Frosinone – Inter, le pagelle 2019

0

Frosinone – Inter: 1-3

FROSINONE

Sportiello 6: Fa del suo meglio in porta, ma poco può sulle reti interiste.
Goldaniga 6: Cerca di sopperire alle dimenticanze altrui. Gioca un buon match.
Ariaudo 5: Ad ogni discesa nerazzurra va in difficoltà. Male male.
Capuano 5: Non è in serata. Marcature errate che portano in alto la pericolosità degli ospiti.
Paganini 6: Nel primo tempo è l’unico che prova ad impensierire Handanovic. Nella rirpesa, conil Frosinone in trazione offensiva, è autore anche di giocate sontuose.
Cassata 6,5: Match dai due volti: primo tempo sottotono, poi meglio nella ripresa, suggellato con il gol dell’1-2. (Dal 63′ Ciano: Classe e quantità al servizio del Frosinone.)
Chisbah 5: Lo sentiamo in campo solo quando allaccia Skriniar in area, procurando il rigore poi trasformato da Perisic.
Valzania 5,5: Match anonimo, ripreso da un paio di folate che, però, non portano a nulla. (Dal 82′ Maiello SV)
Beghetto 6: Nella prima frazione di gioco è poco supportato, nella ripresa è una spina nel fianco della difesa nerazzurra.
Pinamonti 5: Lo sentiamo quando vengono annunciate le formazioni, ma in campo è impalpabile. (Dal 88′ Dionisi SV)
Ciofani 6: Difficile muoversi quando hai Skriniar a marcarti. Con un pò di spazio libero, serve l’assist per il gol di Cassata.

INTER

Handanovic 5,5: Il Frosinone non si rende molte volte pericoloso dalle sue parti, ma è imperfetto sul gol subito.
D’Ambrosio 6,5: E’ in stato di grazia. Autore di una ottima prestazione, oltre che l’assist per il gol del Ninja.
de Vrij 6: Rientra da titolare e gioca un match sufficiente.
Skriniar 6,5: Un muro! Dalle sue parti non passa nessuno.
Asamoah 5: L’uomo più in difficoltà della retroguardia nerazzurra. Perde tanti contrasti ed è assente anche in fase propositiva.
Vecino 7: Gestisce bene il centrocampo, con un B.Valero non in grande forma. Poi si mette in proprio e sigla il gol del definitivo 1-3.
Valero 5,5: Non benissimo. Non brilla al dominio nerazzurro, poi soffre quando il Frosinone aumentà l’intensità del pressing. (Dal 74′ Gagliardini 6: Prende il posto dell’infortunato B.Valero. Fa da scudo davanti alla difesa negli ultimi minuti di gioco)
Politano 6: Sufficiente. Gioca un buon match, ma alle volte pecca di presuntuosità. (Dal 89′ J.Mario SV)
Nainggolan 7: Pronti, via ed è gol del Ninja, che poi lotta su tutti i palloni.
Perisic 6,5: Non brilla oggi, ma la sua rete su rigore è importante per la vittoria nerazzurra. (Dal 70′ Keità 6: Sprint e freschezza sia in fase offensiva che in quella di ripiego)
Icardi 6: Lavora tanto per la squadra e serve l’assist per il gol di Vecino. Deve ritrovare la via del gol, rigori a parte.

CONDIVIDI