Voci dagli spogliatoi, le quasi ultime dai campi: giornata 17

0
Le quasi ultime dai campi
Le quasi ultime dai campi

Inter – Udinese (Sabato 15:00)

Ballottaggio tra Gagliardini e Brozovic in mediana, mentre in difesa dovrebbe essere confermato Santon sulla sinistra. Sulle corsie offensive Perisic e Candreva, Icardi sarà la punta centrale. Out per infortunio Joao Mario, mentre recupera Eder.

Convocati Perica e Lasagna, ma in campo sarà Maxi Lopez il titolare con De Paul a supporto. In difesa Larsen e Nuytinck al posto degli infortunati Samir e Angella. Tra i pali Bizzarri.

Torino – Napoli (Sabato 18:00)

Nel Torino è completamente recuperato Niang, ma l’ex Milan partirà dalla panchina. Nel tridente potrebbe esserci il ritorno Ljajic, a disposizione dopo la tribuna contro la Lazio. In mediana Valdifiori in pole su Obi. Dietro ancora Burdisso al fianco di N’Koulou.

Nei partenopei Insigne è ristabilito e può tornare titolare nella sfida con i granata, insieme a Mertens e Callejon. In difesa Mario Rui dovrebbe spuntarla su Maggio. Non convocati Maksimovic e Tonelli.

Roma – Cagliari (Sabato 20:45)

Nella Roma possibile ritorno da titolare per Florenzi e Manolas in difesa, De Rossi a centrocampo ed il duo Dzeko-Perotti in avanti. Scalpita Schick, rischia El Shaarawy. Strootman non è al meglio e potrebbe riposare con Pellegrini in mezzo al campo.

Van der Wiel può ritrovare la maglia da titolare, ai box infatti Dessena e Faragò. Condizionato da una fastidiosa lombalgia Ceppitelli, in difesa pronto Pisacane. Tra i pali verso la conferma Cragno. Avanti Pavoletti sostenuto da Joao Pedro, torna in mediana Barella dopo aver scontato il turno di squalifica.

Hellas Verona – Milan (Domenica 12:30)

Nell’attacco degli scaligeri Pazzini pronto a essere schierato al centro con Verde e Cerci ai suoi lati, ma non perde quota la candidatura di Kean. A centrocampo riecco il ristabilito Bruno Zuculini, rischia Bessa sul pressing di Buchel. Stop per Fares (trauma al ginocchio), spazio a Souprayen sulla sinistra di difesa.

Nei rossoneri serrato il ballottaggio Biglia-Montolivo per la regia. Nella difesa a 4 troverà posto Romagnoli al centro, mentre sulla destra Abate favorito su Calabria. In attacco Kalinic con Suso e Borini a supporto, ma quest’ultimo insidiato da Cutrone. Riaggregato al gruppo Calhanoglu, siederà in panchina.

Bologna – Juventus (Domenica 15:00)

Recuperato Mbaye per la difesa felsinea, ma mister Donadoni deve sciogliere il ballottaggio con Torosidis. Solo terapie in settimana per Palacio a causa di noie muscolari: alternative per il tridente sono Krejci o Okwonkwo, ma da non escludere il passaggio al 3-5-2 con l’innesto di Maietta al posto dell’argentino.

Juventus ancora con Buffon OUT, stop anche per Chiellini e Cuadrado. Tra i pali Szczesny al Dall’Ara, in difesa potrebbe essere rispolverato Rugani. Sulla destra d’attacco occasione per Bernardeschi al posto del colombiano. Reclama poi spazio Dybala dopo l’ultima panchina in campionato, ma mister Allegri potrebbe anche attuare il cambio di modulo (passare al 4-3-3) a discapito dell’argentino.

Crotone – Chievo Verona (Domenica 15:00)

Mister Zenga con la difesa a quattro diretta da Ceccherini, mentre a centrocampo Rohden con Barberis e Mandragora. Nel tridente Budimir al centro sulle fasce Tonev e Stoian in pole, ma il bulgaro non è al meglio e viene tallonato da Trotta.

Hetemaj è recuperato, partirà dal 1′ allo Scida. In difesa Gobbi in lotta con Jaroszynski per un posto a sinistra. Avanti Meggiorini con Inglese.

Fiorentina – Genoa (Domenica 15:00)

Badelj guiderà la mediana accompagnato da Benassi e Veretout. In attacco Simeone con Thereau e Chiesa, dalla panchina Babacar e Saponara.

Mister Ballardini orientato a confermare Pandev in attacco con Taarabt, pronto a dar manforte a gara in corso Lapadula. Sulle fasce Rosi e Laxalt, difesa diretta da Spolli.

Sampdoria – Sassuolo (Domenica 15:00)

Recuperato Quagliarella per l’attacco, in ripresa anche Kownacki. Stringerà i denti Strinic, dovrebbe occupare la corsia sinistra di difesa mentre a destra ci sarà Bereszynski. In regia Torreira, ai suoi lati Barreto e Praet.

Preoccupa Mazzitelli, Sensi, Cassata e Biondini, a disposizione Magnanelli al fianco del quale dovrebbero agire Missiroli e Duncan. Avanti Falcinelli favorito ancora su Matri.

Benevento – Spal (Domenica 18:00)

Ciciretti è pronto a riprendersi il posto sulla fascia d’attacco, ballottaggio Puscas-Armenteros al centro. In mezzo al campo torna Cataldi scontata la squalifica. KO Antei, conferma per Djimsiti al centro della retroguardia con Costa.

Dubbio Felipe per Semplici che potrebbe preferirgli Cremonesi. Sulle fasce Lazzari e Mattiello, in mezzo Schiattarella dovrebbe spuntarla su Rizzo. In attacco Paloschi-Antenucci, può scivolare in panchina Borriello.

Atalanta – Lazio (Domenica 20:45)

Out per squalifica De Roon, in mediana ci saranno Freuler e Cristante. Verso la conferma Ilicic sulla trequarti per innescare l’azione offensiva di Gomez e Petagna.

Lazio senza Immobile squalificato, occhio anche a Luis Alberto e rischia di partire dalla panchina. Sarà Caicedo a guidare l’attacco biancoceleste. Titolarissimi De Vrij, Leiva e Milinkovic, impegnati anche giovedì in Tim Cup.

📲 Scarica la nostra app gratuita: cerca nello store “ICDF – Consigli Fantacalcio”su iOS e per Android. Per non perderti nessuna news sul fantacalcio

CONDIVIDI