Fantacalcio, quali attaccanti schierare nella 7^ giornata di campionato

In questa guida andremo a vedere chi sono i migliori attaccanti da schierare in campo fascia per fascia.

attaccanti
Milan- Atalanta sarà la sfida fra due bomber come Rebic e Zapata

La maggior parte dei bonus nel fantacalcio si sa passa dagli attaccanti. Sono proprio i goal di quest’ultimi, spesso, a fare la differenza nella classifica di fine anno, attenzione, quindi, a chi affidare la titolarità. Oggi, infatti, andremo a dare un occhiata ai migliori attaccanti da schierare in campo in questa 7^ giornata di campionato.

Iniziamo parlando dei big da schierare senza se e senza ma. Tra di loro troviamo Osimhen, in una forma strepitosa, così come tutto il Napoli, Lautaro Martinez e Abraham della Roma, il quale nell’ultimo turno ha regalato la vittoria ai giallorossi sull’Udinese. Fra questi vi sarebbe anche Ciro Immobile ma la botta rimediata in Europa League potrebbe relegare l’azzurro in panchina.

E’ invece “solamente” da prima fascia Vlahovic, il quale si troverà difronte la difesa del Napoli. Dall’altra parte del campo, invece, c’è Insigne, il quale non può assolutamente mancare nei vostri titolari. Attenzione anche a Luis Muriel e Duvan Zapata i quali potrebbero seminare il panico nella retroguardia del Milan. Potrebbe invece riposare Dzeko dopo la partita giocata dall’Inter in Champions League, attenzione, quindi, a metterlo in campo.

Passiamo, quindi, ai giocatori di seconda fascia. Joao Pedro sta letteralmente trascinando il Cagliari verso la salvezza con i suoi goal. Il brasiliano, inoltre, potrebbe ripetersi contro il Venezia, non certo una corazzata. Dopo la doppietta nella scorsa gara sono salite le quotazioni di Mattia Destro il quale si troverà difronte la difesa della Salernitana.

Una delle sorprese del derby di Torino potrebbe essere Moise Kean, l’ex Everton, infatti, si è già sbloccato in questa stagione. Da prendere in considerazione anche la titolarità di Berardi nonostante la difficile gara che attende il Sassuolo. I neroverdi, infatti, in questa settima giornata ospiteranno l’Inter.

Dopo la doppietta al Verona, Destro potrebbe ripetersi a Salerno

Attenzione a schierare uno fra Politano e Lozano, i quali sarebbero ancora in ballottaggio per la maglia da titolare. Oltre Joao Pedro anche Keita potrebbe colpire la difesa del Venezia risultando schierabile. Risultano dei buoni rincalzi anche Quagliarella e Caputo con quest’ultimo che sembra essersi integrato perfettamente a Genova.

Da evitare, invece, Simy che oltre a non avere la certezza della titolarità difficilmente riuscirà a sbloccarsi contro il Genoa. Discorso simile per Johnsen del Venezia che nonostante alcune buone prestazioni non è ancora arrivato a siglare la sua prima rete in Serie A.

Non sembra aver recuperato in tempo dagli acciacchi fisici, invece, Franck Ribery. Magari il francese riuscirà ad entrare a gara in corso ma difficilmente riuscirà ad incidere. Attenzione anche a schierare Sanabria, l’attaccante del Torino, infatti, dovrà sgomitare per superare la difesa della Juventus, siamo certi che in rosa abbiate di meglio da schierare.

Non sembra partire dall’inizio, invece, El Shaarawy che nonostante alcune ottime prestazioni potrebbe comunque cedere il posto a Zaniolo, il titolare della fascia destra. Resterà in disparte, almeno al fischio d’inizio, anche Ilicic, Gasperini, infatti, sembra optare per una formazione più difensiva con i soli Pessina, reduce da un goal fondamentale in Champions League, e Malinovskyi alle spalle del centravanti.

Infine, sono da evitare anche Giroud e Mertens. Quest’ultimo, dopo l’esplosione che ha avuto Osimhen in questo inizio di stagione è stato declassato a riserva e salvo colpi di scena resterà tale nelle gerarchie di Spalletti. Discorso simile per Giroud, il quale avrebbe dovuto lottare per una maglia da titolare con Zlatan Ibrahimovic ma ad oggi fra i due litiganti è Ante Rebic ad approfittarne.