Inter – Frosinone, le pagelle 2018

0

Inter – Frosinone 3-0

INTER

Handanovic 6,5: arriva un solo tiro pericoloso nello specchio della porta dell’Inter e lui risponde presente evitando una beffa ai suoi.

D’Ambrosio 6,5: inizia benissimo il match spingendo con continuità e chiudendo senza patemi Pinamonti.

Skriniar 6,5: partita fisica con Ciofani, ma lui tiene botta.

De Vrij 6: ordinaria amministrazione per il centrale difensivo ex Lazio.

Asamoah 6: Zampano nel primo tempo lo mette in leggera apprensione, poi il Frosinone cala e lui ha vita facile sull’out mancino.

Borja Valero 6: non una splendida partita per lo spagnolo, cala vistosamente nel secondo tempo.

Gagliardini 6: tanta legna in mezzo al campo ed anche buone trame, si inserisce di frequente senza fortuna.

Politano 7,5: devastante quando parte nell’uno contro uno, i calciatori del Frosinone non lo riescono a prendere mai. (dal 78′ Candreva s.v.)

Nainggolan 6: non una splendida prestazione per il belga, si vede che non è ancora al 100%. (dal 71′ Joao Mario 6: entra in un match quasi morto e prova a mettersi in mostra con qualche giocata interessante).

Keita 7,5: una doppietta per stendere il Frosinone e prendersi la scena a San Siro.

L. Martinez 6,5: nel secondo tempo con un’incornata trova la seconda rete, dopo una prima frazione di sofferenza. (dal 78′ Icardi s.v.)

FROSINONE

Sportiello 6,5: ci mette i guantoni più volte per evitare un passivo ancora più grande.

Goldaniga 5: male, a tratti malissimo in difesa, non riesce a fermare gli attaccanti nerazzurri.

Ariaudo 5: colpevole sul secondo gol dell’Inter, si fa scappare la marcatura su Martinez.

Capuano 5: soffre Politano che gli va via in tutti i modi.

Zampano 5,5: un buon primo tempo, poi cala nella ripresa e va in sofferenza.

Chibsah 5,5: ci mette tanta corsa, ma pochissima qualità.

Crisetig 5: imposta male e non fa filtro davanti alla difesa.

Cassata 5: dovrebbe fare da diga in mezzo al campo, ma viene messo spesso in mezzo. (dal 55′ Gori 5,5: ci prova a mettere il fisico, ma non riesce a fare filtro).

Beghetto 5: non spinge e non trova le chiusure su Politano che gli scappa spesso alle spalle. (dal 71′ Ghiglione 5,5: non tanto meglio del compagno).

Pinamonti 5,5: soffre l’emozione del ritorno a San Siro, si vede a tratti ma non è mai pericoloso. (dal 77′ Campbell s.v.)

Ciofani 5,5: fa a sportellate con tutti e si crea anche un’occasione da gol, ma Handanovic gli dice no.

CONDIVIDI