Inter, rinnovo o cessione? Deciso il futuro del centrocampista

Nonostante il contratto di Nicolò Barella scadrà solamente nel 2024, l’Inter ha intenzione di blindarlo con un ulteriore rinnovo.

Inter
Dopo le sofferte cessioni di Lukaku e Hakimi l’Inter è pronta a ricostruire

Il mercato lo sappiamo non si ferma mai. Non solo rinforzi e cessioni però, l’Inter pensa anche a qualche rinnovo di contratto. Tra i top player che Simone Inzaghi vorrebbe trattenere a Milano c’è sicuramente Nicolò Barella, motore del centrocampo nerazzurro e della Nazionale Italiana.

Dopo le cessioni forzate di Lukaku ed Hakimi volte a risanare il bilancio, quindi, l’Inter sarebbe pronta ad investire nella rosa per il futuro. Prima di farlo, come detto, la dirigenza ha voluto confermare l’ossatura forte della squadra. Per questo motivo Piero Ausilio ha incontrato a cena l’agente del giocatore, Alessio Beltrami.

Nello specifico, stando ad alcuni rumors, l’incontro si è svolto a Kiev mentre l’Inter era impegnata nella gara di Champions League con lo Shaktar Donesk. Nonostante il contratto di Barella scadrà solamente il 30 giugno del 2024, i nerazzurri vogliono blindare il giocatore, considerato il perno del centrocampo per ancora molti anni.

Carlo Ancelotti vorrebbe portare a Madrid il centrocampista dei nerazzurri

Barella, infatti, in soli due anni è cresciuto tantissimo contribuendo, così come Verratti e Jorginho, alla vittoria dell’Europeo degli azzurri. Con un prolungamento del contratto, quindi, l’Inter mira ad allontanare le sirene dei top club che hanno iniziato ad interessarsi a lui.

Ad esempio il Real Madrid di Carlo Ancelotti starebbe cercando un giocatore proprio con le sue caratteristiche e sappiamo quanto rifiutare un’offerta da uno dei club più titolati al mondo sia difficile. Barella però sembra molto attaccato alla maglia nerazzurra e non ha nessuna intenzione di partire. Oltre al rinnovo, infatti, potrebbe arrivare persino la fascia di capitano per il giovane centrocampista dato il possibile addio di Handanovic nella prossima estate.