Cagliari – Juventus, le pagelle 2018

0

CAGLIARI – JUVENTUS 0-1

CAGLIARI

Rafael 6,5: abbastanza attento il portiere del Cagliari che forse riesce a sfiorare il pallone sul tiro di Bernardeschi che finisce sul palo.

Romagna 7: uno dei migliori della partita, soprattutto nel primo tempo dove riesce sempre a contrastare gli avversari dal suo lato.

Ceppitelli 6,5: buona partita come quella dei suoi compagni di reparto; riesce a cavarsela bene contro a Higuain.

Pisacane 6,5: buona prova anche la sua (dall’88’ Giannetti s.v.).

Faragò 6: bene soprattutto in copertura ma anche con qualche avanzata.

Barella 6,5: ottima partita quella del giovane centrocampista italiano che è sempre attivo e si inserisce spesso e volentieri (dall’ 86′ Van der Wiel s.v.).

Cigarini 6: gara modesta con qualche buono spunto.

Ionita 6: lotta molto in mezzo al campo rischiando più volte di farsi male (dal 69′ Sau 5,5: si vede poco).

Padoin 5,5: partita diligente in entrambe le fasi ma con la pecca di farsi superare da Douglas Costa in occasione del gol della Juve.

Pavoletti 6,5: una spina nel fianco costante nella difesa della Juve soprattutto sui palloni alti dove arriva sempre per primo.

Farias 6: buona la sua azione individuale verso la metà del primo tempo con cui si porta in area di rigore, per il resto poco altro ma partita di sacrificio.

JUVENTUS

Szczesny 7: ancora una volta il vice Buffon è decisivo; due parate importanti per lui.

Barzagli 6: sbroglia alcune situazioni complicate; timido in fase offensiva.

Benatia 6: spesso troppo irruento questa sera ma nel complesso partita sufficiente.

Chiellini 6: parte male con alcuni interventi a vuoto poi nell’ultima mezz’ora della gara ritorna in condizione.

Alex Sandro 5,5: ancora deludente il brasiliano che si fa apprezzare solo a sprazzi e che perde vari palloni ingenuamente.

Khedira 5,5: abbastanza fuori dalla partita, viene sostituito per infortunio (dal 60′ Mandzukic 5,5: ingresso in campo timido; non incide).

Pjanic 6: fa girare il pallone discretamente, copre male gli spazi davanti alla difesa.

Matuidi 5,5: abbastanza spento il francese, complice l’aggressivo pressing avversario.

Bernardeschi 7: non sempre brillantissimo fa comunque una buona prova colpendo un palo nel primo tempo e risolvendo la partita nella ripresa (dal 79’Lichtsteiner s.v).

Dybala 6: dopo la doppietta contro il Verona, la Joya sembra aver ritrovato una buona condizione ma a seguito di un’azione individuale interessante si ferma per un infortunio muscolare (dal 50′ Douglas Costa 6,5: determinante nell’azione del gol dove supera di avversari e mette in mezzo il pallone per Bernardeschi).

Higuain 5: poco servito dagli avversari e ben controllato dalla difesa, il centravanti bianconero prova qualche accelerazione solitaria che però non va a buon fine.

CONDIVIDI