SPAL – Crotone, le pagelle 2017

0
SPAL Crotone Pagelle
SPAL Crotone Pagelle

SPAL – Crotone 1-1

SPAL

Gomis 5,5: tante parate, come al solito, ma sul gol di Simy appare poco reattivo.

Salamon 5,5: troppo spazio a Simy nell’azione dell’1 a 1, doveva accorciare prima.

Vicari 6,5: chiude bene le occasioni più pericolose del Crotone, uno dei migliori della difesa ferrarese.

Felipe 6: bene in fase di chiusura sugli attaccanti calabresi.

Lazzari 6,5: spinge con continuità sulla fascia di competenza, mettendo in area una grande quantità di cross.

Schiattarella 6: prestazione diligente in mediana, fatta di quantità e qualità.

Viviani 6: sfiora spesso la rete con delle conclusioni pericolose, bene in fase di regia.

Mora 6: come al solito corre per quattro in mediana, cala alla distanza. (Dal 73′ Rizzo 5,5: non entra con il piglio giusto in campo).

Costa 6,5: sulla sinistra è uno stantuffo, corre a perdifiato dimostrando di avere anche un’ottima tecnica. (Dall’85’ Mattiello s.v.)

Antenucci 6,5: si muove su tutto il fronte offensivo della SPAL, con giocata mai banali e sempre importanti. Gli manca solo il gol.

Borriello 6: appena 30′ in campo per lui, troppo poco per giudicare a pieno il suo operato (Dal 30′ Paloschi 6: entra e segna dopo appena 8′ di gioco, ma sciupa anche una grandissima azione nel secondo tempo).

CROTONE

Cordaz 6,5: incolpevole sul gol di Paloschi, si riscatta in almeno due occasioni con delle parate decisive.

Sampirisi 6: prestazione oculata la sua, si limita a contenere le offensive avversarie (Dall’83’ Simic s.v.)

Ajeti 6,5: tiene bene la posizione, soprattutto nella ripresa, chiudendo sugli attacchi della SPAL.

Ceccherini 5,5: soffre la vivacità di Antenucci.

Martella 5,5: soffre la corsa di Lazzari e non si vede praticamente mai in fase offensiva.

Rohden 5,5: si fa saltare spesso in mezzo al campo, non una prova positiva la sua (Dal 70′ Faraoni 6,5: grande impatto sulla gara, si crea un’azione da gol).

Barberis 6: deve ostruire le trame avversarie e lo fa a pieno.

Mandragora 6,5: va vicino al gol in un paio di occasioni, sempre nel vivo del gioco.

Stoian 5,5: nel primo tempo non si vede mai, meglio nella ripresa ma non è autore di una prestazione degna di nota (Dal 90′ Izco s.v.)

Nalini 5,5: fuori dal gioco e con poca voglia, non dialoga mai con i compagni.

Simy 6,5: gioca di sponda e va in profondità, attaccante completo. La ciliegina sulla torta alla prestazione è una rete di tecnica e precisione.

CONDIVIDI