL: Kurtic. Chiuso dal connazionale e compagno di squadra atalantino Ilicic, si trasferisce a Ferrara. Qui ha la titolarità ma nonostante qualche buona giocata riesce a portare a casa 1 sola rete. Potrebbe riscattarsi, il bonus è nelle sue corde e la SPAL è una squadra che si arrende solo al fischio finale.

Milan – Genoa

Il soldato Romulo. In arrivo alla corte di Ballardini dopo un’annata davvero lodevole al Verona, poi retrocesso. Instancabile e jolly usato praticamente in qualsiasi posizione. Contro il Milan ha l’esperienza giusta per poterne infastidire la difesa.

Sassuolo – Inter

Un nome davvero che non vi aspettate: Berardi. E’ sempre il suo anno… ogni anno. Certamente siamo influenzati tanto dalle sue mancate conversioni in gol o dai sui assist che faticano ad arrivare. E’ l’azzardo per antonomasia, però attenti a darlo per spacciato in ottica fantacalcistica.

IN SINTESI

Giaccherini – Skorupski – Kurtic – Romulo – Berardi

CONDIVIDI