Genoa, Ballardini: “Favilli se sta bene può giocare, su Kouamè e Piatek…”

0
Ballardini Genoa @ Getty Images
Ballardini Genoa @ Getty Images

Davide Ballardini, tecnico del Genoa, ha parlato prima della sfida contro il Sassuolo in programma domani.

Sugli infortunati: “Favilli si è allenato ieri con la squadra e anche oggi dovrebbe essere in gruppo. Se oggi starà bene verrà convocato. Gunter torna oggi con la squadra. Romero e Sandro sono ancora indietro”.

Sulla formazione: “Non è facile giocare contro squadre che hanno un bravo trequartista in campo, come Empoli o Sassuolo. Bisogna stare corti e a turno lo prenderà in consegna o un difensore o il centrocampista centrale che si abbassa. La vittoria contro un ottimo Empoli ci ha dato soddisfazione, siamo ancora all’inizio e bisogna cercare sempre di fare meglio. Sentiamo la fiducia dell’ambiente e dei tifosi”.

Sui singoli: “Lapadula? È un giocatore di straordinaria importanza. Non si risparmia mai. Gli attaccanti devono ancora migliorare tatticamente. Kouamé e Piatek sono calciatori di straordinario interesse. Il Sassuolo è società forte. La squadra ha mantenuto la sua identità e la spina dorsale formata da calciatori che giocano lì da molti anni. Nel panorama del calcio italiano è una piacevole eccezione infatti raramente fa fatica in campionato”.

CONDIVIDI