Un giocatore per ogni squadra da confermare per questo turno infrasettimanale

Il turno infrasettimanale potrebbe essere decisivo per il vostro fantacalcio e per la stagione

Finita la 31esima giornata, si riparte subito con la 32esima che si giocherà interamente in infrasettimanale. Si comincia martedì 20 aprile con Hellas Verona-Fiorentina e si finirà giovedì con il big match Napoli-Lazio.

Noi di ICDF, in questo punto del lunedì, abbiamo voluto selezionare un giocatore per ogni squadra da riconfermare per questo turno infrasettimanale viste le buone cose fatte vedere nel weekend.

Un giocatore da confermare per ogni squadra

Atalanta: da confermare è il protagonista assoluto della partita contro la Juventus: Malinovskyi. L’ucraino è entrato a gara in corso e potrebbe partire titoalre contro la Roma.

Benevento: Viola è subentrato e ha lasciato il segno contro la Lazio. Il centrocampista potrebbe fare bene anche contro il Genoa visto che potrebbe tornare titolare.

Bologna: Barrow è tornato al gol e nella sfida in casa con lo Spezia e contro il Torino potrebbe essere ancora fondamentale.

Cagliari: la vittoria in extremis contro il Parma ha infuso molto entusiasmo all’ambiente. Consigliamo di confermare Joao Pedro per la sfida decisiva contro l’Udinese: il capitano potrebbe essere decisivo.

Crotone: Simy sta vivendo una fase di stagione fenomenale e consigliamo di confermarlo anche contro la Sampdoria.

Fiorentina: prima del tracollo nel secondo tempo, la Fiorentina aveva ben tenuto contro il Sassuolo. Consigliamo di confermare Castrovilli che bene ha fatto nel primo tempo contro il Sassuolo. Potrebbe tornare al bonus contro l’Hellas Verona.

Genoa: ha tenuto bene il campo contro il Milan e contro il Benevento potrebbe fare bene. Consigliamo Zajc, dopo la sufficienza di San Siro, potrebbe portare bonus contro il Benevento che molto concede in fase difensiva.

Inter: una vittoria contro lo Spezia per provare l’allungo decisivo per lo scudetto. Consigliamo di confermare Eriksen, sta facendo sempre meglio e il gol di Napoli ne è la conferma.

Juventus: Dybala è stato uno dei migliori nella sconfitta contro l’Atalanta. Consigliamo di confermarlo contro il Parma, potrebbe portare bonus.

Lazio: dopo la sfida pirotecnica contro il Benevento, consigliamo di confermare Immobile. Ci sarà bisogno del miglior Immobile per fermare il Napoli

Milan: vittoria sofferta contro il Genoa. Il Sassuolo nell’infrasettimanale potrebbe essere una squadra insidiosa da sfidare. Consigliamo di confermare Rebic: è in grande forma e potrebbe fare ancora bene.

Napoli: Zielinski sta benissimo e con le sue giocate mostra sempre di essere una spanna sopra molti centrocampisti di questa Serie A. Confermatelo contro la Lazio, potrebbe tornare al bonus.

Parma: nonostante la sconfitta, buone indicazioni sono arrivate dal giovane Mihaila. Confermatelo contro la Juventus, potrebbe avere molta voglia di fare bene

Roma: è subentrato a gara in corso senza lasciare il segno. Consigliamo di confermare Mkhitaryan, potrebbe tornare titolare contro l’Atalanta e potrebbe lasciare il segno.

Sampdoria: gli è mancato il gol, ma ha fatto benissimo contro l’Hellas Verona. Consigliamo di confermare Candreva, potrebbe fare bene contro il Crotone.

Sassuolo: Berardi è tornato ed è subito risultato decisivo. Confermatelo contro il Milan, una delle sue vittime preferite.

Spezia: sconfitta pesante contro il Bologna. Si riparte subito con la difficile gara contro l’Inter. Consigliamo di confermare Maggiore, potrebbe passare da lui la riscossa ligure.

Torino: è il pupillo di Nicola e dal suo arrivo sta facendo molto bene. Consigliamo di confermare Sanabria, potrebbe portare altri bonus contro il Bologna.

Udinese: senza De Paul squalificato, Pereyra dovrà portare fantasia e bonus nella squadra di Gotti. Consigliamo di confermarlo, potrebbe portare bonus.

Hellas Verona: Dopo la buona prestazione contro la Sampdoria e la sua uscita anzitempo per riposare, consigliamo di confermare Zaccagni, potrebbe fare bene.

Sono un ragazzo di 22 anni, laureato in Economia e Management e studente universitario di laurea magistrale in Gestione degli intermediari finanziari. Seguo il mondo del calcio da sempre e sono un grande appassionato di fantacalcio.