Calciomercato, diversi club di Serie A su Cutrone

La Fiorentina quest’anno non ha di certo regalato grosse soddisfazioni ai propri sostenitori, salvo la schiacciante vittoria in trasferta contro la Juventus nell’ultimo turno che ha portato la Viola a +4 sulla zona retrocessione.

L’arrivo di Prandelli ha sicuramente scosso la squadra che sembra aver ritrovato un po’ di fiducia e prestazioni discrete da parte di gran parte della rosa.
Chi, invece, non ha assolutamente beneficiato della cura Prandelli è Patrick Cutrone. L’attaccante 22enne in questa stagione ha segnato 0 gol e non ha mai giocato per più di 36 minuti durante le sue 11 presenze.

L’attaccante scuola Milan è di proprietà del Wolverhampton e si trova a Firenze con la formula del prestito secco in scadenza il prossimo mese.
Ma Cutrone, quasi sicuramente, non ritroverà i campi della Premier League; infatti, molti club di Serie A hanno già espresso il proprio interesse per lui.

Il Torino, il club che sta facendo più fatica di tutti, starebbe cercando di rivoluzionare la rosa per risollevare le sorti di questo campionato. In avanti Zaza dovrebbe lasciare i granata e Cairo avrebbe mostrato il suo interesse.

Anche la Sampdoria, che è in ottimi rapporti con Federico Pastorello – procuratore del giocatore, di Ranieri e Candreva tra gli altri-, si sarebbe fatta avanti per un primo contatto. Anche il Genoa di Ballardini e il Bologna di Mihajlovic seguono da tempo l’attaccante.
Più timido è stato l’approccio del Benevento di Mister Pippo Inzaghi che, però, sembra già aver abbandonato la pista.

Anche la Lazio, dell’altro Mister Inzaghi, sembrerebbe aver avuto un contatto concreto con la Fiorentina qualche settimana fa.
L’approccio sarebbe arrivato dal DS della Viola, Daniele Pradè, per proporre uno scambio Cutrone – Caicedo, che ha rinnovato l’intenzione di lasciare Roma e mostrato interesse per la Fiorentina, ma il Presidente Lotito avrebbe rifiutato la proposta.

Buttando un occhio all’estero, dalla Liga sembrerebbe essere arrivato l’interesse del Villarreal.

Sicuramente la giovane età del giocatore, 23 anni il 3 gennaio prossimo, rappresenta un plus per queste società ma molti fantallenatori sono rimasti delusi da un attaccante che, in questo campionato, ha fatto 1 tiro a porta in 258 minuti giocati (fonte Infogol).