3 difensori da schierare: 21a giornata

Bentornati da ICDF! Iniziamo i consigli per la 21a giornata andando a proporvi 3 difensori che non devono mancare in campo se presenti nella vostra rosa.

Palomino (Atalanta, in casa, opposto al Torino): la sconfitta patita dalla Dea nell’ultimo turno di campionato ha ridimensionato i sogni di scudetto visto che 10 punti da colmare con la prima in classifica appaiono decisamente tanti. Ma l’Atalanta ci ha abituato a exploit difficilmente credibili e Josè Luis è calciatore solido che non disdegna i bonus offensivi; bonus che in questa stagione si sono limitati a due assists. E basta. Troppo poco per uno come lui.

Chiellini (Juventus, in casa, opposto alla Roma): è tornato al centro della difesa bianconera e nel match contro la Sampdoria ha stupito per la condizione e il senso della posizione. Impeccabile per alcuni, macellaio per altri. Resta il fatto che uno come Chiello non si regala soprattutto se tornato in forma e se titolare. La partita contro i giallorossi è un match sentito da ambedue le tifoserie e le società e Giorgio è il capitano. Cos’altro aspettarsi da lui se non un incontro all’altezza della fama.

Criscito (Genoa, in casa, opposto al Napoli): ci sono allenatori che sono nati per vincere, altri per essere esonerati periodicamente, altri che trovano il posto giusto e ci arrivano al momento giusto. Ballardini rientra in quest’ultima categoria: 14 punti in 7 partite da quando è tornato alla guida del Genoa, squadra solida, che mantiene anche la porta imbattuta (vedi con l’Atalanta macina goals), 14esimo posto a più 6 dalla zona calda. E un Domenico Criscito in crescita che nell’anno degli Europei vuole riconquistare il posto in Nazionale. Noi ci crediamo.

46 anni, progettista aeronautico e navale, nato in Kenya, da sempre cittadino del mondo, un bimbo di due anni con cui mi perdo a giocare ed una moglie fantastica. E 25 anni di fantacalcio...