Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 29

0
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017
Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2017

Consigli Fantacalcio, i centrocampisti per la 29a giornata

Terminate le partite di Champions ed Europa League, ecco che ricomincia una nuova giornata di Serie A. Come ogni giornata, noi di ICDF vi accompagniamo nelle scelte della vostra fanta-formazione, sciogliendo i dubbi che sconvolgono la vostra mente. Siete pronti? Cominciamo!

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 29

Udinese – Sassuolo (sabato ore 18:00)

La giornata fantacalcistica inizia con l’Udinese che ospita il Sassuolo. Dopo la sconfitta patita contro la Juventus, gli uomini di Del Neri dovranno a portare a casa i tre punti contro un Sassuolo in difficoltà. Rispetto alla partita contro i bianconeri, dovrebbe rivedersi dal primo minuto De Paul in posizione avanzata: possiamo puntare su di lui, così come Jankto (che poco ha inciso come seconda punta) e Barak, in una partita, sulla carta, abbordabile.

Il Sassuolo, reduce dal pareggio contro la SPAL, ha anch’essa bisogno di punti. Iachini punta forte sul tridente di mediana, composto da Magnanelli – Missiroli e Duncan. Noi, però, se non rischiamo di giocare in 10, evitiamo di inserirli, visto che sono molto meno propensi al bonus e che possiamo trovare di meglio in giro.

SPAL – Juventus (sabato ore 20:45)

Sabato sera che si chiude col match tra SPAL e Juventus. Per i padroni di casa, sarà una partita dura e, sembra scontato dirlo, i vari Schiattarella, Grassi, Kurtic e Lazzari (loro dovrebbero comporre la mediana della squadra di Semplici) sono altamente sconsigliati. Guardate altrove.

Al contrario, invece, i giocatori della Juventus sono tutti consigliati. Mister Allegri dovrebbe schierare un 4-3-3 vedendo come mediani Khedira, Pjanic e Matuidi. Tutti, ovviamente, inseribili. In avanti potrebbe rifiatare Douglas Costa: voi schieratelo, se coperti dalla panchina: il brasiliano, quando entra, è sempre devastante.

Sampdoria – Inter (domenica ore 12:30)

Dopo la roboante sconfitta arrivata contro il Crotone, la Sampdoria avrà da affrontare un’altra squadra tosta: l’Inter. Complice la squalifica di Linetty, Praet ritroverà il posto da titolare: una scommessa che possiamo rischiare, così come quella di Torreira: per carità, è sempre l’Inter, ma in quest’ultimo periodo la squadra di Spalletti stenta e la Samp in casa fa quasi sempre bene. Meno schierabile, invece, Barreto: forte il rischio malus. Occhio a Ramirez, in ballottaggio con Alvarez, ma l’ex Bologna è favorito a scendere dal primo minuto.

Per l’Inter non sarà semplice, anche vedendo il rendimento della squadra nerazzurra in trasferta. I dubbi di mister Spalletti sono in mezzo al campo: Vecino punta a ritrovare posto dal 1′, così come Borja Valero ma la concorrenza di Gagliardini, Rafinha e Brozovic è forte. Gli unici sicuri del posto da titolare sono Candreva e Perisic: due top che possono far la differenza e che difficilmente possono rimanere fuori dai vostri schemi.

Benevento – Cagliari (domenica ore 15:00)

Il Benevento ha più che mai bisogno di punti per sperare in quella che, ora, sembra un’improbabile salvezza. Squalificato Del Pinto, Viola ritorna a prendersi un posto da titolare, così come Sandro, ristabilito dopo l’infortunio: possiamo schierare l’ex Tottenham, sempre uno dei migliori tra i suoi. Possiamo puntare anche sulla fantasia di Guilherme, contro una difesa non proprio impeccabile, mentre possiamo evirare Djuricic, non proprio in gran forma.

Mister Lopez non dovrebbe, invece, allontanarsi dalla squadra che ha pareggiato contro la Lazio. Nel centrocampo a 5, quindi, spazio a Barella, Faragò e Ionita: i tre sono arruolabili nella nostra formazione: la squadra campana, infatti, gioca bene ma lascia ampi spazi in difesa.

Crotone – Roma (domenica ore 15:00)

Dopo (l’inattesa) vittoria arrivata contro la Sampdoria, il Crotone avrà contro una squadra che punta in alto: la Roma. Mister Zenga potrebbe confermare in blocco l’11 che ha steso la Samp. Vedremo, quindi, in campo Benali, Mandragora e Stoian: giocatori validi ma non schierabili in un match che si prevede a senso unico. Izco ancora out ed indisponibile per la partita contro i giallorossi.

Dovrebbe cambiare la Roma rispetto all’ultimo match, giocato e vinto contro il Torino. Titolari sicuri, infatti, sono solo Pellegrini (complice la squalifica di De Rossi) e Naingollan, ovviamente, schierabili nella nostra fantaformazione, viste le loro attitudini offensive. Strootman e Under sono in ballottaggio: il primo con Gonalons, in quello che è dovuto turnover; il secondo, invece, perché uscito malconcio nella partita di Champions League.

Milan – Chievo (domenica ore 15:00)

Poco dovrebbe cambiare il Milan, rispetto alla formazione che ha vinto in extremis contro il Genoa. Gattuso, infatti, sembra poco propenso a fare turnover, considerando anche la partita di Europa League. Spazio, quindi, a Bonaventura, Kessiè e Biglia in mediana: un trio che si può schierare e dove può spiccare la qualità di Jack. In avanti, è inamovibile Calhanoglu, che ha siglato il gol contro l’Arsenal: può ripetersi anche in campionato.

Partita tosta per il Chievo di Maran, non proprio in grande forma, considerando anche il K.O. nel derby di Verona. Il mister, quindi, potrebbe optare per il modulo ad albero di Natale: in questo senso, salgono le quotazioni di Giaccherini rispetto a Meggiorini, ma è un ballottaggio che continuerà fino all’ultimo. Sicuri del posto sono Birsa e Castro: il primo è un azzardo, ma, è un ex che può far male alla retroguardia rossonera; il secondo, invece, può portare la sufficienza standard. Evitiamo, invece, Radovanovic ed Hetemaj, che sono due giocatori prettamente difensivi ed a alto rischio di insufficienza.

Torino – Fiorentina (domenica ore 15:00)

La sconfitta arrivata contro la Roma già getta ombre sull’operato di Mazzarri, che dovrà cercare di portare una vittoria contro la Fiorentina. Differenziato per Obi, che non ci sarà nella partita contro la Viola. Acquah ne prenderà il posto: meglio di lui, però, sono Rincon e Baselli, anche se sono a rischio Malus. Meglio puntare forte su Iago Falque, sempre propositivo in zona bonus e con l’eccellente media di 6,5: mica male. Ljajic è recuperato, ma parte ancora dalla panchina.

Dopo l’Importante Vittoria arrivata contro il Benevento, la Fiorentina punterà ad ottenere risultati anche contro il Torino. Per far ciò, Pioli dovrebbe confermare il 4-3-3 visto contro i campani: diamo anche noi, spazio a Veretout, Badelj e Chiesa, spina dorsale di questa squadra. Benassi può far bene mentre occhio in avanti, con Saponara e GIl Dias pronti a lottare per l’ultimo posto in campo.

Verona – Atalanta (domenica ore 15:00)

Dopo la vittoria arrivata nel derby contro il Chievo, per la squadra veronese si attende un match più che arduo: quello contro l’Atalanta. Mister Pecchia recupera Valoti, che farà coppia con Buchel: difficile rivedere l’exploit del primo e, considerata anche la partita che li attende, è meglio lasciarli fuori, per questa giornata.

Dopo la sconfitta arrivata contro la Juventus, l’Atalanta vorrà riprendere la propria marcia e conquistare i tre punti. Gasperini ha pochi dubbi su chi schierare in mediana: vedremo in campo Cristate, Freuler e Spinazzola: tutti schierabili nella nostra formazione di giornata. Immancabile è, ovviamente, il nostro top, Ilicic: lo sloveno agirà come trequartista e, con lui in campo, i bonus sono (quasi) sempre assicurati.

Lazio – Bologna (domenica ore 20:45)

Inatteso il pareggio contro il Cagliari, la Lazio proverà a sconfiggere il Bologna e conquistare tre punti importanti in chiave Champions. Per far ciò, Inzaghi farà affidamento alla sua squadra migliore: dovrebbe recuperare Milinkovic Savic, che possiamo schierare al pari di Lui Alberto: due giocatori molto offensivi che vanno schierati, soprattutto in partite abbordabili come questa. Inseribili anche Lulic e Lucas Leiva, che possono portare un voto sopra la sufficienza.

Sconfitta arrivata contro l’Atalanta ed adesso una partita che si prospetta proibitiva per i giocator di Donadoni. Contro la Lazio è molto probabile vedere la stessa squadra uscita sconfitta contro l’Atalanta: Donsah, Pulgar e Dzemaili saranno i titolari, ma sono sconsigliati per questo turno di campionato.

Napoli – Genoa (domenica ore 20:45)

La giornata fantacalcistica termina con il match che vedrà affrontarsi Napoli e Genoa. Dopo il pareggio contro l’Inter, la squadra di Sarri ha il compito di non sbagliare più. In campo i soliti undici: Allan, Hamsik e Jorginho vanno schierati, visto la qualità del gioco che offrono ed i voti alti che spesso e volentieri portano a casa.

Al contrario, invece, evitiamo giocatori del Genoa: i vari Rigoni, Hiljemark, Laxalt, Bertolacci e Lazovic, infatti, subiranno (e parecchio) il gioco prorompente del Napoli: si prevedono numerose insufficienza in casa Grifone.

Consigli Fantacalcio Centrocampisti 2018: giornata 29

I Migliori Centrocampisti

Milinkovic Savic – Hamsik –  Luis Alberto – Naingollan.

Le possibili sorprese

Jankto – Faragò – Praet – Birsa.

CONDIVIDI