Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 31

0
Uomini Chiave @ ICDF
Uomini Chiave @ ICDF

Chi è l’uomo giusto, l’uomo partita, l’uomo chiave? Eccoli! Coloro che cambieranno le sorti del match a proprio favore ed in meglio la vostra fantagiornata. Magari con un gol, un assist, un rigore parato o “semplicemente” giganteggiando in difesa. Noi, proviamo a darvi qualche dritta consigliandovi un giocatore a partita, che se avete in rosa, non potete fare altro che schierare durante questo turno.

Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 31

Benevento – Juventus

Bianco-neri ad un passo dall’eliminazione in Europa, i partenopei tremano e sperano ancora in una rimonta al Bernabeu, che possa levare energie per il rush finale in campionato. La prima vittima del riscatto ospite è il fanalino di coda, oramai rassegnato alla retrocessione. Difficile trovare un uomo chiave in un match impari come questo, la squadra di Allegri potrebbe dare spazio però a parte delle seconde linee, ovviamente sono ampiamente consigliate. La nostra scelta prende il nome di Cuadrado, già a segno contro il Milan da subentrato, sta recuperando il ritmo partita e potrebbe trovare posto nell’11 titolare nell’anticipo di sabato. Vuole tornare ad essere al più presto uno degli esterni più incontenibili del campionato, per dare man forte al possibile sesto scudetto a fila dei bianco-neri.

Roma – Fiorentina

Finalmente la Viola sembra aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori, tante belle cose fatte vedere nelle ultime uscite, sfida accesa all’Olimpico. Giallo-rossi che potrebbero pagare gli impegni europei, consigliamo l’inserimento (ben coperti) di Gil Dias per gli ospiti. Il portoghese, proverà ad impressionare mister Pioli in vista anche della prossima stagione, dove acquisita una maturità tattica più importante, potrebbe dire la sua e diventare una valida freccia dell’arco a disposizione dei viola. Per i padroni, saliamo sul treno Defrel, apparso in buonissime condizioni nelle ultime uscite, spesso utilizzato a gara in corso, potrebbe trovare spazio dal primo per via del ritorno dei quarti finale di Champions della prossima settimana.

SPAL – Atalanta

Sembrano aver trovato la quadra gli uomini di Semplici, soprattutto in fase difensiva dove concedono poco e riescono poi a colpire con ripartenze precise e fulminee. Grande trascinatore della possibile salvezza spallina, è senza ombra di dubbio, capitan Antenucci. La Dea si presenta alla sfida con qualche acciaccato di troppo e motivazioni minori. L’ex-Leeds da buon condottiero, proverà a ritrovare il feeling con il gol, che manca da quasi un mese, sfruttando il momento positivo dei suoi.

Sampdoria – Genoa

Il fascino del derby della Lanterna, ci accompagnerà questo sabato sera. Blu-cerchiati ancora in lizza per accedere all’Europa League, rosso-blu che hanno ritrovato serenità con Ballardini, si trovano ora in dodicesima posizione, la salvezza è decisamente alla portata. Uomo chiave del match? Matias Silvestre. Centrale d’esperienza, sta forse vivendo la miglior stagione da quando è in Italia, come il vino, migliora invecchiando. Sempre sicuro o quasi, bravo a guidare una linea difensiva verde e piena di belle speranze. La sfida con il Grifone è oramai pane dei suoi denti da 4 anni a questa parte, pronto a rispondere alle sortite offensive avversarie, per portare ancora una volta la Doria sul tetto di Genova.

Torino – Inter

Si prospetta un match divertente all’Olimpico di Torino, due delle squadre più in forma del campionato sono pronte a darsi battaglia. Granata che con il passaggio alla tanto attesa difesa a tre di scuola Mazzarri, hanno ritrovato la solidità difensiva necessaria per collezionare punti. Nero-azzurri in piena lotta Champions, consapevoli dell’importanza della trasferta, giocheranno le proprie migliori carte per rimanere in scia. Antonio Candreva è ancora alla ricerca del suo primo gol stagionale, che potrebbe arrivare proprio domenica, l’intesa con Cancelo aumenta di giornata in giornata, il che gli permette di prendersi qualche libertà in più ora che il portoghese è più sicuro anche in fase difensiva. 7 assist e una media voto costantemente sufficiente meriterebbero un premio, che sia la giornata giusta?

Crotone – Bologna

Tanti, troppi gli infortuni in casa Crotone, Zenga dovrà reinventarsi la formazione per domenica e probabilmente per questo finale di stagione. Donadoni che al contrario avrà quasi tutta la rosa a disposizione e punta chiudere il discorso salvezza. Uomo chiave? Simone Verdi. Rientrato a pieno regime, l’esterno tutto fare degli emiliani è pronto a scatenarsi contro i pitagorici, dove all’andata trovò una speciale doppietta, segnando due calci di punizione, uno di destro e uno di sinistro. Specialità della casa in arrivo?

Napoli – Chievo

Continua la rincorsa dei partenopei ai bianco-neri, sfida abbordabile quella di domenica dove ci si aspetta una vittoria convincente. Uomo chiave? Callejon. Spesso in ombra lo spagnolo in questa stagione, dove nonostante tutto ha segnato 9 reti e ha servito 6 assist ai compagni, di fatto le medie sono quelle di sempre, ma l’esterno non che pupillo di Sarri si è dedicato molto anche in fase difensiva. Non sempre i pagellisti lo premiano per questa sua nuova verve così conservativa, che lo rende sii meno lucido in fase d’attacco, ma ancora più fondamentale nello scacchiere azzurro. Schieratelo, la doppia cifra è ad un passo, anzi, ad un weekend di distanza.

Verona – Cagliari

Scaligeri sempre più in difficoltà, la sconfitta per 3 a 0 nel recupero della  27° giornata con il Benevento ha evidenziato tutti i limiti e le lacune di una squadra che non vuole proprio rimanere nella massima serie. Nicolò Barella è il nostro uomo chiave, rigorista certificato e spietato, sta guidando come un capitano pieno di esperienza i sardi all’obiettivo salvezza. Difficilmente lo rivedremo in maglia rosso-blu anche l’anno prossimo, nel frattempo godetevelo e coccolatelo.

Udinese – Lazio

Delicata trasferta per gli uomini di Simone Inzaghi, i friulani sono in trend negativo da 8 gare, dove hanno raccolto solo sconfitte. Il rientro di Kevin Lasagna fa ben sperare Oddo e i suoi fanta-possessori, nonostante gli ospiti abbiano il miglior attacco del campionato, non possiamo certo parlare di una difesa rocciosa. Spesso le amnesie dei compagni di reparto di De Vrij mettono in difficoltà Strakosha, l’ex-Carpi si è messo in mostra in questo campionato dimostrandosi cinico e pronto a ricoprire il ruolo di prima punta di una realtà come l’Udinese. Prima dell’infortunio aveva preso un certo feeling con il gol, che siamo sicuri che ritroverà appena ritornerà in condizione. Scommessa di giornata!

Milan – Sassuolo

Chiudono il turno i rosso-neri di scena a San Siro, che ospitano il Sassuolo di Iachini, apparso stanco nella fortunata sfida con il Chievo. La fisicità del centrocampo dei padroni, potrebbe mettere in difficoltà i nero-verdi, ed è per questo che il nostro consiglio è quello di puntare sull’ivoriano, Franck Kessié. Dopo i recenti errori dal dischetto di Rodriguez, è tornato ad essere il rigorista ufficiale. In condizioni fisiche straripanti, anche nel derby è riuscito a reggere l’urto con la qualità nero-azzurra e ad essere efficace in entrambe le fasi. The tank è pronto ad abbattersi sul Sassuolo.

Consigli Fantacalcio 2018, gli Uomini Chiave: giornata 31

Uomini chiave

Verdi (BOL), Barella (CAG), Gil Dias (FIO), Candreva (INT), Cuadrado (JUV), Kessiè (MIL), Defrel (ROM), Silvestre (SAM), Antenucci (SPA), Lasagna (UDI)

📲 Scarica la nostra app gratuita: cerca nello store “ICDF – Consigli Fantacalcio”su iOS e per Android. Per non perderti nessuna news sul fantacalcio.

CONDIVIDI