Chievo – Roma, le pagelle 2018

0

Chievo – Roma 0-3

CHIEVO

Sorrentino 6,5: un paio di belle parate che salvano la porta, ma nulla può nei tre gol della Roma.

Frey 5: soffre e non poco la velocità di El Shaarawy, poi si fa male ed è costretto a lasciare il campo. (Dal 39′ Depaoli 5: anche lui non riesce a contenere gli avversari e subisce in continuazione le avanzate. (Dal 72′ Schelotto 6: entra e mette subito in campo tutta la sua esperienza, riesce a dar vita a qualche occasione di attacco.))

Bani 4,5: male in uscita nell’azione del primo gol, sbaglia anche nel secondo. Compromette la partita insieme al compagno di reparto.

Rossettini 4,5: poca collaborazione con il compagno di reparto che causa l’arrivo dei due gol avversari.

Barba 5: un po’ meglio dei compagni ma comunque una prova abbastanza insufficiente. Ammonito al minuto 21.

Leris 5,5: prova un paio di conclusioni dalla distanza, ma non riesce a trovare mai bene la porta.

Diousse 5: gira a vuoto per tutta la partita e non vede nemmeno passare gli avversari che lo superano con facilità.

Hetemaj 5: male, nessun apporto alla squadra sia dal punto di vista difensivo sia da quello offensivo. (Dal 59′ Piazon 5,5: uno dei nuovi arrivati, scende in campo ma non riesce a svoltare la partita. Pochi palloni giocati.)

Giaccherini 6: il migliore del Chievo, l’unico a provarci continuamente e anche con una certa pericolosità.

Djordjevic 5: torna tra i titolari, ma delude ancora una volta. Tocca pochissimi palloni e non riesce a concludere nulla.

Stepinski 5,5: sbaglia molte giocate, ma è comunque uno dei pochi a provarci sempre.

ROMA

Mirante 6,5: salva un paio di volte la sua porta e si fa trovare pronto ogni volta che viene chiamato in causa.

Karsdorp 6: partita sufficiente, in alcune occasioni non è molto preciso e determinato.

Fazio 6,5: chiude bene tutte le palle alte e domina gli attaccanti avversari.

Marcano 6,5: lanciato da titolare ricambia bene la fiducia del mister, concentrato e pulito in tutti gli interventi.

Kolarov 7: solito Kolarov a tutta fascia, forse poco preciso, ma comunque chiude la partita siglando lo 0-3.

Cristante 6: partita sufficiente, si mette in mostra con qualche buon dribbling a centrocampo. Ammonito al minuto 14.

Nzonzi 6,5: buona partita da diga e nella gestione della palla, su un recupero trova l’assist giusto per il gol di El Shaarawy.

Zaniolo 6: cala un po’ rispetto alle ultime uscite e a quello che ci aveva abituati, ma comunque gioca una partita sufficiente. Ammonito al minuto 17. (Dal 72′ De Rossi 6: gioca gli ultimi 20 minuti di partita permettendo ai compagni di rifiatare in fase di recupero, mettendo in campo la solita determinazione.)

Schick 6,5: si impegna e corre per tutto il tempo, stasera gli è veramente mancato solo il gol. (Dal 60′ Florenzi: entra un po’ da ala e un po’ da centrocampista mettendo in campo un buon agonismo, ma anche lui ci ha abituati a qualcosa di meglio.)

Dzeko 7,5: gol e assist, prima segna lo 0-2 con un sinistro chirurgico e poi serve l’assist vincente per lo 0.3 finale di Kolarov. La partita la vince anche solo.

El Shaarawy 7: apre le danze e continua a ballare, bene per tutta la partita ed è una spina nel fianco degli avversari. (Dal 85′ Kluivert s.v.)

CONDIVIDI