Genoa – Cagliari, le pagelle 2019

0

GENOA

Radu 6,5: tiene a galla il Genoa con una gran parata ed ha poche colpe sul goal.

Biraschi 6,5: spinge con continuità e generosità tenendo anche in marcatura (dall’82’ Pezzella 4: entra giusto in tempo per farsi espellere).

Gunter 5: la fisicità dell’attacco sardo lo mette in difficoltà per tutto il primo tempo.

Zukanovic 5,5: non trova la posizione per opporsi alle trame cagliaritane.

Criscito 6: riscatta una partita difficile tirando il rigore del pareggio.

Veloso 6,5: gioca a tutto-campo trainando i compagni nel pressing.

Radovanovic 5,5: si limita al compitino sia in difesa che in costruzione.

Bessa 5: si vede poco e quando ha l’opportunità non riesce a incidere.

Pereira 5,5: alterna buone iniziative a pericolose amnesie difensive (dal 46’ Kouame 5,5: in difficoltà nel gioco aereo e poco lucido sotto porta).

Lapadula 5,5: prova a duellare con Pandev, ma non incide in area di rigore (dal 74’ Sanabria s.v.).

Pandev 5,5: prova a trovare il giusto spazio per rendersi pericoloso senza significativi risultati.

CAGLIARI

Cragno 6: reattivo sulle poche conclusioni rosso-blu e puntuale nelle uscite.

Srna 6: tiene la posizione senza particolari patemi.

Pellegrini 6: abile nel proporsi, acerbo in marcatura.

Klavan 6: guida bene la difesa tenendo bene la linea.

Pisacane 6: controlla bene le iniziative degli attaccanti avversari.

Cacciatore 5,5: qualche errore nei disimpegni (dal 75’ Romagna s.v.)

Barella 6: primo tempo dinamico, ripresa sottotono

Bradaric 6: giostra bene la palla a centrocampo, protagonista in negativo sul rigore.

Cerri 5,5: finisce per occupare gli stessi spazi di Pavoletti (dall’80’ Birsa s.v.).

Pavoletti 6,5: da solo mette in apprensione la retroguardia del grifone (dal 66’ Pedro 5,5: entra quando il Cagliari pensa solo a difendere ed i palloni giocato sono pochi).

CONDIVIDI