Fiorentina, arriva la decisione del giudice sportivo su Nico Gonzalez

Dopo essere stato espulso contro l’Inter Nico Gonzalez dovrà saltare il match contro l’Udinese.

Nico Gonzalez
La punta ritornerà per il big match con il Napoli

Non solo la rimonta subita dopo il momentaneo vantaggio, la gara contro l’Inter ha visto la Fiorentina perdere uno dei suoi migliori giocatori di quest’avvio di stagione a causa di un’espulsione. Fino a quel momento Nico Gonzalez, infatti, stava disputando un’ottima gara, avendo fornito lui stesso l’assist a Sottil per il momentaneo vantaggio viola.

Sarebbe da poca arrivata, quindi, la decisione del giudice sportivo riguardo la squalifica del giocatore. Nonostante Nico Gonzalez sia stato espulso per doppia ammonizione, infatti, il rischio era quello di perdere l’attaccante per una o più giornate per squalifica. Al momento del secondo giallo, infatti, l’argentino avrebbe applaudito ironicamente verso l’arbitro e proprio per questo motivo il club viola si aspettava e temeva una stangata.

Fortunatamente il giudice sportivo ha scelto la clemenza basandosi sul rapporto fornito dall’arbitro Fabbri. Quest’ultimo, infatti, si è limitato a segnalare le proteste e l’applauso, spiegando come dapprima sono valse il giallo e poi il rosso per l’attaccante. Gonzalez, quindi, sconterà una sola gara di squalifica andando, nello specifico, a saltare la trasferta di Udine.

Il giocatore è stato acquistato dallo Stoccarda per 23 milioni

La formazione viola però potrà riabbracciare il suo gioiellino già dal turno successivo quando ci sarà il big match con il Napoli. Una vera e propria fortuna dunque dato che in solo 5 gare il 23enne è stato in grado già di siglare il suo primo goal ed il suo primo assist in Serie A.

Ricordiamo, infine, come quest’ultimo sia stato uno degli acquisti più onerosi di questo calciomercato da parte della Fiorentina. Nico Gonzalez, infatti, è costato ben 23 milioni dallo Stoccarda, il quale non ha fatto nessuno sconto sul giocatore. Ovviamente è ancora presto per dire se l’investimento è stato ripagato ma l’argentino è senza dubbio uno dei giovani più intriganti del momento.