Napoli – Sassuolo, le pagelle 2018

0

Napoli – Sassuolo 2-0

NAPOLI

Ospina 7: due parate decisive per tenere in piedi una difesa del Napoli non sempre attenta e lasciare inviolata la propria porta.

Malcuit 6: scende con continuità sia nel primo tempo che nella ripresa, ma la forma fisica non lo sorregge per tutti i 90′ e nel finale rischia qualcosa.

Albiol 6,5: tiene benissimo su Boateng, non facendosi attrarre fuori dalla linea.

Koulibaly 6,5: anche per lui un’altra partita sontuosa, solito strapotere fisico.

Hysaj 6,5: paradossalmente meglio a sinistra che a destra, scende spesso ed è lucido in tutti i passaggi.

Rog 6: tanta quantità e legna da mettere in cascina, ma si vede che non ha il passo per reggere 90′.

Diawara 5,5: troppo nervoso e spesso in ritardo nelle chiusure, non al meglio. (dal 56′ Allan 5,5: non il solito Allan, non riesce a fare filtro al meglio e sbaglia qualche appoggio di troppo).

Verdi 5,5: poco lucido nella scelta dell’ultimo passaggio, non riesce ad imporsi come dovrebbe. (dal 69′ Callejon 6,5: entra benissimo nel match, fornendo equilibrio ai suoi in entrambe le fasi di gioco).

Zielinski 5: il peggiore del Napoli, sbaglia tanti, troppi appoggio per la sua qualità e sciupa un gol già fatto praticamente.

Ounas 6,5: un gol subito all’avvio, di pregevolissima fattura, e poi tante giocate importanti. Non ha ancora i 90′ nelle gambe ed Ancelotti lo richiama in panchina. (dal 51′ Insigne 7: ancora una volta decisivo, anche dalla panchina, trova un gol spettacolare dalla sua mattonella).

Mertens 5,5: troppo sprecone oggi, sbaglia un gol che in altri casi non avrebbe sbagliato, non preciso.

SASSUOLO

Consigli 6: incolpevole sui due gol del Napoli, per il resto si destreggia bene, ma il Napoli non è mai veramente pericoloso.

Lirola 5,5: scende spesso sull’out destro, ma non è preciso come dovrebbe per sfruttare la superiorità numerica sull’out.

Marlon 5: errori a profusione, poco preciso in impostazione e nelle marcature.

Magnani 5,5: male in tante situazioni, fortunatamente il Napoli non è preciso sennò sarebbe stato un passivo di tre gol dopo 15′ di gioco.

Ferrari 5,5: leggermente meglio del suo compagno di reparto, ma il Sassuolo sbanda spesso e viene graziato dall’imprecisione del Napoli.

Rogerio 5: irruento nell’occasione dell’espulsione, finisce male una gara che comunque non lo vedeva brillare se non in un’occasione.

Magnanelli 5,5: ci mette la solita voglia, ma non è preciso.

Locatelli 4,5: inizio schock con un errore che manda in porta Ounas, non si riprende più e sbaglia una quantità infinita di appoggi. (dal 46′ Bourabia 6: ci mette la grinta e la voglia, almeno quello).

Boga 5: assente ingiustificato, non si vede praticamente mai nei primi 45′ di gioco. (dal 46′ Berardi 6: qualche giocata di ottimo livello ed un’occasione bloccata da Ospina, almeno lui c’è).

Boateng 5: ingabbiato tra Albiol e Koulibaly non riesce a tenere palla e far salire la squadra. (dal 69′ Babacar 6: entra bene nella gara, iniziando a far sportellate con tutti, ha l’occasione sul sinistro, ma Ospina gli nega la gioia del gol).

Djuricic 5,5: malissimo nel primo tempo, leggermente meglio nella ripresa, ha un’occasione che non sfrutta a pieno anche a causa della parata di Ospina.

CONDIVIDI