3 difensori da schierare: 24a giornata

Bentornati da ICDF! Eccoci arrivati alla 24a giornata di campionato di serie A per quanto concerne la difesa.

Il reparto da cui parte tutto soprattutto in questo momento in cui la creazione del gioco è in mano, più che mai, ai difensori.

Palomino (Atalanta, fuori casa, opposta alla Sampdoria): è un periodo d’oro per il reparto arretrato della Dea. Romero, Gosens e Toloi stanno andando a segno con lucidità e regolarità impressionante. All’appello manca Josè ma riteniamo sia solo un dato statistico. Ne ha giocate solo 4 di cui 2 dall’inizio. Contro la Samp è dato titolare e una scommessina noi la faremmo.

Darmian (Inter, in casa contro il Genoa): Giocatore solido e gran sgroppatore di fascia. Due assists fin qui ma una precisione nei passaggi che raggiunge l’80% (82% nella propria metà campo). Il match non è semplicissimo perchè il Genoa sta bene ma i nerazzurri arrivano dal derby vinto e il distacco in classifica contro i rivali cittadini deve rimanere invariato. La fascia potrebbe essere terreno di scontro e lui non è calciatore che si tira indietro.

Koulibaly (Napoli, in casa contro il Benevento): Napoli in grande difficoltà, tanti infortuni, una crisi di giuoco e risultati che sembra non avere fine. Servono gli uomini con le palle e Kalidou, per l’importanza che ha nello spogliatoio, deve tirarle fuori. Adesso. Subito. Anche perché non ci sono molti altri a cui aggrapparsi. Vincere con un suo goal sarebbe un segnale forte a tifosi e società. Pro Gattuso.

46 anni, progettista aeronautico e navale, nato in Kenya, da sempre cittadino del mondo, un bimbo di due anni con cui mi perdo a giocare ed una moglie fantastica. E 25 anni di fantacalcio...