Atalanta – Chievo, le pagelle 2019

0

Atalanta – Chievo 1-1

ATALANTA

Gollini 6 : sempre sicuro nelle occasioni in cui è chiamato in causa, il gol è un concorso di colpe dell sua difesa.

Mancini 6,5 : fa come sempre entrambe le fasi con estrema naturalezza,è il difensore perfetto per il gioco di Gasperini.

Djimsiti 5: a dir poco goffo il modo con cui si fa anticipare da Meggiorini, il suo errore è decisivo.

Masiello 6: impeccabile in difesa, peccato per il goal fallito nel secondo tempo. (Dall’88’ Barrow s.v.).

Hateboer 5,5 : non spinge come al solito e la manovra dell squadra ne risente.

De Roon 6 . messo in difficoltà nel primo tempo, nella ripresa domina sul pino fisico, e si fa apprezzare anche per qualche lancio lungo degno di nota.

Freuler 6,5: timido nella prima frazione, mentre nella seconda si fa vedere con costanza, ed inoltre da un suo filtrante per Zapata nasce l’azione del goal.

Gosens 5 : non dà continuità al suo momento positivo, tant’è che viene sostituito dopo soli 55′ di gioco. (Dal 55′ Castagne 6: il suo ingresso regala maggiore vivacità sulla fascia di sinistra).

Gomez 6: regala delle buone giocate, ma non con continuità e soprattutto non fa sempre la scelta giusta.

Ilicic 7 : di pregevole fattura il pallonetto con cui supera Sorrentino, tutte le azioni pericolose partono dai suoi piedi.( Dal 78′ Pasalic s.v.

Zapata 6,5: non h a grandi occasioni per mettere la palla in rete, ma non si intestardisce nella giocata individuale e regala l’assist ad Ilicic per il goal del pareggio.

CHIEVO

Sorrentino 6,5: tiene a galla il Chievo con un paio di buoni interventi, ma su Ilicic non può nulla.

Andreolli 5,5: non tiene a dovere le marcature, soprattutto su Ilicic lesto ad approfittare del suo errore. (Dal 90′ Frey s.v.).
Cesar 5,5: Zapata non è un cliente comodo ed infatti soffre l’esplosività del colombiano.

Barba 6: un vero leone nel primo tempo, sul finale di gara è però speso costretto a ricorrere al fallo.

Depaoli 6: abile ad imbeccare Meggiorini con un ottimo lancio, non è però continuo in fase offensiva, poiché condizionato dall’avanzata dei padroni di casa.

Diousse 6,5: sembra tornato quello di Empoli, si fa valere infatti sul piano fisico, e dà l’impressione di sapere sempre cosa fare.

Hetemaj 5,5: sempre presente nella fase di interdizione, è però oltremodo irruento e si fa ammonire ingenuamente.

Jaroszynski 6: positiva la su gara, è continuo in ambo le fasi di gioco.

Giaccherini 6: tenta di dare vivacità alla fase offensiva della squadra, ma non disdegna nemmeno la fase di non possesso.

Stepinski 5: mai pericoloso , i suoi movimenti sono perlopiù a vuoto.( Dal 79′ Djordjevic : la sua fisicità aiuta la squadra negli ultimi minuti di gara).

Meggiorini 7 : era da un po’ che non ci deliziava con un goal dei suoi, ed oggi riesce a sorprendere Gollini con una mezza girata da bomber di razza, peccato solo che segni poco.( Dal 70′ Pucciarelli 5,5: prosegue nel lavoro fatto da Stepinski, nei minuti in cui è in campo si muove i fatto tanto e male).

CONDIVIDI