Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2016: giornata 1

0

Consigli Fantacalcio: i centrocampisti per la 1a giornata

Il fulcro nevralgico del gioco: il centrocampo. In questa porzione di campo è fondamentale fare le scelte giuste per provare ad indovinare bonus importanti evitando i malus. Per questo ICDF prova a darti alcuni consigli fantacalcio centrocampo per la prima giornata di Serie A.

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2016: 1 giornata

Roma – Udinese (Sabato 18:00)

Occhio al turnover in vista della Champions. Strootman dovrebbe riposarsi ed anche al fantacalcio è da mettere da parte. Possibilità per il buon Paredes, ha personalità per imporsi in mediana, se amate le scommesse ecco la prima all’inizio di campionato. Occhio anche a Perotti, non è titolare certo ma voi inseritelo nelle vostre fantaformazioni. Titolare Nainggolan: il più consigliato tra i giallorossi. In casa Udinese c’è piaciuto molto De Paul, consigliamo di usarlo per la 5 slot magari. Badu e Fofana dovranno fare più sostanza che giocate, lasciamoli in panchina. 

Juventus – Fiorentina (Sabato 20:45)

In mediana i bianconeri sperano di recuperare Pjanic, è in dubbio e voi schieratelo solo se avete certezze in panchina. Khedira dal 1 minuto è consigliato, ma da schierare come quarto. Infine Lemina, Hernanes ed Asamoah non ci convincono per niente. Tra i Viola consigliamo il solito Borja Valero, mentre Vecino e Badelj non conviene schierarli. 

Milan – Torino (Domenica 18:00)

Suso è una bella scommessina, se amate iniziare col brivido schieratelo. Si a Bonaventura, lui è una certezza ed in match come questi va schierato. No a Kucka e Montolivo. Nelle fila del Torino ci stuzzica molto Ljajic, in discreta forma. No a Baselli e Tachtsidis. 

Atalanta – Lazio (Domenica 20:45)

Diamo fiducia al solito Alejandro “Papu” Gomez ma anche a D’Alessandro che può trarre solo vantaggio dal cambio in panchina con Gasperini. Occhio alla sorpresa Kessie che può fare sia bene che mal(us). Tra e file laziali abbiamo una certezza che risponde al nome di Biglia. 

Bologna – Crotone (Domenica 20:45)

I felsinei possono contare sulla vivacità dei nuovi arrivi Verdi e Krejci, giocatori molto interessanti se li abbiamo in rosa. Occhio a Taider, evitabile se abbiamo scelte migliori. Tra i crotonesi c’è l’eterna scommessa Tonev, sarebbe il caso che si confermasse un  po’, altrimenti c’è l’interessantissimo prospetto Capezzi, gioventù e qualità dalla sua ma difficile che diventi una certezza nel breve. 

Chievo – Inter (Domenica 20:45)

L’arsenale offensivo dell’Inter viene automaticamente consigliato, dentro Perisic e Candreva, giocatori di spessore e dal bonus facile. Magari evitiamo Medel, costante ma anche dal temperamento esuberante. Occhio a Kondogbia può essere una sorpresa. Tra i felsinei, nonostante la gara casalinga, eviteremmo Radovanovic ed Hetemaj mentre una scommessa su Birsa si può fare ma rasentiamo l’azzardo. 

Empoli – Sampdoria (Domenica 20:45)

In casa Empoli il nome principe è sempre lo stesso: Saponara. Dietro di lui si muove la gioventù di Tello e Matheus Pereira, aspettiamo ancora però prima di scommettere su di loro, usciranno alla distanza, meglio un più rodato Buchel. Nella Sampdoria possibile esordio in A per Torreira, sarebbe un bel nome ma ci sono molte incognite sul gioco, azzardo come è una scommessa, ma ben più remunerativa, Alvarez già presente in molti centrocampo. 

Genoa – Cagliari (Domenica 20:45)

Torna in Italia Veloso e torna anche nelle nostre scelte sebbene candidato ad essere una sorpresa vista la condizione fisica non più brillante come un tempo. Bene anche Laxalt che può confermare i livelli della scorsa stagione mentre qualche dubbio su Rincon, costante sì ma scarsamente a bonus, c’è di meglio. Il Cagliari contrappone costanza e sostanza quindi Padoin e Ionita sono ottimi ripieghi ma pur sempre ripieghi. Sarebbe meglio Joao Pedro ma è in forse, valutiamo con cura. 

Palermo – Sassuolo (Domenica 20:45)

In questi rosanero work in progress possiamo segnalare poco perché il nome più intrigante, Chochev, è incerto del posto sebbene in vantaggio nei ballottaggi. Consideriamo Embalo, se nella nostra lista a centrocampo, come una scelta audace ma potenzialmente vincente. Nel Sassuolo puntiamo sulla voglia di Politano e di Sensi nel mentre che Missiroli torni a pieno regime. Evitiamo l’onesto Biondini.

Pescara – Napoli (Domenica 20:45)

L’organizzazione del Pescara pagherà, ne siamo sicuri, ma probabilmente a lungo andare. Per questo motivo Benali piuttosto che Memushaj sono scelte da tenere in caldo e non per questo turno. Di contro fiducia al centrocampo del Napoli da Hamsik a Mertens (per le redazioni che lo portano tra i centrocampisti) ed anche a Valdifiori in cerca di riscatto dopo una stagione da comprimario.

Il miglior centrocampo

Bonaventura – Gomez – Hamsik – Nainggolan  

Le possibili sorprese

de Paul – Krejci – Torreira – Veloso

CONDIVIDI