Fantacalcio, ecco tutti gli indisponibili della 7^ giornata squadra per squadra

Alla vigilia della settima giornata di campionato andiamo a vedere tutti i giocatori indisponibili per infortunio o per squalifica.

indisponibili
Nello Spezia saranno diversi i giocatori assenti per infortunio

Mancano poco più di 24 ore all’inizio della settima giornata di campionato, è quindi ora di iniziare a pensare a chi schierare titolare nella nostra rosa del fantacalcio. Per aiutarci con le scelte, quindi, quest’oggi andremo a vedere tutti gli indisponibili, che siano per squalifica o infortunio, squadra per squadra.

Partiamo dall‘Atalanta reduce dalla vittoria in Champions League per 1-0 contro lo Young Boys. Per i ragazzi di Gasperini sarà un weekend complicato dato che ospiteranno il Milan nel posticipo della domenica. Ancora in dubbio per la sfida Palomino, chi, invece, salterà quasi sicuramente il match sono Gosens ed Hateboer. Nel Milan sembrano ormai quasi a pieno regime Messias e Kjaer. Resteranno a Milano, invece, Ibrahimovic, Florenzi e Bakayoko, tutti e 3 ancora fermi ai box per alcuni guai fisici.

Nel Bologna che sfiderà la Lazio, invece, mancheranno Kingsley e Schouten, entrambi però dovrebbero rientrare già dal prossimo turno di campionato. Stessa sorte nell’altra metà campo dove solo dall’ottava giornata Zaccagni sarà nuovamente schierabile per i biancocelesti.

Ad aprire le danze di questo settimo turno, come detto, sarà il Cagliari. I rossoblu nella sfida salvezza con il Venezia dovranno fare a meno di Dalbert e Ceter, entrambi però sulla via della guarigione. Chi ne avrà ancora per molto, invece, è Rog il quale resterà in infermeria almeno fino a febbraio per la rottura del crociato anteriore del ginocchio.

Gli ospiti, invece, si preparano alla trasferta con l’intera rosa disponibile. Sono, infatti, in via di guarigione Vacca, Haps e Sigurdsson, tutti fermati nei precedenti match da problemi muscolari. Non solo, nel Venezia riprenderà il suo posto tra i pali Lezzerini, il quale potrebbe portare nuova fiducia alla difesa della squadra.

Dopo diversi turni di stop Lezzerini è pronto a tornare a difendere la porta del Venezia

La Roma può sorridere in vista della partita contro l’Empoli. Mourinho, infatti, dopo la conferma della mancata squalifica nei confronti di Nicolò Zaniolo per il gesto rivolto ai tifosi laziali nel derby, si ritrova con l’intera rosa al completo ad eccezione di Spinazzola. Nell’Empoli, invece, recupera l’esperto Tonelli, ancora nulla da fare invece per Fiammozzi bloccato da una lesione al muscolo retto.

Sarà sicuramente un grande incontro quello fra Fiorentina e Napoli. I gigliati però, hanno ancora un incognita a centrocampo. E’ molto, difficile, infatti, che Castrovilli recuperi in tempo per la gara. Al contrario, invece, Venuti sembra essere pronto per essere schierato fin dal primo minuto. Nei partenopei, dopo il rientro in gruppo di Ghoulam e Lobotka l’infermeria si è svuotata, rendendo gli attuali leader della classifica ancora più forti potendo contare su un maggiore turnover.

La Salernitana nelle ultime settimane sembra aver migliorato il suo gioco, dimostrando una maggiore confidenza con la Serie A. Ad aiutare i campani contro il Genoa ci sarà anche Franck Ribery il quale ha recuperato in tempo record da un affaticamento muscolare. Nulla da fare, invece, per Capezzi, Aya e Ruggeri, i quali resteranno fuori almeno sino alla 9^ di campionato. Nel Genoa, inoltre, mancherà il solo Biraschi.

Nessun indisponibile, invece, nella sfida fra Sassuolo ed Inter. L’unica accezione, in questo caso, è rappresentata da Sensi, il quale però potrebbe già tornare in campo nella prossima partita. Nel derby della Mole saranno molti i bianconeri a risultare assenti. Dybala, Kaio Jorge, Arthur e Morata, infatti, torneranno tutti dopo la sosta. Stessa situazione anche per i granata che però ritrovano Izzo e Ansaldi. E’ del Torino, inoltre, l’unico squalificato di questa settima giornata, ossia Djidji.

A chiudere questo turno di Serie A il match salvezza tra Verona e Spezia. Nei veneti mancheranno all’appello Frabotta, Veloso e Ruegg mentre per i bianconeri la lista degli assenti è molto lunga con Maggiore, Reca, Colley, Agudelo e Sena ancora bloccati da problemi fisici.