3 attaccanti da schierare: 23a giornata

Bentornati da ICDF! La zona saliente del campo ha bisogno de I Consigli Del Fantacalcio. E noi non ci estinguiamo perché quando chiamati a dare il nostro contributo la faccia ce la mettiamo sempre. Sbagliando, azzeccandole ma ogni decisione è frutto di una qualche valutazione sui numeri e sulle ultime partite viste e riviste dai nostri uomini all’Avana.

E quindi diamo il via alle danze con i tre nomi che non possono mancare là davanti nella vostra squadra (se ce li avete in rosa, chiaro).

Vlahovic (Fiorentina, in casa opposta allo Spezia): tra le due il campionato migliore l’ha sicuramente svolto la squadra ligure per ora. Non fosse che per gli obiettivi di inizio stagione. Ma Dusan sta trovando una buona continuità pur essendo immerso in una squadra in grande confusione: 8 reti fin qui con una rete ogni due partite disputate, l’ultima nel match perso contro la Sampdoria.

Caputo (Sassuolo, in casa opposto al Bologna): tre reti ed un assist nelle ultime 4 partite giocate. Francesco sta tornando e sarebbe un peccato perdere l’onda del goal firmata da Ciccio. Il match dell’andata (3-4 per i neroverdi con l’attaccante a segno) fa ben sperare e, anche per questo, noi vi consigliamo di non sacrificarlo.

Borja Mayoral (Roma, fuori casa opposta al Benevento): parliamoci chiaro. Ci fosse Dzeko titolare vi consiglieremmo lui ma Mayoral si sta dimostrando affidabile e noi lo avevamo messo nel mirino per l’asta di riparazione come scommessa low cost un mesetto fa.
Qui non si tratta di discutere lo stato di forma del giocatore in questione ma i 42 goal presi dalla squadra di Pippo Inzaghi (che sono quasi due a partita). Con la mole di gioco che la squadra di Fonseca riesce a produrre ci sembra difficile (ma non impossibile chiaro) che almeno una rete non venga segnata nella porta difesa da Montipò. Da Borja o dal buon Edin.

Scopri anche 3 difensori da schierare e 3 centrocampisti da schierare per la 23a giornata.

46 anni, progettista aeronautico e navale, nato in Kenya, da sempre cittadino del mondo, un bimbo di due anni con cui mi perdo a giocare ed una moglie fantastica. E 25 anni di fantacalcio...