3 centrocampisti da schierare: 17a giornata

Bentornati da ICDF! Ecco i tre giocatori irrinunciabili a centrocampo da schierare assolutamente per questa 17esima giornata. Non commettete l’errore di lasciarli fuori!

Kessiè (Milan): dopo il forfait per questa giornata di Hakan Calhanoglu (nostra prima scelta di questa rubrica) puntiamo le fiches residue su Franck. Rigorista, uomo ovunque di questo Milan e giocatore spogliatoio. Attraverso queste figure passa l’immediata voglia di riscatto dei rossoneri dopo il passo falso contro la Juventus, aggrappandosi per iniziare alla vetta della classifica che non è stata persa grazie alla subitanea sconfitta dell’Inter. C’è il Torino che, da squadra sempre in difficoltà, resta una compagine agguerrita e difficile da affrontare. Aspettando Ibra…

Politano (Napoli): perdere in casa contro lo Spezia ridotto in 10 non dev’essere stato digerito molto bene da Gattuso; che avrà strigliato a dovere i suoi giocatori. Adesso c’è la trasferta di Udine per non perdere il treno con la Champions League. Servono le sue accelerazioni ed i suoi strappi ad una squadra l’assenza di Mertens ed Oshimen cominciano a pesare in maniera incontrovertibile.

Pulgar (Fiorentina): doveva essere l’uomo delle geometrie in casa viola per mettere ordine in un centrocampo farcito di uomini con grande tecnica e con un attacco infarcito dal gioiello Ribery. Complice il Covid prima ed il suo collocamento tattico difficile da inquadrare non ha mai dato l’impressione di emergere per conquistarsi un posto da titolare. Ma siamo arrivati al conto; adesso si decide la stagione e si decidono i rinnovi. E molti giocatori tirano fuori (magari opportunisticamente) quello che finora avevano tenuto in cantina. C’è il Cagliari che crea tanto ma subisce altrettanto. Che sia la volta buona?

46 anni, progettista aeronautico e navale, nato in Kenya, da sempre cittadino del mondo, un bimbo di due anni con cui mi perdo a giocare ed una moglie fantastica. E 25 anni di fantacalcio...