Guida asta fantacalcio 2017: Milan

0
Guida asta fantacalcio 2017 Milan
Guida asta fantacalcio 2017 Milan

Ritorna la Guida asta fantacalcio di ICDF, in questo articolo andiamo ad approfondire il MILAN.

Guida asta fantacalcio 2017: Milan

Vera e propria rivoluzione in casa Milan dove la nuova proprietà cinese ha messo a segno ben 10 colpi di mercato e rinnovato il contratto a Donnarumma. Una missione quasi impossibile che ha dato ulteriore credito alla nuova dirigenza formata da Fassone e Mirabelli. Stravolta quindi  quella che dovrebbe essere la formazione titolare, il confermatissimo Montella dovrà essere abile nell’inserire in breve tempo i nuovi arrivi e ricreare quello spirito di squadra, risultato poi fondamentale nella scorsa stagione.

Nuovi arrivi Milan

La faraonica campagna acquisti della compagine milanese come già detto ha portato in dote quasi un’intera formazione, da segnalare senza alcun dubbio Bonucci (SCHEDA FANTACALCIO), strappato a sorpresa alla Juventus, ai quali si aggiungono Conti (SCHEDA FANTACALCIO), Musacchio (SCHEDA FANTACALCIO), Biglia (SCHEDA FANTACALCIO), Kessie (SCHEDA FANTACALCIO), Ricardo Rodriguez (SCHEDA FANTACALCIO), Andrè Silva (SCHEDA FANTACALCIO), Calhanoglu (SCHEDA FANTACALCIO), Borini (SCHEDA FANTACALCIO), Kalinic (SCHEDA FANTACALCIO) ed il ritorno di Antonio Donnarumma come terzo portiere.

La sorpresa

Andrè Silva è stato uno dei primi acquisti di quest’estate ed è arrivato a Milano grazie ai buoni rapporti instaurati dai rosso neri con Jorge Mendes. Il portoghese è un attaccante dal notevole talento, abile anche tra le linee (visto il passato da trequartista), è inoltre in possesso di un ottimo colpo di testa. Le incognite riguardano invece l’inesperienza vista la giovane età, e la mancanza di freddezza sotto porta in alcune occasione. Il portoghese è però il perfetto prototipo dell’attaccante moderno, e potrebbe davvero essere la sorpresa di questo nuovo Milan se messo nelle giuste condizioni.

Consigli fantacalcio Milan: ruoli e formazione base

L’arrivo di Bonucci amplia notevolmente le soluzioni a disposizione di Montella che  farà dell’ex centrale bianconero il leader di quella che dovrebbe essere una difesa a 3, ai suo lati Romagnoli e l’altro volto nuovo Musacchio, a protezione della porta difesa oramai da due anni a questa parte da Gigio Donnarumma. Possibile soluzione anche la difesa a 4 con Romagnoli e Musacchio in perenne ballottaggio.

I tornanti che saranno Conti e Rodriguez. Il centrocampo, che sarà composto da Biglia e Kessie, l’argentino agirà da regista, quindi l’ivoriano metterà  i suoi muscoli e gli inserimenti a disposizione della squadra.

Protagonisti del reparto avanzato Calhanoglu, giocatore dalla tecnica sopraffina ed abile nelle verticalizzazioni, mentre al centro si giocheranno il posto Andrè Silva, Kalinic ed il giovanissimo Cutrone. A destra completa il trio offensivo uno dei pochi confermati della passata stagione, Suso ritenuto fondamentale dal tecnico campano per il suo progetto tattico. Occhio a Borini che può essere il jolly offensivo.

Più indietro nelle gerarchie  Storari, secondo portiere, ed Antonio Donnarumma. Abate, Antonelli, Calabria faranno invece rifiatare gli esterni titolari. Più incerte le riserve al centro della difesa, che per ora dovrebbero essere Gomez e Zapata, ma il mercato potrebbe rivelare delle sorprese, mentre pare già destinato ad andare altrove Paletta. In mediana ancora tutto aperto con Bonaventura in ballottaggio per una maglia da titolare.

Formazione base (4-3-3): G. Donnarumma, Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez, Bonaventura, Biglia, Kessie, Calhanoglu, Kalinic (A. Silva), Suso.

Formazione Milan 2017
Formazione Milan 2017

La rosa

PORTIERI

G. Donnarumma: considerato già adesso uno dei migliori nel suo ruolo nonostante i soli 18 anni, dovrà riscattarsi agli occhi della critica, per un europeo U-21 piuttosto deludente, ed agli occhi dei tifosi a causa di qualche tentennamento di troppo per il rinnovo, ma dopo Buffon, in Nazionale come al fantacalcio, c’è certamente lui.

A. Donnarumma: inserito suo malgrado nella trattativa per il rinnovo di suo fratello, per lui si tratta di un ritorno, nelle gerarchie però parte molto dietro. Consigliamo il suo acquisto sole se intenzionati ad acquistare l’intero pacchetto di estremi difensori milanisti.

Storari: sulla carta sarà lui il secondo portiere, e grazie alla sua esperienza farà da chioccia ai fratelli Donnarumma.

Gabriel: tornato al Milan dopo lo sfortunato prestito al Cagliari, sarà girato in prestito o venduto.

DIFENSORI

Abate: archiviato il problema all’occhio della scorsa stagione, non sarà più il titolare inamovibile visto l’arrivo di Conti, col quale si dividerà le presenze. Il suo acquisto avrà un senso solo se abbinato a quello dell’ex Atalanta, altrimenti è da evitare.

Musacchio: dopo una rincorsa durata due estati il centrale argentino è finalmente arrivato ai meneghini. Il suo valore  non si discute, ma c’è qualche dubbio dal punto di vista fisico a porre dei freni al suo acquisto, può essere un buon acquisto a costi contenuti.

Antonelli: vale un po’ lo stesso discorso fatto per Abate, Rodriguez parte infatti in netto vantaggio, e le presenze per l’ex Genoa saranno ridotte al minimo, riducendolo a semplice alternativa proprio dello svizzero.

Paletta: ottima la prima parte dello scorso campionato, meno la secondo per l’italo-argentino, poi le scelte societarie, che sembrano vedere il buon Gabriel lontano da Milano.

Conti: la società non ha badato a spese pur di averlo, e lui dovrà ripagare con le prestazioni. Non ripeterà certamente le prestazioni dell’anno scorso ma vale lo stesso la pena puntarci, naturalmente senza svenarsi troppo.

R. Rodríguez: un sinistro niente male abbinato ad una grande qualità di corsa lo rendono un terzino di tutto rispetto, aggiungici anche una certa abilità nei calci da fermo ed il gioco è fatto. P.s. si è auto consigliato, c’è da fidarsi?

Calabria: lo attende una stagione difficile vista l’abbondanza di interpreti. Montella ne apprezza la duttilità e un certo spazio lo avrà, ma per il fantacalcio ne riparliamo l’anno prossimo.

Bonucci: inaspettato quanto gradito, il suo arrivo a Milano porta qualità e sicurezza alla retroguardia di Montella. Assicurarsi  le sue prestazioni è stato un gran colpo da parte del Milan, ma lo sarebbe anche per voi.

G. Gómez: pare sia stata rifiutata un’offerta del Besiktas per lui, visto il veto posto da Montella. In sede d’asta è un nome da evitare visto lo status da riserva e una certa facilità nel collezionare cartellini.

Romagnoli: cresciuto notevolmente nell’ultima stagione, quando non era in campo infatti la squadra ne risentiva parecchio, quest’anno avrà al suo fianco un certo Bonucci, dal quale potrà imparare tanto. Ottimo per completare il pacchetto arretrato

Zapata: la sua posizione è in discussione, e non è esclusa del tutto una sua cessione, da escludere quindi categoricamente un suo acquisto.

CENTROCAMPISTI

Montolivo: criticato forse oltremisura da tifosi e stampa, per ora parte come riserva del neo  acquisto Biglia.

Sosa: per ora ha rifiutato tutte le offerte arrivate, dimostrando la volontà di rimanere, volontà che non corrisponde però a quella della società…..

Biglia: inseguito a lungo, è arrivato all’ombra del Duomo dopo una vera e propria telenovela di mercato, l’argentino sarà il faro del nuovo Milan, mentre al fantacalcio può essere una buona scelta per completare la vostra formazione titolare.

J. Mauri: ad Empoli non è andata decisamente come auspicato soprattutto per demeriti suoi, partirà ancora per accumulare maggiore esperienza.

Bonaventura: rispetto alle passate stagioni dovrà fare i conti con una notevole concorrenza, ma sulle sue qualità non ci sono dubbi è saprà di certo conquistare un ruolo importante in squadra. Un suo acquisto non rappresenta per questo un azzardo, ma non invischiatevi in aste folli per lui perché tenendo conto delle motivazioni di cui sopra il suo valore è comunque calato.

Çalhanoğlu: il suo soprannome “Freistoß-Gott”, lascia già intendere la sua abilità nel calciare le punizioni, il turco è ugualmente abile nel mandare in porta i suoi compagni, tutte qualità che lo rendono un nome più che appetibile all’asta.

Locatelli: senza dubbio uno dei migliori prospetti nel ruolo, quest’anno però l’abbondanza di interpreti in rosa lo relega ad un ruolo di secondo piano.

Kessié: un vero e proprio animale da partita l’ivoriano, sia in fase difensiva che negli inserimenti offensivi, il suo nome viene appena dopo i top nel ruolo.

 ATTACCANTI

Borini: attaccante di manovra, molto utile alla squadra meno ai fantallenatori, da acquistare solo se si dispone di uno più attaccanti rossoneri.

Cutrone: il giustiziere del Bayern Monaco è senza dubbio uno dei più fulgidi prodotti della primavera rossonera, in futuro forse infiammerà le aste  di tutta Italia, ma per ora attende la sua prossima destinazione.

Suso: splendida la stagione scorsa, nella quale è stato a tratti il trascinatore della sua squadra, ora lo attende una non facile conferma. Da attaccante è una buona alternativa, magari come 4 slot, senza pagarlo tanto.

Niang: è uno dei nomi  scelti dalla dirigenza per fare cassa, potrebbe essere inserito in qualche operazione di mercato, o ceduto al miglior offerente.

A. Silva: scelto da un certo Cristiano Ronaldo come suo possibile erede in nazionale, deve farne ancora tanta di strada, ma le qualità ci sono, e durante la stagione avrà la possibilità di mostrarle, sempre che non arrivi il tanto atteso colpo. Per ora può essere un buon terzo attaccante, e se acquistato a cifre contenute potrebbe rivelarsi un affare e magari in coppia con Kalinic per tutelarsi.

Kalinic: voluto da Montella per il suo attacco, sarà in ballottaggio con Silva e Cutrone, ma parte leggermente in vantaggio. Da acquistare al fantacalcio in coppia con il portoghese per avere la certezza di un attaccante titolare.

Nome Giocatore
Ruolo
Voto ICDF
Classic Mantra
Donnarumma G. P Por 86
Storari P Por 45
Donnarumma A. P Por 30
Gabriel P Por 30
Bonucci D Dc 84
Rodriguez R. D Ds;E 80
Conti D Dd;E 79
Musacchio D Dc 70
Romagnoli D Dc 70
Zapata C. D Dc 60
Abate D Dd;E 58
Antonelli D Ds;E 58
Paletta D Dc 58
Calabria D Dd;E 55
Gomez G. D Dc 50
Ely D Dc 40
Calhanoglu C T 78
Kessie C C;T 78
Bonaventura C C;W;T 74
Biglia C M;C 70
Locatelli C M;C 58
Montolivo C M;C 58
Sosa C C;T 45
Mauri J. C M;C 30
Andrè Silva A Pc 72
Kalinic A Pc 72
Suso A T;A 76
Borini A A 68
Cutrone A Pc 60
Niang A A 55
CONDIVIDI