Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 23

0
Uomini Chiave @ ICDF
Uomini Chiave @ ICDF

Chi è l’uomo giusto, l’uomo partita, l’uomo chiave? Eccoli! Coloro che cambieranno le sorti del match a proprio favore ed in meglio la vostra fantagiornata. Magari con un gol, un assist, un rigore parato o “semplicemente” giganteggiando in difesa. Noi, proviamo a darvi qualche dritta consigliandovi un giocatore a partita, che se avete in rosa, non potete fare altro che schierare durante questo turno.

Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 23

Sampdoria – Torino

Son ben 4 i punti conquistati dalla Samp nel doppio scontro con i giallo-rossi della scorsa settimana, una prova di forza e carattere per gli uomini di Giampaolo che mantengono il sesto posto e continuano a sognare. Sabato a Marassi, sarà il turno dei granata, rinati sotto la cura Mazzarri. Servirà il miglior Duvan Zapata per provare a scalfire l’attenta difesa ospite. Il colombiano però sta vivendo un momento di forma pazzesco, fisicamente incontenibile, è pronto a caricarsi la squadra sulle spalle qual’ora Quagliarella non dovesse farcela nuovamente. L’ex-Napoli e Udinese vuole l’Europa e una convocazione al mondiale, ce la farà? Profumo di bonus.

Inter – Crotone

Con tutta probabilità, mancherà il capitano non che punta di diamante dei nero-azzurri, uscito acciaccato da un allenamento in settimana. 4 punti nelle ultime due uscite per i pitagorici, a dimostrazione del fatto che stanno bene, e stanno provando ad uscire dalla zona retrocessione. Ci aspettiamo una partita fisica che si giocherà soprattutto a centrocampo, per questo motivo affidiamo la palma di uomo chiave a Matias Vecino. L’inesauribile scorta di energie che si porta appresso non permette un attimo di tregua agli avversari che inevitabilmente lasceranno qualche spazio durante la gara ed è qui che l’uruguaiano deve migliorare. Due gol, segnati entrambi con la Roma, il bottino personale fino ad ora, l’assenza di Icardi gli permetterà di sganciarsi dalla mediana più del solito. Schieratelo.

Verona – Roma

Incredibile vittoria degli scaligeri al Franchi nell’ultimo turno, Pecchia è riuscito ancora una volta a salvare la panchina, ora proverà a dare continuità. Per i giallo-rossi è un periodo grigio, sarà fondamentale la trasferta al Bentegodi. Uomo chiave? Nainggolan. Anche il belga è apparso sottotono nell’ultimo periodo, le voci di mercato su sul conto potrebbero averlo distratto, ma è ora di reagire. Negli ultimi due precedenti ha sempre segnato, sarà in grado di ripetersi? La capitale ha bisogno di lui.

Atalanta – Chievo

Nero-azzurri che potrebbero risentire fisicamente dei tanti impegni di questo avvio di 2018, le tre competizioni non permettono cali di concentrazione. Clivensi che puntano alla rinascita dopo un periodo nel quale hanno raccolto molto poco ma di fronte troveranno un Atalanta motivata dopo il KO interno di Coppa Italia ed in particolare c’è un Alejandro Gomez desideroso di rifarsi dopo un pesante errore dal dischetto. Un Papu con voglia di rivalsa è sempre pericoloso…

Bologna – Fiorentina

Due squadre che per motivazioni diverse cercano una vittoria, i felsinei vogliono consolidare in casa l’ennesima salvezza ma di fronte troveranno una Fiorentina alla ricerca di se stessa. Ed ecco che proprio tra i viola andiamo a pescare quello che potrebbe essere l’uomo chiave della gara ossia Gil Dias, o come qualcuno già l’ha ribattezzato Gol Dias, l’uomo che entra e segna anche se non sono stati rilevanti ai fini dell’esito della gara. Puntare su questo nome però è tutt’altro che una follia.

Cagliari – SPAL

In Sardegna passa un pezzo di salvezza, sia per il Cagliari che per la SPAL. I Sardi cercheranno di portare in campo il loro capitano Dessena, uomo fondamentale per gare come queste dove contano soprattutto determinazione e sacrificio, qualità che l’ex-Parma possiede ampiamente. Occhio però alle scelte di Lopez perché potrebbe dare spazio ad un altro uomo della provvidenza, quel Faragò che sa esaltarsi nelle gare salvezza…

Juventus – Sassuolo

Due squadre che hanno allacciato ottimi rapporti, almeno sulle scrivanie delle trattative di mercato, ma sul campo i neroverdi ma il nostro uomo chiave lo peschiamo tra i padroni di casa, Daniele Rugani è chiamato alla prova di maturità, se ve ne fosse ulteriormente bisogno ma si è assodato che abbiamo di fronte un difensore di grande affidabilità. Con la possibile assenza di Benatia proprio dalla sua prestazione può passare la continuità difensiva della Juventus.

Udinese – Milan

In casa Milan c’è cauto ottimismo, gli ultimi risultati testimoniano che finalmente il gruppo è più importante del singolo. La squadra è apparsa compatta e con un modulo ben definito. Chiusa la parentesi Lazio per il momento, è tempo di pensare al campionato. Friulani che vivono un momento d’oro, 32 punti in classifica e 8 risultati utili nelle 10 partite giocate. Da quando Gattuso è sulla panchina degli ospiti, Jack Bonaventura ha svoltato il proprio rendimento. A segno anche nell’ultima di campionato, ha trovato una buona alchimia con l’inserimento graduale di Calhanoglu con cui scambia spesso la posizione in corso d’opera. I due saranno nuovamente nell’11 titolare, pronti a far ballare il pacchetto difensivo dei bianco-neri.

Benevento – Napoli

Appare scontata l’ennesima debacle in casa Benevento, partenopei in grande spolvero nelle ultime uscite, pronti a rovinare anche sulla squadra di De Zerbi. Sono tutti consigliati gli ospiti, con menzione ad honorem per Lorenzo Insigne, a secco da un po’ e che proprio nella gara di domenica sera potrebbe ritrovare la gioia personale. Così, giusto per ricordarvi come finì all’andata: 6-0 (Allan, Insigne, Mertens, Callejon, Mertens, Mertens).

Lazio – Genoa

È stata la rivelazione di questo campionato, è diventata una conferma importantissima per Inzaghi, ora è chiamato all’ennesimo passo in avanti: diventare elemento trainante della Lazio. Una responsabilità non da poco ma con le contemporanee assenze di Milinkovic-Savic e Lulic, anche con un Leiva in mezzo al campo, tutti guarderanno verso Luis Alberto per illuminare la manovra biancoceleste. Lo spagnolo però ci sembra ben pronto a questo ruolo.

Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 23

Uomini chiave

Gomez (ATA), Dessena, Faragò (CAG), Gil Dias (FIO), Vecino (INT), Rugani (Juve), Luis Alberto (LAZ), Bonaventura, Calhanoglu (MIL), Insigne (NAP), Nainggolan (ROM), D. Zapata (SAM)

📲 Scarica la nostra app gratuita: cerca nello store “ICDF – Consigli Fantacalcio”su iOS e per Android. Per non perderti nessuna news sul fantacalcio.

CONDIVIDI